Login

primaMilano, 19 febbraio 2014. Dopo otto anni il capolavoro di Gaetano Donizetti, Lucia di Lammermoor, ritorna al Teatro alla Scala in un allestimento importato dal Metropolitan di New York. 


Visto da Lukas Franceschini

Difficile dire quel sia l'opera migliore del musicista bergamasco, ne ha scritte molte di belle, certamente Lucia è stato il più grande cavallettisuccesso della sua carriera quasi l'opera simbolo, un titolo tra i più eseguiti di tutto il repertorio operistico. Emblema del romanticismo musicale e letterario, il soggetto fu desunto da un romanzo di Walter Scott, perno della vicenda è la contrapposizione politica tra due fazioni scozzesi, a farne le spese l'infelice protagonista che deve accettare un matrimonio di convenienza famigliare, impazzendo la notte delle nozze ed assassinando il marito. Diversamente dalla tipica struttura musicale primo ottocento Donizetti dopo una grandiosa aria di pazzia, suo terreno particolarmente fervido, fa terminare l'opera al tenore con il disperato suicidio, prassi che talune primedonne non lucia edgardoavrebbero molto gradito. Per il resto il melodramma non presenta particolari evoluzioni strutturali se non una crescente drammaturgia degli eventi che sfoga nel tragico destino degli amanti.

Alla Scala era ventilato da tempo il progetto di una nuova Lucia di Lammermoor con un celebre soprano del momento e Daniel Barenboim sul podio, in seguito andato in fumo probabilmente per ragioni organizzative. Si è pertanto ricorsi ad uno spettacolo del teatro newyorkese del 2007 e a ragion veduta non se ne capisce il motivo, giacché è stato uno dei più brutti e bizzarri allestimenti visti alla Scala, infarcito di trovate registiche insensate. Mary Zimmerman sposta l'azione di due secoli, dall'originale 1690, con motivazioni citate nel programma di sala, che la follia della protagonista è insita sia nel compositore (il quale morì di pazzia ma per altri motivi, come ben sappiamo) fino a pazziaFlaubert la cui eroina Madame Bovary troverà la stessa strada del declino dell'eroina di Scott. A parere di chi scrive tali supposizioni, sono solo la giustificazione pe poter fare quello che si vuole stravolgendo il carattere dell'opera e il suo contesto musicale-letterario. Spostare l'azione non sarebbe errore fatale, anzi potrebbe essere interessante, morir d'amore è tematica di tutte le ere ma tutte le licenze inserite erano addirittura irritanti. A cominciare con lo spettro vagante dell'antenata di Lucia nel primo atto, la foto matrimoniale durante il concitato sestetto del II che toglieva tensione e fremito all'azione, al medico di famiglia che durante la pazzia seda Lucia con iniezioni calmanti. Grottesca la sceneggiata di Edgardo che rovescia tutte le sedie della sala in casa Ashton prima dell'invettiva finale atto II. L'impianto registico, sotto taluni (pochi), aspetti poteva anche funzionare ma la volontà o il desiderio di creare altro o qualcosa di nuovo ha preso il sopravvento e non ricorderemo certo questa Lucia, anche per l'insignificante caratterizzazione dei personaggi, e possiamo beatamente rispedirla al mittente, là pare sia stato molto gradita, in effetti, i gusti sono diversi forse perché realizzata per il "nuovo" circuito cinematografico. La scenografia, curata da Daniel Ostling, non è particolarmente affascinante anche in un ottocento storico preciso, la scena del viale soffocata, la stanza del duetto Enrico-Lucia una sorta di Tara in profonda decadenza che improvvisamente diventa splendente per il matrimonio, il terzo atto prevedeva una passerella corridoio con scala ad ellisse ove la protagonista sciorina le mitiche note. Costumi, di Mara Blumenfeld, belli e sfarzosi tolta qualche incongruenza: Lucia si sposa in rosso e sale al talamo nunziale con lo sposino in bianco. Spettacolo che al termine assomigliava più ad una fiction sudamericana che all'opera donizettiana.

Anche l'aspetto musicale non è stato dei migliori a cominciare dalla direzione piatta, senza emozioni, e talvolta sfasata di Pier Giorgio Morandi, che non trova una lettura emozionante: bastavano le fiacche introduzioni e il sestetto per nulla vibrante per farcene un'idea. In parte stupisce che la stessa orchestra diretta, in altra opera e da altro direttore, qualche settimana prima era irriconoscibile e lo stesso Morandi non era quello che a novembre ascoltai in Aida, ove qualche colore e parecchie intenzioni si erano uditi. Il coro istruito da Bruno Casoni era corretto, ma sappiamo che sa fare molto di più.

morteAlbina Shagimuratova ritornava alla Scala dopo una dimenticabile Regina della Notte qualche stagione addietro. La cantante è diligente e anche precisa, ma la voce è limitata, il fraseggio inesistente, l'espressività latente, con l'aggiunta di qualche problema d'intonazione, sicché la pazzia passava senza traccia la quale era infarcita di gridolini e risatine deliranti, non so se per sua volontà o scelte registiche.

Vittorio Grigolo era un gradino superiore ma più attento a rendere il personaggio scenico, reso anche con troppa baldanza e una gestualità insistente rispetto alla partitura, la sua performance non era precisissima probabilmente per tecnica non raffinata. Tuttavia la voce è ancora bella ed armonica e riusciva anche a fraseggiare con qualche segno di qualità, abbassando però l'aria finale.

Massimo Cavalletti era inqualificabile sia come personaggio, troppo sopra le righe, sia come cantante con voce senza proiezione, ora ingolato, ora nasale e limitato nel settore acuto. Non convincono il Raimondo Sergey Artamonov, altro esempio di voce non qualificabile, grave sì ma senza ampiezza e colore, e l'Alisa di Barbara Di Castri sgangherata e piuttosto urlante. Certamente migliori Juan Francisco Gatell, Arturo, corretto senza strafare, e il Normanno di Massimiliano Chiarolla preciso e musicale.

Nell'insieme una performance che non convince e da dimenticare in fretta, ma il pubblico della Scala ha applaudito tutti con grande calore.


Locandina

Teatro alla Scala - Stagione d'Opera e Balletto 2013-2014
LUCIA DI LAMMERMOOR
Dramma Tragico in tre atti
Libretto di Salvatore Cammarno
Musica di Gaetano Donizetti
Edizione Critica a cura di Gabriele Dotto e Roger Parker, Editore Casa Ricordi Milano, in collaborazione e il contributo del comune di Bergamo e della Fondazione Donizetti
Personaggi: Interpreti:
Lord Enrico Ashton Massimo Cavalletti
Miss Lucia Albina Shagimuratova
Sir Edgardo di Ravenswood Vittorio Grigolo
Lord Arturo Bucklaw Juan Francisco Gatell
Raimondo Bidebent Sergey Artamonov
Alisa Barbara Di Castri
Normanno Massimiliano Chiarolla

Orchestra e Coro del Teatro alla Scala

Direttore Pier Giorgio Morandi
M.o del coro Bruno Casoni
Regia Mary Zimmerman

Scene

Daniel Ostling

Costumi

Mara Blumenfeld

Luci 

T. J. Gerckens

Coreografia

Daniel Pelzig

  
Allestimento del Teatro Metropolitan di New York, 2007

 

FOTO di Brescia e Amisano - Teatro alla Scala

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
AIDA Roma, 13 luglio 2019. Intimismo e psicologia: alle Terme di Caracalla è tornato...
Prima la musica e poi le parole - Gianni schicchi Milano, 10 luglio 2019. Il Teatro alla Scala, come ultima proposta prima della...
Madama butterfly Savona, 6 luglio 2019. Nel complesso monumentale del Priamar va in scena Madama...
I MASNADIERI Milano, 1 luglio 2019. Dopo oltre quaranta anni di assenza I masnadieri torna sul...
IL TROVATORE Verona, 29 giugno 2019. Terzo titolo dell’Opera Festival 2019, Il Trovatore di...
IPHIGENIE EN TAURIDE Parigi, 24 giugno 2019. Ogni volta che si ha la fortuna di ascoltare uno dei...
LE NOZZE DI FIGARO Firenze, 15 giugno 2019. Il debutto assoluto di Sonia Bergamasco nelle regie...
LA CENERENTOLA Roma, 12 giugno 2019. Una interpretazione fiabesca e azzurrina: Emma Dante torna...
ALCINA Salisburgo, 9 giugno 2019. Nell'anno in cui il Festival di Pentecoste di...
POLIFEMO Salisburgo, 8 giugno 2019. Il Festival di Pentecoste di Salisburgo quest'anno è...
die tote stadt Milano, 7 giugno 2019. Per la prima volta viene rappresentata al Teatro alla Scala Die...
TURANDOT Bologna, 30 maggio 2019. Turandot, l’opera incompiuta di Puccini, torna al...
L'ANGELO DI FUOCO Roma, 23 maggio 2019. Dopo 53 anni il lavoro di Prokof'ev è tornato a Roma con un...
IDOMENEO Milano, 16 maggio 2019. Dopo dieci anni di assenza torna al Teatro alla Scala...
LA STRANIERA Firenze, 14 maggio 2019. Molto repertorio d'opera della prima metà dell'Ottocento,...
Così fan tutte  Las Palmas, Gran Canaria, 11 maggio 2019. Una volta si era soliti dire:...
MADAMA BUTTERFLY Catania, 10 maggio 2019. Madama Butterfly è un gran titolo ed eccolo a Catania il...
LA TRAVIATA Novara, 5 maggio 2019. La Traviata di Giuseppe Verdi, assente dalle scene...
REQUIEM Parma, 3 maggio 2019. L'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart -...
ARIADNE AUF NAXOS Milano, 30 aprile 2019. Ariadne auf Naxos torna finalmente al Teatro alla Scala...
LA SONNAMBULA Torino,14 Aprile 2019. Assente dalle scene torinesi per oltre vent'anni il...
SERSE Piacenza, 12 aprile 2019. Dopo qualche anno di assenza l’opera barocca torna al...
IL BARBIERE SI SIVIGLIA Parma, 22 marzo 2019. Anche in una città come Parma oggigiorno è più facile...
AGNESE Torino, 17 marzo 2019. Ferdinando Paer, eccellente musicista di collegamento tra il...
CHOVANŠČINA Milano, 6 marzo 2019. La grande opera incompiuta di Modest Petrovič Musorgskij è...
ANDREA CHENIER Reggio Emilia, 1 marzo 2019. Oltre a La forza del destino, l’altra produzione di...
ANNA BOLENA Roma, 28 febbraio 2019. Il quarto titolo del Costanzi per la stagione 2018-2019 è...
SEMIRAMIDE Bilbao, 22 e 25 febbraio 2019. Per questa produzione di Semiramide al Palacio...
RIGOLETTO Torino, 10 e 16 febbraio 2019. Arriva a Torino il Rigoletto con la regia di John...
DON GIOVANNI Verona, 31 gennaio 2019. Al Teatro Filarmonico è stato rappresentato Don Giovanni,...
WERTHER Venezia, 25 gennaio 2019. Werther, il drame lyrique di Jules Massenet, è proposto al...
MADAMA BUTTERFLY Torino, 20 gennaio 2019. Si torna alla tradizione dopo il dirompente allestimento di...
DIONYSOS RISING (Roberto David Rusconi)   Trento, 19 gennaio 2019. La stagione d’opera “Forces of nature” della...
TURANDOT Rovigo, 18 gennaio 2019. Un successo pieno la prima rappresentazione della fiaba...
LA TRAVIATA Roma, 18 gennaio 2019. Sofia Coppola e Valentino hanno regalato ancora una...
LA FORZA DEL DESTINO Piacenza, 18 gennaio 2019. Dopo tredici anni di assenza, La forza del destino di...
LA TRAVIATA Milano, 16 gennaio 2019. Al Teatro alla Scala il primo titolo del nuovo anno è La...
UN BALLO IN MASCHERA Parma, 16 gennaio 2019. Nel centenario della morte di Cleofonte Campanini – sotto...
LA CENERENTOLA Padova, 31 dicembre 2018. Padova celebra Rossini chiudendo l’anno con La...
DON GIOVANNI Bologna, 20 dicembre 2018. Il Teatro Comunale di Bologna conclude la Stagione 2018 e...
ATTILA Milano, 18 dicembre 2018. L’opera inaugurale della Stagione del Teatro alla Scala è...
LE NOZZE DI FIGARO Rovigo, 14 dicembre 2018. Ben realizzata, nel suo insieme, la messa in scena del...
RIGOLETTO Roma, 13 dicembre 2018. Dal '500 al 1943 il passo è breve: la stagione 2018-2019...
CARMEN Firenze, 4 dicembre 2018. Dopo solo un anno dal suo debutto, lo spettacolo di Leo...
ELISABETTA AL CASTELLO DI KENILWORTH Bergamo, 30 novembre 2018. Secondo e imperdibile titolo del Donizetti Opera è stato...
MACBETH Venezia, 29 novembre 2018. La stagione lirica 2018-2019 del Teatro La Fenice è stata...
L'ELISIR D'AMORE 24 novembre 2018, Torino. La stagione operistica 2018/19 del Teatro Regio di Torino...
ENRICO DI BORGOGNA Bergamo, novembre e dicembre 2018. Il Donizetti Opera Festival 2018 è stato inaugurato...
FIN DE PARTIE Milano, 22 novembre 2018. Finalmente dopo anni di gestazione e rimandi, dovute a...
MOSÈ IN EGITTO Novara, 18 novembre 2018. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino...
LA FILLE DU REGIMENT Bologna, 14 novembre 2018. Ripreso al Teatro Comunale l'allestimento ideato da Emilio...
FALSTAFF Como, 11 novembre 2018. Piacevolissimo il Falstaff comasco in scena nel weekend scorso...
NABUCCO Rovigo, 9 novembre 2018. La Stagione Lirica del Teatro Sociale, il quale nel 2019...
LE NOZZE DI FIGARO Roma, 2 novembre 2018. Graham Vick propone una regia del capolavoro mozartiano...
CAPPUCCETTO ROSSO Piacenza, 26 ottobre 2018. Il compositore piacentino Stefano Guagnini, classe...
FALSTAFF Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di...
IL TROVATORE Torino, 13 Ottobre 2018. Una nuova elegante produzione de Il...
MACBETH Parma, 11 e 18 ottobre 2018. L’opera inaugurale del Festival Verdi 2018 è Macbeth...
UN GIORNO DI REGNO Busseto, 3, 10 e 11 ottobre 2018. Seconda opera del Cigno di Busseto e secondo titolo...
DIE ZAUBERFLÖTE Roma, 10 ottobre 2018. Dalla fine del '700 agli anni Venti del '900 il passo è...
TOSCA Cremona, 7 ottobre 2018. Il Teatro Grande di Brescia propone tra le produzioni del...
IL VIAGGIO A REIMS Bergamo, 5 ottobre 2018. La stagione del Circuito Opera Lombardia è iniziata con una...
LE TROUVERE Parma, 4 ottobre 2018. Il Festival Verdi 2018 è l’edizione delle conferme, dalla...
ALI'-BABA' E I QUARANTA LADRONI Milano, 14 settembre 2018. L’annuale allestimento del Teatro alla Scala per il...
POLIDORO (Antonio Lotti) Vicenza, 7 settembre 2018. Fiore all'occhiello del Festival Vicenza in Lirica è stata...
KING ARTHUR Vicenza, 2 settembre 2018. L’annuale manifestazione “Vicenza in Lirica” Visione...
VERDI OPERA NIGHT Verona, 26 agosto 2018. Il 96° Opera Festival all’Arena ha offerto quasi in...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA (cast alternativo) Verona, 24 agosto 2018 (cast alternativo). Le ultime due recite de Il barbiere di...
GLI AMORI D'APOLLO E DAFNE Innsbruck, 23 agosto 2018. Come consuetudine una delle produzioni dell’Innsbruck...
DIDONE ABBANDONATA (Giuseppe Saverio Mercadante) Innsbruck, 14 agosto 2018. L’edizione 2018 de Innsbruckner Festwochen der Alten Musik,...
L'ELISIR D'AMORE Macerata, 10 agosto 2018. La regia "balneare" di Damiano Michieletto non ha fatto...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Pesaro, 10 agosto 2018 (prova generale). L’anniversario celebrativo al Rossini Opera...
ADINA Pesaro, 9 agosto 2018 (prova generale). La seconda opera dell’odierno Rossini Opera...
RICCIARDO E ZORAIDE Pesaro, agosto 2018. Il XXXIX Rossini Opera Festival è sato inaugurato con l'opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA   Verona, 4 agosto 2018. L’opera che ha ottenuto un vero trionfo all’Arena Opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Padova, 2 agosto 2018. Come di consueto ad agosto c’è il classico appuntamento con...
MACBETH Firenze, 13 luglio 2018. Il Maestro Riccardo Muti torna al Maggio Musicale Fiorentino...
LA TRAVIATA Roma, 7 luglio 2018. Una Traviata che strizza l'occhio alla Dolce Vita di Federico...
NABUCCO Verona, 7 luglio 2018. Uno spettacolo di successo non si cambia, anzi è riproposto con...
IL PIRATA Milano, giugno e luglio 2018. Dopo oltre sessant’anni di assenza Il pirata di Vincenzo...
TURANDOT Verona, 30 giugno 2018. La terza opera in cartellone al 96° Festival dell’Arena è...
RICHARD III Venezia, 29 giugno 2018. Al Teatro La Fenice, in prima rappresentazione italiana,...
FIDELIO Milano, 28 giugno 2018. Fidelio, opera in due atti di Ludwig van Beethoven, è proposta...
LA BOHÈME Roma, 22 giugno 2018. La rivisitazione in chiave contemporanea del catalano Alex Ollè...
CARMEN Verona, 22 giugno 2018. La 96ª Stagione Lirica all’Arena è stata inaugurata con una...
FIERRABRAS Milano, 15 giugno 2018. Franz Schubert è ricordato giustamente come illustre...
DON CARLO Bologna, 6 giugno 2018. Al Teatro Comunale c’era il clima delle grandi attese per il...
L'INGANNO FELICE Vicenza 1 giugno 2018. La XXVIIª edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico...
LA BATTAGLIA DI LEGNANO Firenze, 25 maggio 2018. L’unica opera scritta da Giuseppe Verdi a favore della causa...
SALOME   Verona, 24 maggio 2018. La programmazione operistica invernale della...
AIDA Milano, 18 maggio 2018. Alla Scala ritorna l’opera Aida nel celebre allestimento del...
NORMA Venezia, 16 maggio 2018. Le tre recite di Norma previste al Teatro Fenice per il mese...
BILLY BUDD Roma, 10 maggio 2018. Per la prima volta in assoluto l'opera di Benjamin Britten...
CARDILLAC Firenze, 9 maggio 2018. L'ottantunesimo maggio Musicale Fiorentino, il più antico...
FRANCESCA DA RIMINI Milano, 2 maggio 2018. La produzione lirica italiana è sterminata, tuttavia negli...
ANNA BOLENA Verona, 4 maggio 2018. Dopo oltre due lustri torna al Teatro Filarmonico Anna Bolena...

Visitatori

Visitatori oggi:59
Visitatori mese:6762
Visitatori anno:80357
Visitatori totali:417495

OperaLibera piace a...