Login

plomba3Piacenza, 24 novembre 2011. Secondo titolo nel cartellone della Stagione Lirica 2011-2012, I Lombardi alla prima crociata di Giuseppe Verdi sono forse lo spettacolo meno riuscito del Teatro Municipale di Piacenza dell’ultimo decennio. L’opera è il primo allestimento in completa autonomia della neonata Fondazione Teatri di Piacenza, in collaborazione con gli Amici della Lirica, e non è certo un bel biglietto da visita.

Visto da William Fratti

plomba6Sulla carta la rosa degli artisti impegnati nella produzione è di assoluto rilievo, ma il risultato raggiunto è chiaramente dispersivo, senza amalgama né coesione, poco coerente, come se ognuno dei singoli professionisti avesse lavorato per conto suo, senza alcuna guida né indirizzo. Pertanto viene da pensare che il regista Alessandro Bertolotti non sia stato in grado di imporre le proprie idee e i propri pensieri – probabilmente anche a causa della mancanza di risorse e di tempo – ottenendo un’accozzaglia di situazioni che nulla o poco centrano l’una con l’altra. Certamente la scelta di un titolo così difficile, con dieci cambi di scena, non aiuta, ma ciò che percepisce lo spettatore è “vorrei ma non posso”. Forse si sarebbe potuto pretendere e fare di meno per avere di più, ma è altrettanto vero che la mancanza di regia andava pur sopperita con qualcosa. In effetti i movimenti, la mimica e la gestualità differente in ognuno dei solisti, nonché i posizionamenti del coro “alla Nabucco” sono la prova tangibile dell’assenza del metteur en scène.

E così ci si trova anche a dover assistere al riciclaggio di una parte di scenografie e costumi, dove non sussiste alcun problema nel recupero, soprattutto in tempi di crisi, ma ciò che non è adeguato è dover riutilizzare quel che c’è e non quel che occorre. plomba5L’impianto fisso scelto da Artemio Cabassi, col solo cambiamento di attrezzeria, luci e proiezioni per caratterizzare le diverse situazioni ambientali, è perfettamente funzionale (anche se per togliere e mettere qualche tavolo, alcune torciere e un po’ di rocce, l’opera è interrotta spesso e per diversi fastidiosi minuti); peccato che i pilastri neri siano adorni di elementi decorativi e architettonici che nulla centrano col tempo delle crociate, ma che più si adatterebbero a Tosca o Adriana Lecouvreur. Gli accessori di scenografia e i tendaggi disegnati nei bozzetti sono ad alta suggestione, ma quelli presenti in scena non sono altrettanto piacevoli, talvolta addirittura ridicoli, come le quattro piccole stuoie srotolate sul pavimento nel finale di secondo atto, che nella grandezza del palcoscenico sembrano essere poco più che zerbini. I costumi realizzati per l’occasione sono davvero sorprendenti, soprattutto quelli dei personaggi musulmani, mentre alcuni degli abiti mutuati sono assolutamente fuori luogo, alcuni per stile altri per epoca differente, più probabili per il tardo medioevo che per l’inizio del millennio.

Le luci e le proiezioni di Paolo Panizza, se in alcuni quadri aiutano a riempire il vuoto e contribuiscono alla giusta suggestione e al fascino di certe scene, in altre sembrano appena abbozzate e sono aggiustate durante l’esecuzione come se la recita fosse invece una prova generale.

plomba14Le coreografie di Giuseppina Campolonghi non sono certamente delle sue migliori – decisamente tristi i movimenti delle mime-Madonne in primo atto e delle mime-Angeli in quarto – e le allieve dell’Accademia di Danza “Domenichino da Piacenza” sono poco coordinate; sbagliano addirittura il saluto in fase di applausi.

Lo scempio peggiore è quello del direttore Gioele Mugliardo, che parte molto lento e poi improvvisamente aumenta la velocità nella stretta del primo concertato, col risultato che in molti sono buttati fuori tempo. Lo stesso accade in numerosi altri punti dell’opera. Anche la precisione musicale e la purezza del suono dell’Orchestra Filarmonica Italiana non è delle migliori, ma un plauso va alla spalla Cesare Carretta per l’esecuzione del preludio del terzetto.

La compagnia di canto è assolutamente inadatta.

Stefanna Kybalova, nei panni di Giselda, porta a casa soltanto la preghiera, ma è poco più che scolastica. Il resto non è neppure classificabile, mancando una precisa linea di canto, l’uso degli accenti e dei colori, una certa solidità vocale e un corretto uso dei fiati: ogni volta che si trova a dover affrontare una cadenza, questa viene spezzata da uno o più respiri.

Andrea Patucelli è il solo artista a non essere contestato dal pubblico alla fine dello spettacolo. Pur non possedendo il giusto spessore e gli accenti adeguati all’interpretazione verdiana, sa dosare le proprie qualità di fraseggio e tecnica belcantistica per una corretta esecuzione del ruolo di Pagano. Interessanti le variazioni nella cabaletta della prima aria.

Ivan Magrì possiederebbe le giuste dote naturali al canto lirico, ma lascia molto a desiderare nella tecnica e il risultato ottenuto nella parte di Oronte è più che mediocre. Gli acuti sono ben saldi, ma sviliti da un vibrato eccessivo e poco piacevole; alcune note sono calanti; le mezze voci sono soltanto accennate e decisamente poco sostenute.

plomba12Alessandro Fantoni interpreta Arvino, ruolo non protagonista ma tutt’altro che marginale, dove occorrerebbero tutte le virtù di un vero tenore verdiano, che mancano in toto.

Efficaci il Pirro di Davide Baronchelli e il Priore di Matteo Monni. Inadeguati Stefania Ferrari, Francesca Paola Arena e Daniele Cusani nei panni di Viclinda, Sofia e Acciano.

Buona la prova del Coro del Teatro Municipale di Piacenza diretto da Corrado Casati; bis concesso dopo solo un paio di richieste e qualche applauso per “O Signore, dal tetto natio”.

 

Locandina

Teatro Municipale di Piacenza - Stagione Lirica 2011-2012
I Lombardi alla prima crociata
Dramma lirico in quattro atti
Libretto di Temistocle Stolera
Musica di Giuseppe Verdi
Personaggi: Interpreti:
Arvino Alessandro Fantoni
Pagano Andrea Patucelli
Viclinda Stefania Ferrari
Giselda Stefanna Kybalova
Oronte Ivan Magrì
Pirro Davide Baronchelli
Sofia Francesca Paola Arena
Acciano Daniele Cusani 
Priore Matteo Monni 
Fosco (mimo) Michele Paturzo 
Orchestra Filarmonica Italiana
Coro del Teatro Municipale di Piacenza diretto da Corrado Casati
Direttore Gioele Mugliardo
Regia Alessandro Bertolotti

Scene e costumi

Artemio Cabassi

Luci e visual 

Paolo Panizza

Coreografie

Giuseppina Campolonghi 

  
Allestimento della Fondazione Teatri di Piacenza in collaborazione con gli Amici della Lirica

 

 

 

 

 

 

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
DON CARLO Venezia, 3 dicembre 2019. Nel corso della sua lunga e incontrastata carriera...
LUCREZIA BORGIA Bergamo, 24 novembre 2019. Uno dei drammi più discussi e storicamente...
MACBETH Cremona, 22 novembre 2019. Il Macbeth di Giuseppe Verdi nel circuito di Opera Lombardia...
L'ELISIR D'AMORE Verona, 21 novembre 2019. Grandissimo successo al Teatro Filarmonico per il...
LUCIA DI LAMMERMOOR Monte Carlo, 17 novembre 2019. Nel contesto della festa nazionale monegasca, Lucia di...
MACBETH Brescia, 16 novembre 2019. Al Teatro Grande va in scena Macbeth dopo 12 anni di...
L'ANGE DE NISIDA Bergamo, 16 novembre 2019. Poter assistere alla prima mondiale assoluta di...
PIETRO IL GRANDE Bergamo, 15 novembre 2019. Proseguendo il lavoro di ricerca scientifica, nonché...
IDOMENEO, RE DI CRETA Roma, novembre 2019. Il debutto di Michele Mariotti alla direzione dell'orchestra...
DIE ÄGYPTISCHE HELENA Milano, 9 novembre 2019. Per la prima volta alla Scala Die ägyptische Helena,...
ERMIONE Napoli, 7 Novembre 2019. Quando un'opera seria di Gioachino Rossini, soprattutto...
MACBETH Vienna, 1 novembre 2019. “ POLONIO : Che cosa state leggendo,...
WERTHER Vienna, 31 ottobre 2019. E’ raro che io scriva una recensione in prima persona,...
LA TRAVIATA Venezia, 29 ottobre 2019. La Stagione 2018/2019 del Teatro La Fenice chiude con...
VERDI OPERA GALA Piacenza, 27 ottobre 2019. La stagione 2018/2019 del Teatro Municipale di...
IL MATRIMONIO SEGRETO Verona, 27 ottobre 2019. Grande successo domenica, per la prima rappresentazione...
GIULIO CESARE Milano, 25 ottobre 2019. Con il celebre Giulio Cesare in Egitto di Georg...
L'ELISIR D'AMORE Thiene, 20 ottobre 2019. Dopo le fortunate recite al Teatro Olimpico, il Festival...
FERNAND CORTEZ Firenze, 20 ottobre 2019. Opera monumentale di Gaspare Spontini, Fernand Cortez...
QUARTETT Milano, 19 ottobre 2019. Quartett, l'innovativo titolo di Luca Francesconi del 2011,...
LUISA MILLER Parma, settembre e ottobre 2019. Rappresentata nella monumentale Chiesa di San...
ERNANI Novara, 18 ottobre 2019. Il teatro Coccia di Novara inaugura la sua stagione...
I PESCATORI DI PERLE - TOSCA Torino, 17 e 27 ottobre 2019 La stagione operistica 2019/20 del Teatro Regio di...
I DUE FOSCARI Parma, 17 ottobre 2019. Eseguita per la prima volta in versione preliminare in...
NABUCCO Parma, 13 ottobre 2019. Stiamo tutti annegando. Non c'è bisogno di andare...
AIDA Busseto, settembre e ottobre 2019. L’Aida firmata da Franco...
NORMA Tolosa, 5 ottobre 2019. E' ormai invalso l'uso di eseguire la sinfonia delle opere...
Guglielmo tell Cremona, 4 ottobre 2019. Il Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona inaugura la sua...
L'Elisir d'amore Milano, 1 ottobre 2019. L'Elisir d'amore, melodramma giocoso di Gaetano Donizetti,...
DON CARLO Madrid, 30 settembre 2019. Il Teatro Real di Madrid inaugura la Stagione...
DON GIOVANNI Roma, 28 settembre 2019. Graham Vick ha completato la trilogia dapontiana al...
L'ITALIANA IN ALGERI Torino, 26 maggio 2019. La stagione d'opera e balletto 2019 del Teatro Regio si...
Rigoletto Milano, 11 settembre 2019. Dopo la pausa estiva il Teatro alla Scala riprende la...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Venezia, 7 settembre 2019. Il Teatro la Fenice, nel proseguire la Stagione...
DEMETRIO E POLIBIO Pesaro, 18 agosto 2019. La prima opera composta da Gioachino Rossini non fu la...
GALA ROF XL Pesaro, 21 agosto 2019. Il Quarantesimo Rossini Opera Festival è festeggiato con...
SEMIRAMIDE Pesaro, 20 agosto 2019. La monumentale Semiramide è una delle poche opere serie...
L'EQUIVOCO STRAVAGANTE Pesaro, 19 agosto 2019. Seconda opera di Gioachino Rossini ad essere andata in...
MACBETH Macerata, 4 agosto 2019. Una Scozia molto "siciliana" ha fatto da sfondo...
AIDA Roma, 13 luglio 2019. Intimismo e psicologia: alle Terme di Caracalla è tornato...
Prima la musica e poi le parole - Gianni schicchi Milano, 10 luglio 2019. Il Teatro alla Scala, come ultima proposta prima della...
Madama butterfly Savona, 6 luglio 2019. Nel complesso monumentale del Priamar va in scena Madama...
I MASNADIERI Milano, 1 luglio 2019. Dopo oltre quaranta anni di assenza I masnadieri torna sul...
IL TROVATORE Verona, 29 giugno 2019. Terzo titolo dell’Opera Festival 2019, Il Trovatore di...
IPHIGENIE EN TAURIDE Parigi, 24 giugno 2019. Ogni volta che si ha la fortuna di ascoltare uno dei...
LE NOZZE DI FIGARO Firenze, 15 giugno 2019. Il debutto assoluto di Sonia Bergamasco nelle regie...
LA CENERENTOLA Roma, 12 giugno 2019. Una interpretazione fiabesca e azzurrina: Emma Dante torna...
ALCINA Salisburgo, 9 giugno 2019. Nell'anno in cui il Festival di Pentecoste di...
POLIFEMO Salisburgo, 8 giugno 2019. Il Festival di Pentecoste di Salisburgo quest'anno è...
die tote stadt Milano, 7 giugno 2019. Per la prima volta viene rappresentata al Teatro alla Scala Die...
TURANDOT Bologna, 30 maggio 2019. Turandot, l’opera incompiuta di Puccini, torna al...
L'ANGELO DI FUOCO Roma, 23 maggio 2019. Dopo 53 anni il lavoro di Prokof'ev è tornato a Roma con un...
IDOMENEO Milano, 16 maggio 2019. Dopo dieci anni di assenza torna al Teatro alla Scala...
LA STRANIERA Firenze, 14 maggio 2019. Molto repertorio d'opera della prima metà dell'Ottocento,...
Così fan tutte  Las Palmas, Gran Canaria, 11 maggio 2019. Una volta si era soliti dire:...
MADAMA BUTTERFLY Catania, 10 maggio 2019. Madama Butterfly è un gran titolo ed eccolo a Catania il...
LA TRAVIATA Novara, 5 maggio 2019. La Traviata di Giuseppe Verdi, assente dalle scene...
REQUIEM Parma, 3 maggio 2019. L'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart -...
ARIADNE AUF NAXOS Milano, 30 aprile 2019. Ariadne auf Naxos torna finalmente al Teatro alla Scala...
LA SONNAMBULA Torino,14 Aprile 2019. Assente dalle scene torinesi per oltre vent'anni il...
SERSE Piacenza, 12 aprile 2019. Dopo qualche anno di assenza l’opera barocca torna al...
IL BARBIERE SI SIVIGLIA Parma, 22 marzo 2019. Anche in una città come Parma oggigiorno è più facile...
AGNESE Torino, 17 marzo 2019. Ferdinando Paer, eccellente musicista di collegamento tra il...
CHOVANŠČINA Milano, 6 marzo 2019. La grande opera incompiuta di Modest Petrovič Musorgskij è...
ANDREA CHENIER Reggio Emilia, 1 marzo 2019. Oltre a La forza del destino, l’altra produzione di...
ANNA BOLENA Roma, 28 febbraio 2019. Il quarto titolo del Costanzi per la stagione 2018-2019 è...
SEMIRAMIDE Bilbao, 22 e 25 febbraio 2019. Per questa produzione di Semiramide al Palacio...
RIGOLETTO Torino, 10 e 16 febbraio 2019. Arriva a Torino il Rigoletto con la regia di John...
DON GIOVANNI Verona, 31 gennaio 2019. Al Teatro Filarmonico è stato rappresentato Don Giovanni,...
WERTHER Venezia, 25 gennaio 2019. Werther, il drame lyrique di Jules Massenet, è proposto al...
MADAMA BUTTERFLY Torino, 20 gennaio 2019. Si torna alla tradizione dopo il dirompente allestimento di...
DIONYSOS RISING (Roberto David Rusconi)   Trento, 19 gennaio 2019. La stagione d’opera “Forces of nature” della...
TURANDOT Rovigo, 18 gennaio 2019. Un successo pieno la prima rappresentazione della fiaba...
LA TRAVIATA Roma, 18 gennaio 2019. Sofia Coppola e Valentino hanno regalato ancora una...
LA FORZA DEL DESTINO Piacenza, 18 gennaio 2019. Dopo tredici anni di assenza, La forza del destino di...
LA TRAVIATA Milano, 16 gennaio 2019. Al Teatro alla Scala il primo titolo del nuovo anno è La...
UN BALLO IN MASCHERA Parma, 16 gennaio 2019. Nel centenario della morte di Cleofonte Campanini – sotto...
LA CENERENTOLA Padova, 31 dicembre 2018. Padova celebra Rossini chiudendo l’anno con La...
DON GIOVANNI Bologna, 20 dicembre 2018. Il Teatro Comunale di Bologna conclude la Stagione 2018 e...
ATTILA Milano, 18 dicembre 2018. L’opera inaugurale della Stagione del Teatro alla Scala è...
LE NOZZE DI FIGARO Rovigo, 14 dicembre 2018. Ben realizzata, nel suo insieme, la messa in scena del...
RIGOLETTO Roma, 13 dicembre 2018. Dal '500 al 1943 il passo è breve: la stagione 2018-2019...
CARMEN Firenze, 4 dicembre 2018. Dopo solo un anno dal suo debutto, lo spettacolo di Leo...
ELISABETTA AL CASTELLO DI KENILWORTH Bergamo, 30 novembre 2018. Secondo e imperdibile titolo del Donizetti Opera è stato...
MACBETH Venezia, 29 novembre 2018. La stagione lirica 2018-2019 del Teatro La Fenice è stata...
L'ELISIR D'AMORE 24 novembre 2018, Torino. La stagione operistica 2018/19 del Teatro Regio di Torino...
ENRICO DI BORGOGNA Bergamo, novembre e dicembre 2018. Il Donizetti Opera Festival 2018 è stato inaugurato...
FIN DE PARTIE Milano, 22 novembre 2018. Finalmente dopo anni di gestazione e rimandi, dovute a...
MOSÈ IN EGITTO Novara, 18 novembre 2018. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino...
LA FILLE DU REGIMENT Bologna, 14 novembre 2018. Ripreso al Teatro Comunale l'allestimento ideato da Emilio...
FALSTAFF Como, 11 novembre 2018. Piacevolissimo il Falstaff comasco in scena nel weekend scorso...
NABUCCO Rovigo, 9 novembre 2018. La Stagione Lirica del Teatro Sociale, il quale nel 2019...
LE NOZZE DI FIGARO Roma, 2 novembre 2018. Graham Vick propone una regia del capolavoro mozartiano...
CAPPUCCETTO ROSSO Piacenza, 26 ottobre 2018. Il compositore piacentino Stefano Guagnini, classe...
FALSTAFF Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di...
IL TROVATORE Torino, 13 Ottobre 2018. Una nuova elegante produzione de Il...

Visitatori

Visitatori oggi:108
Visitatori mese:3495
Visitatori anno:153006
Visitatori totali:490144

OperaLibera piace a...