Login

fal 1Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di Vicenza e Budapest Festival Orchestra (con Mupa Budapest) da cui nasce il Vicenza Opera Festival, ennesima realtà vicentina, che ha realizzato al Teatro Olimpico l'opera Falstaff, spartito del congedo di Giuseppe Verdi. 


Visto da Lukas Franceschini

 

Bisogna rilevare che qualche perplessità, a priori, aveva destato il progetto, non tanto per le ammirevoli intenzioni degli organizzatori, piuttosto per il luogo deputato. L'Olimpico, oltre a essere il teatro più antico del mondo e il più bello, è struttura delicatissima e di ristretti spazi. Pertanto non è stato da poco realizzare un'opera così complessa con ben tre cambi scena nelle ridotte dimensioni del teatro, nel quale collocare anche l'organico orchestrale di considerevole composizione, e di conseguenza fal 2equilibrare il rapporto tra "buca" e voci, poiché l'acustica molto rilevante nella struttura del Palladio in altre occasioni ha riservato problemi con opere che non fossero barocche.
I miei dubbi sono stati largamente smentiti dalla produzione cui ho assistito domenica scorsa. Il direttore Ivan Fischer ha brillantemente ridimensionato la compagine strumentistica, trovando una soluzione formidabile in fatto di acustica e sonorità che non ha compromesso il rapporto tra voce e musica. Per la messa in scena i registi Ivan Fischer e Marco Gandini hanno trovato una soluzione ottimale ancora a Budapest, poiché l'allestimento è in versione semiscenica: un solo praticabile di legno attraversa il palcoscenico, con una deviazione verso il proscenio, creando così tre "vie" d'accesso per i cantanti, una dalla buca, le altre dalle porte palladiane di destra e sinistra. L'orchestra è collocata sia nella contenuta buca, ottoni, percussioni e fiati, sia sul palcoscenico, tutti gli strumenti ad arco, in modo che i cantanti possano recitare anche tra i professori. Soluzione non solo efficace perché lascia giustamente intatta la struttura architettonica, ma anche originale e forse unica per una regia coinvolgente e ancor più teatrale giacché l'attore trova supporto solo sul suo gesto. La brillantezza del racconto è così coinvolgente e misurata che non abbiamo avuto nostalgia di scene e ambientazioni inglesi. Un concertatore che non ha podio ma sta nel mezzo, con parte degli strumentisti alle sue spalle, ed inoltre fal 3interloquisce con i cantanti e si fa anima dello spettacolo,  una soluzione azzeccata e brillante. E abbiamo avuto una lettura scenica, ideata da Gandini, che ci ha fatto apprezzare ancor più il testo attraverso il gesto mimico, gli sguardi e le misurate e divertentissime movenze di tutti i membri della compagnia, a tal riguardo rilevo che il regista ha misuratamente coordinato il tutto attraverso una recitazione elegante e mai eccessiva, come conviene a un testo (di Boito) superlativo. Straordinarie alcune soluzioni, come quella della gerla, messa sul palcoscenico ma non svuotata, si doveva un po' immaginare, ma ancor più il coinvolgimento egli orchestrali nella scena ultima, alcuni si sono uniti al Coro altri sono diventati folletti ed elfi che sbeffeggiano il protagonista. Un lavoro quello di Gandini che merita un riconoscimento con plauso e che forse è stata la miglior realizzazione del regista da me vista.
Ivan Fischer, nel saluto alla città pubblicato nel programma di sala, evidenzia come il titolo scelto, Falstaff, è opera in cui la parola ha importanza parallela alla musica e in quest'opera Verdi supera la prassi ottocentesca scegliendo la forma continua in un canto di conversazione, la stessa utilizzata dai compositori del ‘600 che nel Teatro Olimpico operarono, un filo rosso che lega la musica di ogni tempo in un luogo indicativo e sublime.
Memorabile il lavoro della costumista Anna Biagiotti che ha creato un costume tradizionale per il protagonista, gli altri interpreti maschili in look tipicamente British, sfolgoranti e coloratissimi quelli per le cantanti donne in stile anni ’50. Una produzione sartoriale di altissimo livello, la quale brillava e non poteva passare senza ammirazione.
La Budapest Festival Orchestra ha fornito una prova superlativa, anche con la possibile penalizzazione della disposizione, infatti, l’omogeneità generale era rappresenta da un timbro rilevante, una chiarezza di suono e precisione encomiabile. Indubbiamente il merito è anche del direttore Iván Fischer, il quale impone una lettura frizzante e ricercatissima nei colori, un ritmo sempre attento e prezioso, e un’accurata compartecipazione al canto reso attraverso un eloquente stile nel fraseggio.fal 4
Compagnia formata da nomi celebri ma per questo non sempre singolarmente mirabili, anche se il lavoro d’assieme era molto valido.
Ambrogio Maestri è forse il Falstaff più celebre degli ultimi anni e il personaggio c’era a tutto tondo, tuttavia credo che il cantante pavese fosse in un momento non felice, poiché anche se sfumature e intenzioni erano consuete, la voce è parsa “stanca” e non sempre a fuoco, soprattutto nella mezzavoce.
Il Ford di Tassis Christoyannis era caratterizzato da una buona soluzione scenica ma il canto era poco rifinito e povero del fraseggio, note più positive per il Fenton di Xabier Anduaga, che dopo un inizio un po’ incerto ha avuto modo di evidenziare una vocalità raffinata e precisa.
I due scagnozzi di Falstaff erano gli strepitosi Stuart Patterson, Bardolfo, e Giovanni Battista Parodi, Pistola. Scenicamente erano un’elegante caricatura del vecchio teatro shakespeariano, idea azzeccata, con una valenza attoriale di prim’ordine cui si aggiunge un’esibizione canora inappuntabile.
Bravissimo anche l’altero Dottor Cajus di Francesco Pittari, che si riconferma uno dei migliori artisti in questi ruoli non primari ma non per questo meno importanti.
fal 5Nel quartetto femminile si distingueva la Mrs. Quickly di Yvonne Naef, dotata di voce vellutata e armonica e capace di realizzare un personaggio spassoso ma sempre elegante. Laura Polverelli era una raffina ed esuberante Mrs. Meg attraverso un canto rifinito e incisivo. Eva Mei era una sofisticata Mrs. Alice, sempre musicale e precisa ma con alcuni vuoti nel registro grave, mente Sylvia Schwartz era una Nannetta deliziosa e forse troppo delicata, per non dire flebile, ma nel complesso funzionale.
Il piccolo teatro vicentino era esaurito in ogni ordine da un pubblico attento e divertito che al termine ha riservato un commiato trionfale a tutta la compagnia di cantanti e musicisti.

 

©  ®

 

Locandina

VICENZA OPERA FESTIVAL 2018
Teatro Olimpico
FALSTAFF
Commedia lirica in tre atti
Libretto di Arrigo Boito
Musica di Giuseppe Verdi
Ivan Fischer Opera Company
Personaggi: Interpreti:
Falstaff Ambrogio Maestri
Ford Tassis Christoyannis
Alice Eva Mei
Nannetta Sylvia Schwartz
Mrs. Meg Page Laura Poverelli
Mrs. Quickly Yvonne Naef
Fenton Xabier Anduaga
Dr. Cajus Francesco Pittari
Bardolfo Stuart Patterson
Pistola Giovanni Battista Parodi

Budapest Festival Orcehstra
Coro A la c'ARTe e musicisti della Budapest Festival Orchestra

Direttore Ivan Fischer
M.o del coro Gyorgy Philipp
Regia Ivan Fischer e Marco Gandini

Scene e aiuto regista

Andrea Tocchip

Costumi

Anna Biagiotti

Luci

Tamas Banyai
  
Allestimento in coproduzione con Budapest Festival Orchestra e Mupa Budapest 2018

 

FOTO di Kata Schiller

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
IDOMENEO, RE DI CRETA Roma, novembre 2019. Il debutto di Michele Mariotti alla direzione dell'orchestra...
DIE ÄGYPTISCHE HELENA Milano, 9 novembre 2019. Per la prima volta alla Scala Die ägyptische Helena,...
ERMIONE Napoli, 7 Novembre 2019. Quando un'opera seria di Gioachino Rossini, soprattutto...
MACBETH Vienna, 1 novembre 2019. “ POLONIO : Che cosa state leggendo,...
WERTHER Vienna, 31 ottobre 2019. E’ raro che io scriva una recensione in prima persona,...
LA TRAVIATA Venezia, 29 ottobre 2019. La Stagione 2018/2019 del Teatro La Fenice chiude con...
VERDI OPERA GALA Piacenza, 27 ottobre 2019. La stagione 2018/2019 del Teatro Municipale di...
IL MATRIMONIO SEGRETO Verona, 27 ottobre 2019. Grande successo domenica, per la prima rappresentazione...
GIULIO CESARE Milano, 25 ottobre 2019. Con il celebre Giulio Cesare in Egitto di Georg...
L'ELISIR D'AMORE Thiene, 20 ottobre 2019. Dopo le fortunate recite al Teatro Olimpico, il Festival...
FERNAND CORTEZ Firenze, 20 ottobre 2019. Opera monumentale di Gaspare Spontini, Fernand Cortez...
QUARTETT Milano, 19 ottobre 2019. Quartett, l'innovativo titolo di Luca Francesconi del 2011,...
LUISA MILLER Parma, settembre e ottobre 2019. Rappresentata nella monumentale Chiesa di San...
ERNANI Novara, 18 ottobre 2019. Il teatro Coccia di Novara inaugura la sua stagione...
I PESCATORI DI PERLE - TOSCA Torino, 17 e 27 ottobre 2019 La stagione operistica 2019/20 del Teatro Regio di...
I DUE FOSCARI Parma, 17 ottobre 2019. Eseguita per la prima volta in versione preliminare in...
NABUCCO Parma, 13 ottobre 2019. Stiamo tutti annegando. Non c'è bisogno di andare...
AIDA Busseto, settembre e ottobre 2019. L’Aida firmata da Franco...
NORMA Tolosa, 5 ottobre 2019. E' ormai invalso l'uso di eseguire la sinfonia delle opere...
Guglielmo tell Cremona, 4 ottobre 2019. Il Teatro Amilcare Ponchielli di Cremona inaugura la sua...
L'Elisir d'amore Milano, 1 ottobre 2019. L'Elisir d'amore, melodramma giocoso di Gaetano Donizetti,...
DON CARLO Madrid, 30 settembre 2019. Il Teatro Real di Madrid inaugura la Stagione...
DON GIOVANNI Roma, 28 settembre 2019. Graham Vick ha completato la trilogia dapontiana al...
L'ITALIANA IN ALGERI Torino, 26 maggio 2019. La stagione d'opera e balletto 2019 del Teatro Regio si...
Rigoletto Milano, 11 settembre 2019. Dopo la pausa estiva il Teatro alla Scala riprende la...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Venezia, 7 settembre 2019. Il Teatro la Fenice, nel proseguire la Stagione...
DEMETRIO E POLIBIO Pesaro, 18 agosto 2019. La prima opera composta da Gioachino Rossini non fu la...
GALA ROF XL Pesaro, 21 agosto 2019. Il Quarantesimo Rossini Opera Festival è festeggiato con...
SEMIRAMIDE Pesaro, 20 agosto 2019. La monumentale Semiramide è una delle poche opere serie...
L'EQUIVOCO STRAVAGANTE Pesaro, 19 agosto 2019. Seconda opera di Gioachino Rossini ad essere andata in...
MACBETH Macerata, 4 agosto 2019. Una Scozia molto "siciliana" ha fatto da sfondo...
AIDA Roma, 13 luglio 2019. Intimismo e psicologia: alle Terme di Caracalla è tornato...
Prima la musica e poi le parole - Gianni schicchi Milano, 10 luglio 2019. Il Teatro alla Scala, come ultima proposta prima della...
Madama butterfly Savona, 6 luglio 2019. Nel complesso monumentale del Priamar va in scena Madama...
I MASNADIERI Milano, 1 luglio 2019. Dopo oltre quaranta anni di assenza I masnadieri torna sul...
IL TROVATORE Verona, 29 giugno 2019. Terzo titolo dell’Opera Festival 2019, Il Trovatore di...
IPHIGENIE EN TAURIDE Parigi, 24 giugno 2019. Ogni volta che si ha la fortuna di ascoltare uno dei...
LE NOZZE DI FIGARO Firenze, 15 giugno 2019. Il debutto assoluto di Sonia Bergamasco nelle regie...
LA CENERENTOLA Roma, 12 giugno 2019. Una interpretazione fiabesca e azzurrina: Emma Dante torna...
ALCINA Salisburgo, 9 giugno 2019. Nell'anno in cui il Festival di Pentecoste di...
POLIFEMO Salisburgo, 8 giugno 2019. Il Festival di Pentecoste di Salisburgo quest'anno è...
die tote stadt Milano, 7 giugno 2019. Per la prima volta viene rappresentata al Teatro alla Scala Die...
TURANDOT Bologna, 30 maggio 2019. Turandot, l’opera incompiuta di Puccini, torna al...
L'ANGELO DI FUOCO Roma, 23 maggio 2019. Dopo 53 anni il lavoro di Prokof'ev è tornato a Roma con un...
IDOMENEO Milano, 16 maggio 2019. Dopo dieci anni di assenza torna al Teatro alla Scala...
LA STRANIERA Firenze, 14 maggio 2019. Molto repertorio d'opera della prima metà dell'Ottocento,...
Così fan tutte  Las Palmas, Gran Canaria, 11 maggio 2019. Una volta si era soliti dire:...
MADAMA BUTTERFLY Catania, 10 maggio 2019. Madama Butterfly è un gran titolo ed eccolo a Catania il...
LA TRAVIATA Novara, 5 maggio 2019. La Traviata di Giuseppe Verdi, assente dalle scene...
REQUIEM Parma, 3 maggio 2019. L'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart -...
ARIADNE AUF NAXOS Milano, 30 aprile 2019. Ariadne auf Naxos torna finalmente al Teatro alla Scala...
LA SONNAMBULA Torino,14 Aprile 2019. Assente dalle scene torinesi per oltre vent'anni il...
SERSE Piacenza, 12 aprile 2019. Dopo qualche anno di assenza l’opera barocca torna al...
IL BARBIERE SI SIVIGLIA Parma, 22 marzo 2019. Anche in una città come Parma oggigiorno è più facile...
AGNESE Torino, 17 marzo 2019. Ferdinando Paer, eccellente musicista di collegamento tra il...
CHOVANŠČINA Milano, 6 marzo 2019. La grande opera incompiuta di Modest Petrovič Musorgskij è...
ANDREA CHENIER Reggio Emilia, 1 marzo 2019. Oltre a La forza del destino, l’altra produzione di...
ANNA BOLENA Roma, 28 febbraio 2019. Il quarto titolo del Costanzi per la stagione 2018-2019 è...
SEMIRAMIDE Bilbao, 22 e 25 febbraio 2019. Per questa produzione di Semiramide al Palacio...
RIGOLETTO Torino, 10 e 16 febbraio 2019. Arriva a Torino il Rigoletto con la regia di John...
DON GIOVANNI Verona, 31 gennaio 2019. Al Teatro Filarmonico è stato rappresentato Don Giovanni,...
WERTHER Venezia, 25 gennaio 2019. Werther, il drame lyrique di Jules Massenet, è proposto al...
MADAMA BUTTERFLY Torino, 20 gennaio 2019. Si torna alla tradizione dopo il dirompente allestimento di...
DIONYSOS RISING (Roberto David Rusconi)   Trento, 19 gennaio 2019. La stagione d’opera “Forces of nature” della...
TURANDOT Rovigo, 18 gennaio 2019. Un successo pieno la prima rappresentazione della fiaba...
LA TRAVIATA Roma, 18 gennaio 2019. Sofia Coppola e Valentino hanno regalato ancora una...
LA FORZA DEL DESTINO Piacenza, 18 gennaio 2019. Dopo tredici anni di assenza, La forza del destino di...
LA TRAVIATA Milano, 16 gennaio 2019. Al Teatro alla Scala il primo titolo del nuovo anno è La...
UN BALLO IN MASCHERA Parma, 16 gennaio 2019. Nel centenario della morte di Cleofonte Campanini – sotto...
LA CENERENTOLA Padova, 31 dicembre 2018. Padova celebra Rossini chiudendo l’anno con La...
DON GIOVANNI Bologna, 20 dicembre 2018. Il Teatro Comunale di Bologna conclude la Stagione 2018 e...
ATTILA Milano, 18 dicembre 2018. L’opera inaugurale della Stagione del Teatro alla Scala è...
LE NOZZE DI FIGARO Rovigo, 14 dicembre 2018. Ben realizzata, nel suo insieme, la messa in scena del...
RIGOLETTO Roma, 13 dicembre 2018. Dal '500 al 1943 il passo è breve: la stagione 2018-2019...
CARMEN Firenze, 4 dicembre 2018. Dopo solo un anno dal suo debutto, lo spettacolo di Leo...
ELISABETTA AL CASTELLO DI KENILWORTH Bergamo, 30 novembre 2018. Secondo e imperdibile titolo del Donizetti Opera è stato...
MACBETH Venezia, 29 novembre 2018. La stagione lirica 2018-2019 del Teatro La Fenice è stata...
L'ELISIR D'AMORE 24 novembre 2018, Torino. La stagione operistica 2018/19 del Teatro Regio di Torino...
ENRICO DI BORGOGNA Bergamo, novembre e dicembre 2018. Il Donizetti Opera Festival 2018 è stato inaugurato...
FIN DE PARTIE Milano, 22 novembre 2018. Finalmente dopo anni di gestazione e rimandi, dovute a...
MOSÈ IN EGITTO Novara, 18 novembre 2018. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino...
LA FILLE DU REGIMENT Bologna, 14 novembre 2018. Ripreso al Teatro Comunale l'allestimento ideato da Emilio...
FALSTAFF Como, 11 novembre 2018. Piacevolissimo il Falstaff comasco in scena nel weekend scorso...
NABUCCO Rovigo, 9 novembre 2018. La Stagione Lirica del Teatro Sociale, il quale nel 2019...
LE NOZZE DI FIGARO Roma, 2 novembre 2018. Graham Vick propone una regia del capolavoro mozartiano...
CAPPUCCETTO ROSSO Piacenza, 26 ottobre 2018. Il compositore piacentino Stefano Guagnini, classe...
FALSTAFF Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di...
IL TROVATORE Torino, 13 Ottobre 2018. Una nuova elegante produzione de Il...
MACBETH Parma, 11 e 18 ottobre 2018. L’opera inaugurale del Festival Verdi 2018 è Macbeth...
UN GIORNO DI REGNO Busseto, 3, 10 e 11 ottobre 2018. Seconda opera del Cigno di Busseto e secondo titolo...
DIE ZAUBERFLÖTE Roma, 10 ottobre 2018. Dalla fine del '700 agli anni Venti del '900 il passo è...
TOSCA Cremona, 7 ottobre 2018. Il Teatro Grande di Brescia propone tra le produzioni del...
IL VIAGGIO A REIMS Bergamo, 5 ottobre 2018. La stagione del Circuito Opera Lombardia è iniziata con una...
LE TROUVERE Parma, 4 ottobre 2018. Il Festival Verdi 2018 è l’edizione delle conferme, dalla...
ALI'-BABA' E I QUARANTA LADRONI Milano, 14 settembre 2018. L’annuale allestimento del Teatro alla Scala per il...
POLIDORO (Antonio Lotti) Vicenza, 7 settembre 2018. Fiore all'occhiello del Festival Vicenza in Lirica è stata...

Visitatori

Visitatori oggi:386
Visitatori mese:11042
Visitatori anno:141648
Visitatori totali:478786

OperaLibera piace a...