Login

b_200_150_16777215_00___images_schermata_2018-04-05_alle_15.05.54.pngRoma, 5 aprile 2018. Applausi e contestazioni a scena aperta: la regia di Pippo Delbono ha diviso il pubblico del Teatro dell'Opera di Roma, regalando un dittico verista a dir poco contraddittorio.


Visto da Simone Ricci

Facciam rumore, ventitrè ore suonaron già: se lo chiedono più volte i paesani pronti ad assistere allo spettacolo di Nedda e Canio e se lo è chiesto anche il pubblico del Teatro dell'Opera di Roma, piuttosto diviso nell'accogliere l'ennesima versione dell'"accoppiata" più famosa del melodramma, "Cavalleria Rusticana" e "Pagliacci". La regia di Pippo Delbono ha suscitato emozioni contrastanti negli spettatori, i quali hanno appunto fatto parecchio rumore (l'ora indicata nel libretto, poi, era la stessa indicata dall'orologio verso la fine della rappresentazione). Il regista ligure ha voluto proporre una visione molto personale delle due opere veriste, rispolverando l'allestimento del San Carlo di Napoli per quella di Mascagni e offrendone uno nuovo per quella di Leoncavallo. Il risultato finale è stato caratterizzato da pregi e difetti: questa recensione si riferisce alla prima rappresentazione del dittico in programma al Costanzi, quella di giovedì 5 aprile 2018.

 

b_200_150_16777215_00___images_schermata_2018-04-05_alle_15.07.27.pngLa regia di Delbono e le scene di Sergio Tramonti hanno proiettato il pubblico romano in un'ambientazione molto spoglia e severa: in "Cavalleria Rusticana" si intravedeva ben poco della Sicilia, senza lo sfarzo e il folklore tipici dell'isola. Tutti i protagonisti si muovevano su un palco inclinato, circondati da semplici sedie e panche, con qualche porta laterale da aprire per ottenere un minimo di luce. Lo stesso è avvenuto in "Pagliacci", con il medesimo sfondo e qualche nota di colore in più aggiunta dagli artisti della compagnia girovaga descritta da Leoncavallo. I costumi di tutti i personaggi sono stati preparati all'insegna della semplicità, ma a non convincere del tutto sono state diverse scelte dello stesso Delbono, parte integrante del doppio racconto.

 

Il regista ha infatti deciso di precedere l'ingresso del direttore d'orchestra impugnando il microfono e leggendo lentamente un prologo particolare, in cui ha spiegato quello che sarebbe avvenuto in "Cavalleria". Delbono ha incuriosito gli spettatori con una presenza costante (a tratti eccessiva) sul palco, un "osservatore" interno che era accompagnato da due suoi fidati collaboratori, l'anziano Bobò, artista sordomuto che è rimasto in manicomio per quasi cinquant'anni, e il ragazzo down Gianluca. Bobò ha calcato ila scena per diversi minuti, semplificando al massimo la processione dell'opera di Mascagni con una pesante croce e trasformandosi anche in Arlecchino in "Pagliacci". Il pubblico ha però iniziato a spazientirsi prima dell'inizio dei due atti di Leoncavallo.

 

b_200_150_16777215_00___images_schermata_2018-04-05_alle_15.04.42.pngDelbono ha letto un altro prologo che ha scatenato i melomani più incalliti, i quali avrebbero rinunciato volentieri all'ennesimo discorso introduttivo: urla, fischi e contestazioni hanno ritardato le prime note dell'opera verista. In questo caso sarebbe stato sufficiente il Prologo cantato da Tonio, ma il regista ha sempre cercato di aggiungere qualcosa di suo, come ad esempio l'intromissione prima dell'Intermezzo (francamente inutile) e la decisione di pronunciare la frase finale (La commedia è finita!) che ha rasentato la mania di protagonismo. Molto più interessante è stata l'illuminazione completamente rossa delle due scene conclusive, il colore della passione, ma anche dei personaggi morti in modo violento. Il versante vocale ha invece attirato maggiori simpatie.

 

In "Cavalleria Rusticana" è emersa con forza la voce di Anita Rachvelishvili: la linea di canto è stata accompagnata da una grande e travolgente espressività, il tutto impreziosito da un gesto scenico che ha permesso di scolpire più a fondo gli accenti accorati di Santuzza. Nonostante qualche imprecisione nella pronuncia, Alfred Kim ha caratterizzato bene il suo Turiddu: il timbro schiettamente tenorile era adatto al personaggio, magari penalizzato dalla scelta registica di distanziare i protagonisti nelle parti culminanti delle opere. Georg Hakobyan ha dato consistenza e credibilità al suo Alfio, dimostrando grande adattabilità e convincendo il pubblico anche nella parte di Tonio-Taddeo in "Pagliacci". Martina Belli, poi, aveva il physique du rôle per conferire sensualità e provocazione a Lola, una caratteristica che non ha però messo in secondo piano la resa vocale, corretta e rafforzata da adeguati chiaroscuri.

 

b_200_150_16777215_00___images_29872956_2209455985736935_2875703195955888854_o.jpgA completare il cast mascagnano ci ha pensato Anna Malavasi, una Mamma Lucia intensa e dalla voce profonda e ben scandita. Fabio Sartori ha invece conquistato gli applausi più convinti al termine di "Pagliacci". Il suo Canio aveva tra i pregi la giusta tessitura centrale: la voce non è apparsa mai forzata e Vesti la giubba è stata molto apprezzata con diverse richieste di bis. Carmela Remigio è stata una Nedda scenicamente adeguata: l'emissione è stata omogenea, forse inizialmente intimidita in Stridono lassù, ma poi sempre più piena e rotonda. Matteo Falcier non ha trascurato la serenata di Arlecchino col suo Beppe, raffinata e accurata, senza dimenticare il Silvio di Dionisios Sourbis, capace di controllare l'emissione nel cantabile e il colore baritonale.

 

In entrambe le opere il coro è fondamentale e accompagna i momenti decisivi dei due racconti: Roberto Gabbiani ha istruito a dovere quello del Teatro Costanzi, garantendo una prova di eccellente fattura e priva di fronzoli. Carlo Rizzi ha diretto con sicurezza l'orchestra dell'Opera di Roma, dimostrando di sapere bene con chi avere a che fare sul palcoscenico, valorizzando ogni cantante e privilegiando una concertazione dalla drammaticità asciutta e dalla tenuta teatrale piuttosto concisa. In particolare, il direttore non ha "tradito" il pubblico con i due Intermezzi, caratterizzati dai giusti e melanconici abbandoni. Delbono non ha evitato l'accoglienza finale, ricevendo sia applausi convinti che sonori ululati, le quattro repliche del dittico daranno qualche conferma o smentita in più.

Locandina

Teatro dell'Opera di Roma - Stagione 2017-2018
CAVALLERIA RUSTICANA
Opera in atto unico
Libretto di Guido Menasci e Giovanni Targioni Tozzetti
Musica di Pietro Mascagni
Personaggi: Interpreti:
Santuzza Anita Rachvelishvili
Lola Martina Belli
Turiddu Alfred Kim
Alfio Gevorg Hakobyan
Lucia Anna Malavasi

Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma
Coro del Teatro dell'Opera di Roma

Maestro del Coro: Roberto Gabbiani

Direttore Carlo Rizzi
Regia Pippo Delbono

Scene

Sergio Tramonti

Costumi

Giusi Giustino

Luci 

Enrico Bagnoli

  
Allestimento del Teatro San Carlo di Napoli

 

 

Teatro dell'Opera di Roma - Stagione 2017-2018
PAGLIACCI
Opera in due atti
Libretto di Ruggero Leoncavallo
Musica di Ruggero Leoncavallo
Personaggi: Interpreti:
Canio Fabio Sartori
Nedda Carmela Remigio
Tonio Gevorg Hakobyan
Beppe Matteo Falcier
Silvio Dionisios Sourbis
Primo Contadino Fabio Tinalli
Secondo Contadino Aurelio Cicero

Orchestra del Teatro dell'Opera di Roma
Coro del Teatro dell'Opera di Roma

Maestro del Coro: Roberto Gabbiani

Direttore Carlo Rizzi
Regia Pippo Delbono

Scene

Sergio Tramonti

Costumi

Giusi Giustino

Luci 

Enrico Bagnoli

  
Nuovo allestimento

 

FOTO DI YASUKO KAGEYAMA

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
MACBETH Firenze, 13 luglio 2018. Il celeberrimo Maestro Riccardo Muti torna al Maggio Musicale...
LA TRAVIATA Roma, 7 luglio 2018. Una Traviata che strizza l'occhio alla Dolce Vita di Federico...
IL PIRATA Milano, giugno e luglio 2018. Dopo oltre sessant’anni di assenza Il pirata di Vincenzo...
TURANDOT Verona, 30 giugno 2018. La terza opera in cartellone al 96° Festival dell’Arena è...
RICHARD III Venezia, 29 giugno 2018. Al Teatro La Fenice, in prima rappresentazione italiana,...
FIDELIO Milano, 28 giugno 2018. Fidelio, opera in due atti di Ludwig van Beethoven, è proposta...
LA BOHÈME Roma, 22 giugno 2018. La rivisitazione in chiave contemporanea del catalano Alex Ollè...
CARMEN Verona, 22 giugno 2018. La 96ª Stagione Lirica all’Arena è stata inaugurata con una...
FIERRABRAS Milano, 15 giugno 2018. Franz Schubert è ricordato giustamente come illustre...
DON CARLO Bologna, 6 giugno 2018. Al Teatro Comunale c’era il clima delle grandi attese per il...
L'INGANNO FELICE Vicenza 1 giugno 2018. La XXVIIª edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico...
LA BATTAGLIA DI LEGNANO Firenze, 25 maggio 2018. L’unica opera scritta da Giuseppe Verdi a favore della causa...
SALOME   Verona, 24 maggio 2018. La programmazione operistica invernale della...
AIDA Milano, 18 maggio 2018. Alla Scala ritorna l’opera Aida nel celebre allestimento del...
NORMA Venezia, 16 maggio 2018. Le tre recite di Norma previste al Teatro Fenice per il mese...
BILLY BUDD Roma, 10 maggio 2018. Per la prima volta in assoluto l'opera di Benjamin Britten...
CARDILLAC Firenze, 9 maggio 2018. L'ottantunesimo maggio Musicale Fiorentino, il più antico...
FRANCESCA DA RIMINI Milano, 2 maggio 2018. La produzione lirica italiana è sterminata, tuttavia negli...
ANNA BOLENA Verona, 4 maggio 2018. Dopo oltre due lustri torna al Teatro Filarmonico Anna Bolena...
LA TRAVIATA Bolzano, 21 aprile 2018. La stagione d’opera “20.21” 2017-2018 dell’Orchestra Haydn...
I LOMBARDI ALLA PRIMA CROCIATA Torino, aprile 2018. La quarta opera del Cigno di Busseto mancava dal palcoscenico del...
SIMON BOCCANEGRA Bologna, 18 aprile 2018. Ben undici anni sono trascorsi prima che al Teatro Comunale...
ORLANDO FURIOSO Venezia, 13 aprile 2018. Peculiare che tutta la musica strumentale di Antonio Vivaldi...
DON PASQUALE Milano, 6 aprile 2018. Alla Scala una nuova produzione di Don Pasquale di Gaetano...
CAVALLERIA RUSTICANA-PAGLIACCI Roma, 5 aprile 2018. Applausi e contestazioni a scena aperta: la regia di Pippo...
LE NOZZE DI FIGARO Verona, 5 aprile 2018. Il Teatro Filarmonico di Verona ha un rapporto speciale con...
LA GIOCONDA Modena, 23 marzo 2018. Al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” seconda tappa della...
ROBERTO DEVEREUX Parma, 22 marzo 2018. Strano ma vero, Roberto Devereux, opera in tre atti di Gaetano...
L'ORFEO Torino, 18, Marzo2018.  Quinta opera in cartellone per la stagione 2017/2018 del...
THE TELEPHONE - THE MEDIUM (Gian Carlo Menotti) Modena, 16 marzo 2018. Al Teatro Comunale “L. Pavarotti” un raro dittico del...
ROOMMATES-CIUDADELA Verona, 16 marzo 2018, Al Teatro Camploy va in scena ROOMMATES, uno spettacolo che...
DIALOGUES DES CARMELITES Bologna, 13 marzo 2018. Al Teatro Comunale per la prima volta nel corso della sua...
MANON LESCAUT Verona, 8 marzo 2018. La Stagione Lirica al Teatro Filarmonico della Fondazione Arena...
LA SONNAMBULA Roma, 3 marzo 2018. Dopo oltre 12 anni il Teatro Costanzi è tornato a rappresentare il...
TURANDOT (F. Busoni) - SUOR ANGELICA (G. Puccini) Cagliari, 2 marzo 2018. La Fondazione Teatro Lirico di Cagliari ha inaugurato la...
ORPHEE ET EURIDICE Milano, 28 febbraio 2018. C’è sempre una prima volta, in questo caso al Teatro alla...
ZENOBIA REGINA DEI PALMIRENI Venezia, 24 Febbraio 2018, Zenobia regina dei Palmireni di Tomaso Albinoni in prima...
GAIA e CURON/GRAUN Bolzano, 22 febbraio 2018 e Trento, 23 febbraio 2018. La Stagione d'Opera 2017-2018,...
ROSSINI OUVERTURES Catania 20 febbraio 2017. Scrive il coreografo e regista Mauro Astolfi nelle note di...
SALOME  Torino, 18 Febbraio 2018.Terzo titolo in cartellone per la stagione operistica...
SIMON BOCCANEGRA Milano. 16 febbraio 2018. Dal 2010 il Teatro alla Scala propone l'opera di Giuseppe...
DIE LUSTIGE WITWE (La vedova allegra) Venezia, 13 febbraio 2018. Per il carnevale 2018 il Teatro La Fenice ha allestito una...
OTELLO Verona, 8 febbraio 2018. La Stagione Lirica al Teatro Filarmonico prosegue con Otello...
DIE FLEDERMAUS (Il Pipistrello) Milano, 31 gennaio 2018. Una delle più celebri operette, Die Fledermaus di Johann...
I MASNADIERI Roma, 27 gennaio 2018. A distanza di quasi mezzo secolo il Teatro dell'Opera di Roma...
LA TRAVIATA Treviso, 26 gennaio 2018. Il Teatro Comunale “M. Del Monaco” chiude la stagione...
LE METAMORFOSI DI PASQUALE Venezia, 21 gennaio 2018. Al Teatro Malibran, nell'ambito della stagione lirica del...
LA BOHEME Bologna, 19 gennaio 2018. La Stagione d’Opera 2018, denominata “ON”, del Teatro...
TURANDOT Torino, 16 gennaio 2017. Turandot al teatro Regio di Torino si è dimostrata una...
CARMEN Firenze, 14 gennaio 2018. Recita domenicale all’insegna dell’esaurito al Teatro...
IRIS Pisa, 13 gennaio 2018. Iris di Pietro Mascagni torna al Teatro Verdi nell’ambito di un...
TOSCA Bologna, 21 dicembre 2017. La stagione d’opera 2017 del Teatro Comunale si è terminata...
DIE LUSTIGE WITWE (La vedova allegra) Verona, 19 dicembre 2017. Dopo la forzata pausa autunnale, la Fondazione Arena...
LA DAMNATION DE FAUST Roma, 17 dicembre 2017. La regia di Damiano Michieletto ha attirato reazioni...
TOSCA Rovigo, 15 dicembre 2017. Al Teatro Sociale un nuovo allestimento dell’opera Tosca di...
ANDREA CHENIER Milano, 13 dicembre 2017. La stagione d'opera 2017-2018 del Teatro alla Scala è stata...
LA CENERENTOLA Bergamo, 9 dicembre 2017. La stagione lirica di Bergamo e il contestuale Festival...
DON PASQUALE Vienna, 2 dicembre 2017. Saldamente in mano al M° Evelino Pidò, che ne ha...
DIE ANTILOPE Bolzano, 2 dicembre 2017. Inaugurata al Teatro Comunale di Bolzano la Stagione lirica...
CHE ORIGINALI! - PIGMALIONE Bergamo, 1 dicembre 2017. Al Festival Donizetti è stato allestito un dittico davvero...
UN BALLO IN MASCHERA Venezia, 29 novembre 2017. Il Teatro La Fenice ha inaugurato la Stagione Lirica e di...
FALSTAFF   Torino, 26 Novembre 2017. Secondo titolo della stagione operistica...
IL BORGOMASTRO DI SAARDAM Bergamo, 24 novembre 2017. Il Donizetti Festival 2017 è stato inaugurato dal...
CARMEN (balletto) Catania, 24 novembre 2017. Se è vero che il personaggio di Carmen la gitana,...
LA CIOCIARA Cagliari, 24 novembre 2017. Il Teatro Lirico, nelle figure del Sovrintendente Claudio...
TI VEDO, TI SENTO, MI PERDO (in attesa di Stradella) Milano, 21 novembre 2017. L'ultimo titolo della stagione d'opera 2016-2017 è una nuova...
NABUCCO Milano 16 novembre 2017. Nabucco di Giuseppe Verdi è stato il penultimo titolo...
AIDA Bologna, 12 novembre 2017. Penultimo appuntamento operistico della Stagione Lirica...
DIE ZAUBERFLOTE Brescia, 12 novembre 2017. Seconda replica di Die Zauberflöte di Wolfgang Amadeus...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Rovigo, 5 novembre 2017. La 202ª Stagione Lirica al Teatro Sociale è stata inaugurata...
IL TROVATORE Padova, 27 ottobre 2017. Inaugurata la Stagione Lirica al Teatro Comunale “G. Verdi”...
LA RONDINE Firenze, 22 ottobre 2017. Per la prima volta a Firenze è andata in scena l’opera La...
DER FREISCHUTZ Milano, 20 ottobre 2017. Dopo quasi vent’anni torna nella sala del Piermarini Der...
DON GIOVANNI Venezia, 19 ottobre 2017. L'opera Don Giovanni di Wolfgang Amadeus Mozart, nella...
TRISTAN UND ISOLDE Torino, 15 Ottobre 2017. Il capolavoro di Richard Wagner "Tristano e Isotta"...
JÉRUSALEM Parma, ottobre 2017. L’edizione critica di Jérusalem, rifacimento francese de I...
FRA DIAVOLO Roma, 8 ottobre 2017. A distanza di quasi un secolo e mezzo è tornato nella Capitale...
STIFFELIO Parma, 6 ottobre 2017. Strepitoso allestimento di Stiffelio al Verdi Festival ideato...
FALSTAFF Parma, 5 ottobre 2017. Il Festival Verdi 2017 presenta tre titoli: Jérusalem, Stiffelio...
CEFALO E PROCRI - ECCESSIVO E' IL DOLOR QUAND'EGLI E' MUTO Venezia, 29 settembre 2017. Il teatro La Fenice si conferma ancora una volta molto...
ETTORE MAJORANA. CRONACA DI INFINITE SCOMPARSE Como, 28 settembre 2017. La musica d'oggi inaugura la Stagione 2017-2018 del...
TAMERLANO   Alla Scala torna in scena il repertorio barocco. Con piacere si riscoprono...
HANSEL UND GRETEL Milano, 21 settembre 2017. Dopo quasi sessant'anni dall'ultima rappresentazione la...
LA FINTA TEDESCA - LA DIRINDINA   Vicenza, 8 settembre 2017. E’ ormai prassi consolidata che al Festival...
L'OCCASIONE FA IL LADRO   Venezia, 7 settembre 2017. Il ciclo delle cinque farse di Gioachino Rossini,...
ORFEO   Vicenza, 6 settembre 2017. La quinta edizione di “Vicenza in Lirica 2017 –...
LUCREZIA BORGIA Salisburgo, 30 agosto 2017. Lucrezia Borgia è indubbiamente uno dei capolavori...
ARIODANTE Salisburgo, 28 agosto 2017. La messinscena del celebre – e al tempo stesso...
TOSCA   Verona, 25 agosto. L’ultimo titolo del lungo cartellone operistico all’Arena è...
TORVALDO E DORLISKA Pesaro, agosto 2017. La terza opera proposta del Festival pesarese è stata il dramma...
LA PIETRA DEL PARAGONE Pesaro, agosto 2017. Il Festival 2017 potrebbe avere essere sottotitolato “le...
LE SIEGE DE CORINTHE Pesaro, agosto 2017. Il Rossini Opera Festival Per la seconda volta nel corso della...
IL VIAGGIO A REIMS Pesaro, 16 agosto 2017. Come di consuetudine, accanto ai tre titoli principali,...
AIDA (Edizione storica 1913)   Verona, 16 agosto 2017. Aida è titolo principe all’Arena di Verona, e anche...
IL RITORNO DI ULISSE IN PATRIA   Innsbruck, 14 agosto 2017. All’Innsbrucker Festwochen der Alten Musik,...
TURANDOT Macerata, 13 agosto 2017. Il progetto creativo di Stefano Ricci e Gianni Forte ha...

Visitatori

Visitatori oggi:82
Visitatori mese:5713
Visitatori anno:66831
Visitatori totali:271273

OperaLibera piace a...