Login

puritani_2_cremonaCremona, 14 ottobre 2011. La stagione operistica del Circuito Lombardo 2011 inizia dal Teatro Ponchielli con l’opera I Puritani di Vincenzo Bellini.

 


 
Lukas Franceschini

Melodramma epico fu l’ultimo lavoro del catanese, morì in circostanze misteriose qualche mese dopo, trionfò a Parigi nel 1835 anche in virtù di un’eccelsa compagnia di canto. I Puritani sono espressione musicale d’altissimo livello di quel romanticismo canoro che fu imperante nella prima metà del XIX secolo. A Bellini poco interessò l’aspetto politico del soggetto, che è tratto dal dramma storico “Têtes ronde et Cavaliers” inerente alle vicende religiose, sociali e politiche della guerra civile inglese del ‘600, piuttosto la storia amore tra Elvira ed Arturo. Come in tutte le sue composizioni precedenti, l’asse portante dell’opera è il rapporto amoroso, sia esso a sfondo storico o meno, un amore in questo caso a priori “impossibile” poiché appartengono a fazione contrapposte. Lo scoglio nell’allestire I Puritani è rappresentato dalla parte tenorile, infatti, l’opera fu scritta per Giovanni Battista Rubini, il più celebre cantante di quel periodo, le cui peculiarità furono: un canto elegiaco ed estatico reso vibrante e portato a grandi slanci dal sentimento amoroso. Il tenore belliniano, che potremo definire protoromantico, deve possedere una voce chiara, estesissima, brillante ma anche dolce ed amorosa.PURITANI_PRATT_TERRANOVA La parte di Arturo poggia su una scrittura eccezionalmente acuta e in origine da realizzare il falsetto, anche se la zona su cui grava la vocalità non è estesissima come ne’Il Pirata o ne’ La Sonnambula. Oggi, come in un recente passato chi si è cimentato il tal ruolo l’ha fatto adattando la voce alla partitura e recuperando per quanto possibile le cifre stilistiche del personaggio e aggiungo che i grandi che hanno interpretato Arturo non lo tennero in repertorio per tutta la loro carriera. Tutti questi aspetti sarebbero dovuti essere presi in considerazione dalla direzione artistica nella scelta del titolo belliniano. Il panorama attuale non presenta che pochissime e discutibili possibilità adatte al ruolo e Gianluca Terranova non è certo tra queste. Il cantante ha dalla sua una voce molto bella e pastosa, sufficientemente variegato il fraseggio. Carenze tecniche come un suono ingolato, acuti sparati a casaccio e “presi” a squarciagola, legato discutibile, non gli permettono, assieme allo stile, di poter cantare il ruolo in maniera pertinente. Sarebbe più opportuno, più che rilevare le sue manchevolezze, chiedersi perché è stato scritturato per tale ruolo, e perché lui stesso ha voluto cimentarsi, quando in altri personaggi avrebbe ottenuto risultati ben più apprezzabili. Jessica Pratt al contrario ha dimostrato la sua particolare attitudine al bel canto sia per stile e tecnica. Alla recita cui ho assistito, non era così sfolgorante come nella recente Adelaide di Borgogna pesarese, ma il livello espresso era ottimale Essa sfoggia proprietà che in parte avevamo dimenticato, ammirevole talento vocale e preciso, nessun passo le crea difficoltà. Per mio gusto è l’interprete ad essere in qualche punto debole, concentrata sull’espressionismo vocale, mi pare che sarebbero più opportuni qualche accento più istintivo e magari qualche languore più arguto, ad esempio nella grande scena del II atto.puritani_2_cremona La cantante “c’è” ed è di primo rango, col tempo probabilmente arriveranno anche altre sfumature. Il Giorgio di Luca Tittolo s’impone per bella dizione, nobiltà di fraseggio con una voce possente, omogenea e morbida, sotto taluni aspetti il personaggio restava un po’ nell’ombra ma il cantante è di ottima fattura. Alessio Arduini, Sir Riccardo, è un cantante con voce interessante ma spesso monocorde quale interprete, cui necessiterebbe di maggiore perizia stilistica e una personalità più efficace. Oneste le altre parti: Luciano Leoni era un valido Gualtiero, Angela Nicoli una puntuale Enrichetta, Marco Voleri un efficace Bruno. Sul podio dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali abbiamo trovato Antonio Pirolli, il quale avrebbe anche un gesto sicuro ed incisivo, ma eccedeva in sonorità rimbombanti e spesso fracassone non cogliendo appieno lo stile della partitura e mettendo in difficoltà i cantanti nei duetti e negli assieme. Lo spettacolo, ideato da Carmelo Rifici, con scene di Guido Buganza e costumi di Margherita Baldoni, segna il punto più basso della serata. Non si capisce la chiave di lettura del regista, che ambienta l’opera in un cimitero con tanto di parete con loculi, dai quali uscivano i cantanti, soprattutto Elvira. Realizza una doppia visione dei personaggi e aggiunge quello che scaturisce dalla sua fantasia, Arturo è innamorato di Enrichetta con la quale ha pure un amplesso, ma che non corrisponde né con l’Inghilterra del dramma né con il libretto. Scena fissa, sommariamente noiosa, con siparietti e velari che rimandavano ad abitazioni orientali in continuo movimento ma che non creavano un nessun che. Non era messa a fuoco dalla regia la personalità dei protagonisti, lasciati a se stessi, unico tratto incisivo il mondo austero e “bigotto” del puritanesimo, ma è elemento isolato e marginale rispetto agli arbitri. I costumi erano molto belli seppur rivisitati. Serata turbolenta (in provincia!) qualche mugugno al tenore nell’aria d’ingresso, poi discreto successo ma al termine contestazione sia al tenore sia al team registico, buon successo per gli altri.

William Fratti

 

PURITANI_PRATT_TERRANOVACremona, 14 ottobre 2011. Il Teatro Ponchielli di Cremona inaugura la Stagione Lirica 2011 con I Puritani di Vincenzo Bellini, cercando di ripetere lo stesso successo dello scorso anno con Medea, affidando la messinscena a Carmelo Rifici e la direzione ad Antonio Pirolli.

Purtroppo il regista lombardo, pur avendo degli ottimi intenti e una buona linea drammaturgica da seguire, opportunamente indicata nelle note del libretto di sala, riempie la vicenda di assurdità, assolutamente poco piacevoli. L’ambientazione sobria e austera, correttamente costruita da Guido Buganza, accompagna il tracciato della vicenda in maniera opportuna; lo sdoppiamento dei protagonisti per mezzo dei figuranti coadiuva appropriatamente il sogno e il desiderio di Elvira e Arturo; ma il continuo aprirsi e chiudersi dei loculi da cimitero – o delle cellette da obitorio – è irragionevole, sgradevole, ad un certo punto addirittura imbarazzante e ridicolo. Se tale follia ha l’intenzione di rappresentare qualcosa, il messaggio purtroppo non raggiunge la platea, inorridita ed infastidita. Soddisfacenti sono i costumi di Margherita Baldoni e le luci di Fiammetta Baldisseri.
PURITANI_PRATT_TERRANOVA_INSIEMEAntonio Pirolli è a tratti molto veloce, ma soprattutto troppo rumoroso. In certe pagine richiede un eccessivo volume orchestrale e anche i solisti migliori vengono coperti da tanta musica scorrettamente eseguita. Probabilmente la motivazione è da condividersi con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali, da sempre indolente e dozzinale, poco incline al desiderio di migliorarsi. Lo stesso vale per il Coro del Circuito Lirico Lombardo guidato da Antonio Greco.
Jessica Pratt si dimostra essere, nei panni di Elvira, un’ottima interprete del belcanto, dotata non solo di un bel colore, ma anche di raffinata eleganza, che purtroppo poco può esprimere nei piani e nei filati, che solitamente la contraddistinguono, soprattutto nella celebre scena “Qui la voce sua soave”, a causa dell’eccessivo fragore che arriva dalla buca. La naturalezza della sua voce, come già notato in altri recenti spettacoli, è in continua evoluzione grazie ai miglioramenti tecnici, che qui non sono propriamente evidenziati se non in “Son vergin vezzosa”, poiché la soprano si trova da sola a portare l’opera a compimento.
PURITANI_COROÈ affiancata dall’imbarazzante Arturo di Gianluca Terranova, che strappa mormorii e risolini del pubblico fin dalla prima frase di “A te, o cara”. Il tenore, ormai diventato una star internazionale, ha sempre colpito per le sue qualità naturali, che in quest’opera purtroppo non sono sufficienti. La parte di Lord Talbo necessita di una padronanza tecnica molto importante, che chiaramente Terranova non possiede.
Alessio Arduini veste i panni di Riccardo, mostrando uno squillo adeguato e un buon fraseggio, ma è troppo giovane e acerbo per poter interpretare il ruolo con sufficiente spessore.
Luca Tittoto si conferma un esperto interprete del belcanto, eseguendo la parte di Giorgio con adeguata perizia, soprattutto nelle pagine più cantabili. Il duetto con Elvira “O amato zio… Sai com’arde in petto mio… Sorgea la notte folta” è indubbiamente la parte meglio eseguita di tutto lo spettacolo.
Angela Nicoli è un’Enrichetta molto scolastica, e poco adeguati sono Luciano Leoni e Marco Voleri nelle rispettive parti di Valton e Roberton.

 

 

Locandina

Teatro Ponchielli di Cremona, Stagione Lirica 2011
I Puritani
Opera seria in tre parti di Carlo Pepoli dal dramma storico "Tetes ronde set Cavaliers" di Jacques François Polycarped'Ancelot e Joseph Xavier Boniface
Musica di Vincenzo Bellini
Lord Gualtiero Valton Luciano Leoni
Sir Giorgio Luca Tittoto
Lord Arturo Talbo Gianluca Terranova
Sir Riccardo Forth Alessio Arduini
Sir Bruno Roberton Marco Voleri
Enrichetta di Francia Angela Nicoli
Elvira Jessica Pratt
Orchestra I Pomeriggi Musicali - Coro del Circuito Lirico Lombardo - M.o del coro: Antonio Greco
Direttore Antonio Pirolli
Regia Carmelo Rifici
Scene Guido Buganza
Costumi Margherita Baldoni
Luci Fiammetta Baldisseri
Nuovo allestimento dei Teatri del Circuito Lirico Lombardo: Ponchielli di Cremona, Grande di Brescia, Sociale di Como, Fraschini di Pavia.

 

 

FOTO ZOVADELLI

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
AIDA Roma, 13 luglio 2019. Intimismo e psicologia: alle Terme di Caracalla è tornato...
Prima la musica e poi le parole - Gianni schicchi Milano, 10 luglio 2019. Il Teatro alla Scala, come ultima proposta prima della...
Madama butterfly Savona, 6 luglio 2019. Nel complesso monumentale del Priamar va in scena Madama...
I MASNADIERI Milano, 1 luglio 2019. Dopo oltre quaranta anni di assenza I masnadieri torna sul...
IL TROVATORE Verona, 29 giugno 2019. Terzo titolo dell’Opera Festival 2019, Il Trovatore di...
IPHIGENIE EN TAURIDE Parigi, 24 giugno 2019. Ogni volta che si ha la fortuna di ascoltare uno dei...
LE NOZZE DI FIGARO Firenze, 15 giugno 2019. Il debutto assoluto di Sonia Bergamasco nelle regie...
LA CENERENTOLA Roma, 12 giugno 2019. Una interpretazione fiabesca e azzurrina: Emma Dante torna...
ALCINA Salisburgo, 9 giugno 2019. Nell'anno in cui il Festival di Pentecoste di...
POLIFEMO Salisburgo, 8 giugno 2019. Il Festival di Pentecoste di Salisburgo quest'anno è...
die tote stadt Milano, 7 giugno 2019. Per la prima volta viene rappresentata al Teatro alla Scala Die...
TURANDOT Bologna, 30 maggio 2019. Turandot, l’opera incompiuta di Puccini, torna al...
L'ANGELO DI FUOCO Roma, 23 maggio 2019. Dopo 53 anni il lavoro di Prokof'ev è tornato a Roma con un...
IDOMENEO Milano, 16 maggio 2019. Dopo dieci anni di assenza torna al Teatro alla Scala...
LA STRANIERA Firenze, 14 maggio 2019. Molto repertorio d'opera della prima metà dell'Ottocento,...
Così fan tutte  Las Palmas, Gran Canaria, 11 maggio 2019. Una volta si era soliti dire:...
MADAMA BUTTERFLY Catania, 10 maggio 2019. Madama Butterfly è un gran titolo ed eccolo a Catania il...
LA TRAVIATA Novara, 5 maggio 2019. La Traviata di Giuseppe Verdi, assente dalle scene...
REQUIEM Parma, 3 maggio 2019. L'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart -...
ARIADNE AUF NAXOS Milano, 30 aprile 2019. Ariadne auf Naxos torna finalmente al Teatro alla Scala...
LA SONNAMBULA Torino,14 Aprile 2019. Assente dalle scene torinesi per oltre vent'anni il...
SERSE Piacenza, 12 aprile 2019. Dopo qualche anno di assenza l’opera barocca torna al...
IL BARBIERE SI SIVIGLIA Parma, 22 marzo 2019. Anche in una città come Parma oggigiorno è più facile...
AGNESE Torino, 17 marzo 2019. Ferdinando Paer, eccellente musicista di collegamento tra il...
CHOVANŠČINA Milano, 6 marzo 2019. La grande opera incompiuta di Modest Petrovič Musorgskij è...
ANDREA CHENIER Reggio Emilia, 1 marzo 2019. Oltre a La forza del destino, l’altra produzione di...
ANNA BOLENA Roma, 28 febbraio 2019. Il quarto titolo del Costanzi per la stagione 2018-2019 è...
SEMIRAMIDE Bilbao, 22 e 25 febbraio 2019. Per questa produzione di Semiramide al Palacio...
RIGOLETTO Torino, 10 e 16 febbraio 2019. Arriva a Torino il Rigoletto con la regia di John...
DON GIOVANNI Verona, 31 gennaio 2019. Al Teatro Filarmonico è stato rappresentato Don Giovanni,...
WERTHER Venezia, 25 gennaio 2019. Werther, il drame lyrique di Jules Massenet, è proposto al...
MADAMA BUTTERFLY Torino, 20 gennaio 2019. Si torna alla tradizione dopo il dirompente allestimento di...
DIONYSOS RISING (Roberto David Rusconi)   Trento, 19 gennaio 2019. La stagione d’opera “Forces of nature” della...
TURANDOT Rovigo, 18 gennaio 2019. Un successo pieno la prima rappresentazione della fiaba...
LA TRAVIATA Roma, 18 gennaio 2019. Sofia Coppola e Valentino hanno regalato ancora una...
LA FORZA DEL DESTINO Piacenza, 18 gennaio 2019. Dopo tredici anni di assenza, La forza del destino di...
LA TRAVIATA Milano, 16 gennaio 2019. Al Teatro alla Scala il primo titolo del nuovo anno è La...
UN BALLO IN MASCHERA Parma, 16 gennaio 2019. Nel centenario della morte di Cleofonte Campanini – sotto...
LA CENERENTOLA Padova, 31 dicembre 2018. Padova celebra Rossini chiudendo l’anno con La...
DON GIOVANNI Bologna, 20 dicembre 2018. Il Teatro Comunale di Bologna conclude la Stagione 2018 e...
ATTILA Milano, 18 dicembre 2018. L’opera inaugurale della Stagione del Teatro alla Scala è...
LE NOZZE DI FIGARO Rovigo, 14 dicembre 2018. Ben realizzata, nel suo insieme, la messa in scena del...
RIGOLETTO Roma, 13 dicembre 2018. Dal '500 al 1943 il passo è breve: la stagione 2018-2019...
CARMEN Firenze, 4 dicembre 2018. Dopo solo un anno dal suo debutto, lo spettacolo di Leo...
ELISABETTA AL CASTELLO DI KENILWORTH Bergamo, 30 novembre 2018. Secondo e imperdibile titolo del Donizetti Opera è stato...
MACBETH Venezia, 29 novembre 2018. La stagione lirica 2018-2019 del Teatro La Fenice è stata...
L'ELISIR D'AMORE 24 novembre 2018, Torino. La stagione operistica 2018/19 del Teatro Regio di Torino...
ENRICO DI BORGOGNA Bergamo, novembre e dicembre 2018. Il Donizetti Opera Festival 2018 è stato inaugurato...
FIN DE PARTIE Milano, 22 novembre 2018. Finalmente dopo anni di gestazione e rimandi, dovute a...
MOSÈ IN EGITTO Novara, 18 novembre 2018. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino...
LA FILLE DU REGIMENT Bologna, 14 novembre 2018. Ripreso al Teatro Comunale l'allestimento ideato da Emilio...
FALSTAFF Como, 11 novembre 2018. Piacevolissimo il Falstaff comasco in scena nel weekend scorso...
NABUCCO Rovigo, 9 novembre 2018. La Stagione Lirica del Teatro Sociale, il quale nel 2019...
LE NOZZE DI FIGARO Roma, 2 novembre 2018. Graham Vick propone una regia del capolavoro mozartiano...
CAPPUCCETTO ROSSO Piacenza, 26 ottobre 2018. Il compositore piacentino Stefano Guagnini, classe...
FALSTAFF Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di...
IL TROVATORE Torino, 13 Ottobre 2018. Una nuova elegante produzione de Il...
MACBETH Parma, 11 e 18 ottobre 2018. L’opera inaugurale del Festival Verdi 2018 è Macbeth...
UN GIORNO DI REGNO Busseto, 3, 10 e 11 ottobre 2018. Seconda opera del Cigno di Busseto e secondo titolo...
DIE ZAUBERFLÖTE Roma, 10 ottobre 2018. Dalla fine del '700 agli anni Venti del '900 il passo è...
TOSCA Cremona, 7 ottobre 2018. Il Teatro Grande di Brescia propone tra le produzioni del...
IL VIAGGIO A REIMS Bergamo, 5 ottobre 2018. La stagione del Circuito Opera Lombardia è iniziata con una...
LE TROUVERE Parma, 4 ottobre 2018. Il Festival Verdi 2018 è l’edizione delle conferme, dalla...
ALI'-BABA' E I QUARANTA LADRONI Milano, 14 settembre 2018. L’annuale allestimento del Teatro alla Scala per il...
POLIDORO (Antonio Lotti) Vicenza, 7 settembre 2018. Fiore all'occhiello del Festival Vicenza in Lirica è stata...
KING ARTHUR Vicenza, 2 settembre 2018. L’annuale manifestazione “Vicenza in Lirica” Visione...
VERDI OPERA NIGHT Verona, 26 agosto 2018. Il 96° Opera Festival all’Arena ha offerto quasi in...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA (cast alternativo) Verona, 24 agosto 2018 (cast alternativo). Le ultime due recite de Il barbiere di...
GLI AMORI D'APOLLO E DAFNE Innsbruck, 23 agosto 2018. Come consuetudine una delle produzioni dell’Innsbruck...
DIDONE ABBANDONATA (Giuseppe Saverio Mercadante) Innsbruck, 14 agosto 2018. L’edizione 2018 de Innsbruckner Festwochen der Alten Musik,...
L'ELISIR D'AMORE Macerata, 10 agosto 2018. La regia "balneare" di Damiano Michieletto non ha fatto...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Pesaro, 10 agosto 2018 (prova generale). L’anniversario celebrativo al Rossini Opera...
ADINA Pesaro, 9 agosto 2018 (prova generale). La seconda opera dell’odierno Rossini Opera...
RICCIARDO E ZORAIDE Pesaro, agosto 2018. Il XXXIX Rossini Opera Festival è sato inaugurato con l'opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA   Verona, 4 agosto 2018. L’opera che ha ottenuto un vero trionfo all’Arena Opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Padova, 2 agosto 2018. Come di consueto ad agosto c’è il classico appuntamento con...
MACBETH Firenze, 13 luglio 2018. Il Maestro Riccardo Muti torna al Maggio Musicale Fiorentino...
LA TRAVIATA Roma, 7 luglio 2018. Una Traviata che strizza l'occhio alla Dolce Vita di Federico...
NABUCCO Verona, 7 luglio 2018. Uno spettacolo di successo non si cambia, anzi è riproposto con...
IL PIRATA Milano, giugno e luglio 2018. Dopo oltre sessant’anni di assenza Il pirata di Vincenzo...
TURANDOT Verona, 30 giugno 2018. La terza opera in cartellone al 96° Festival dell’Arena è...
RICHARD III Venezia, 29 giugno 2018. Al Teatro La Fenice, in prima rappresentazione italiana,...
FIDELIO Milano, 28 giugno 2018. Fidelio, opera in due atti di Ludwig van Beethoven, è proposta...
LA BOHÈME Roma, 22 giugno 2018. La rivisitazione in chiave contemporanea del catalano Alex Ollè...
CARMEN Verona, 22 giugno 2018. La 96ª Stagione Lirica all’Arena è stata inaugurata con una...
FIERRABRAS Milano, 15 giugno 2018. Franz Schubert è ricordato giustamente come illustre...
DON CARLO Bologna, 6 giugno 2018. Al Teatro Comunale c’era il clima delle grandi attese per il...
L'INGANNO FELICE Vicenza 1 giugno 2018. La XXVIIª edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico...
LA BATTAGLIA DI LEGNANO Firenze, 25 maggio 2018. L’unica opera scritta da Giuseppe Verdi a favore della causa...
SALOME   Verona, 24 maggio 2018. La programmazione operistica invernale della...
AIDA Milano, 18 maggio 2018. Alla Scala ritorna l’opera Aida nel celebre allestimento del...
NORMA Venezia, 16 maggio 2018. Le tre recite di Norma previste al Teatro Fenice per il mese...
BILLY BUDD Roma, 10 maggio 2018. Per la prima volta in assoluto l'opera di Benjamin Britten...
CARDILLAC Firenze, 9 maggio 2018. L'ottantunesimo maggio Musicale Fiorentino, il più antico...
FRANCESCA DA RIMINI Milano, 2 maggio 2018. La produzione lirica italiana è sterminata, tuttavia negli...
ANNA BOLENA Verona, 4 maggio 2018. Dopo oltre due lustri torna al Teatro Filarmonico Anna Bolena...

Visitatori

Visitatori oggi:82
Visitatori mese:5273
Visitatori anno:78868
Visitatori totali:416006

OperaLibera piace a...