Login

la boheme_giani_pd_29122016_2Padova 29 dicembre, un teatro Verdi gremito per le due recite de La Bohème di Giacomo Puccini, che chiudono la stagione operistica del 2016 nella città patavina. La bacchetta di Eduardo Strausser guida la Filarmonia Veneta nel cast le stelle Maija Kovalevska e Micaela Marcu, che interpretano i due ruoli femminili di Mimì e Musetta. Brilla il baritono albanese Gezim Myshketa nel ruolo di Marcello, assieme alle vivaci voci bianche del coro Cesare Pollini. Il tutto nella regia, scene, luci e costumi dell'allievo di Stefano Poda, Paolo Giani.

Visto da Mirko Gragnato

Bohème è un'opera che si colloca perfettamente nel periodo natalizio, il libretto e spesso le scene ci trasportano in una Parigi invernale, in un luogo imbiancato dalla neve, dal sapore romantico: nell'intimità di una soffitta e dal clamore dei cafè e delle terraces parisienne, ingredienti che si sposano benissimo con il clima natalizio di dicembre, non è un caso che siano molti i teatri che in questo periodo hanno deciso di allestire quest'opera pucciniana.

Chi però si immagina un allestimento tradizionale con questa produzione disattende queste aspettative; quello che si scopre è più un percorso personale, un'analisi dei caratteri dei personaggi che Paolo Giani cerca di esporre con introspezione.

La soffitta dei 4 amici, sempre uniti come i 4 moschettieri di Dumas diventa una dimensione monocromatica che ricorda certi loft in odore di desing, una dimensione un po' underground, fatta di oggetti di reimpiego, trasformando il pittore, il filosofo, il poeta e il musicista più in giovani artisti, membri della Parigi bene, perdendo quel fascino di entusiasmo e ristrettezze da " studente povero" alla Gualtier Maldè.

Si esce insomma un po' dal seminato tradizionale, ma la musica di Puccini e il libretto, scritto a quattro mani, di Illica e Giacosa incanalano così bene l'intreccio lasciando in ogni caso che la narrazione proceda fluida, senza snaturarsi.

Il Baritono albanese Gezim Myshketa nel ruolo di Marcello si mostra come la voce maschile più solida di questo cast un po' azzoppato da una bronchite che colpisce il tenore Giorgio Berrugi nel ruolo di Rodolfo.

La scena de "mi si è spento il lume" perde un po' quel tocco di magia nel loft dalle tinte lucidate di blu, ideato da Giani Cei.
Anche se Berruggi tenta con molto sforzo di portare avanti il ruolo, resta alle volte più un mimo senza voce, disertando vocalmente la scena e lasciando però specialmente il pubblico degli ultimi ordini di palchi e della galleria a bearsi della bellissima orchestrazione pucciniana, nel farsi rapire scrutando il golfo mistico.
Orchestrazione magica che in Bohème è il vento che gonfia le vele dell'intreccio, con i bellissimi ingressi di viole e l'abile uso degli strumenti a fiato.
Quella voluta dal Maestro Eduardo Strausser è una disposizione orchestrale molto curiosa,: archi tutti a sinistra, viole,violini, celli e contrabbassi, rigorosamente dietro ai violini primi; a destra tutti i fiati e le percussioni, in una sistemazione da banda, davanti oboi e flauti, dietro clarinetti e fagotti e in fondo gli ottoni con i timpani.

Il Maestro Eduardo Strausser piccino di statura e giovane di età ha comunque saputo dare un sapore sinfonico alla partitura pucciniana guidando, seppur con un disposizione atipica ma molto funzionale, l'orchestra della Filarmonia Veneta.
Un maestro, che nonostante non vada oltre i trenta, dal 2014 è direttore residente e vicedirettore del Theatro Municipal de Sao Paulo in Brasile.

Per quanto riguarda i nostri protagonisti il non pervenuto Rodolfo, ha destato scalpore nelle file della platea, cnel chiedersi come non fosse disponibile un sostituto in serata, e a poco sono valse le premure del regista Giani durante un cambio scena per chiedere la comprensione e il sostegno del pubblico del teatro Verdi.
Mentre la nostra Mimì, il soprano lettone, Maija Kovalevska ha retto benissimo il palco, seppure lasciata pressoché da sola, riempiendo con una voce piena i vuoti di un Rodolfo infortunato, si è dimostrata capace di ottime abilità sceniche, non lasciandosi intimidire nemmeno dal duetto "O soave fanciulla" cantato praticamente a solo.
La Kovalevska ha tenuto la tensione emotiva dell'opera sino alla fine, conducendo da sé, una vera cantante senza un tentennamento, che sicuramente continuerà la sua scalata di successo nel panorama internazionale, una donna che solca senza timore e senza paure il palcoscenico nonostante gli imprevisti.

Altra voce femminile di pregio: il soprano rumeno Michaela Marcu, dalle movenze sensuali che riesce ottimamente nel ruolo di Musetta, ma della cui voce forse ci si aspettava qualcosina di più, sembra non dare tutta la qualità vocale di cui è capace.

Peccato che il secondo quadro sia stato trasformato in un party da jet set, perdendo la magia delle rue parisienne e del cafè Momus qui evocato da una insegna al neon un po' sterile.la boheme_giani_pd_29122016_4_0
Nel clamore del party il coro di voci bianche " Cesare Pollini" impersonando i bambini nella febbrile attesa del giocattolaio Parpignol, un personaggio dai contorni molto natalizi si potrebbe dire, danno ottima prova vocale e timbrica, nel " vo la tromba, il cavallin" si mostra che il coro ha una preparazione solida e non si svilisce nella caotica resa scenica, nella quale si perde purtroppo molto della magia del libretto dove il Coro Lirico Veneto fa fatica ad emergere nel tran tran delle scene... cosa ci faranno mai dei bambini ad un party con lap dance e open bar?
Qui i lregista Giani fa un bel scivolone.
Recuperando però nei restanti due quadri con una Parigi resa glaciale e spettrale da un deserto di umanità, ritornado per l'ultimo quadro alla soffita dove i letti dei "quattro moschettieri" hanno ai loro piedi le panoplie del mestiere: chi cumuli di scartoffie, bozze e appunti, chi strumenti musicali, chi pesanti volumi di filosofia e chi invece cornici e pennelli.
Una visione molto favolistica, riecheggiando forse i lettini dei bambini, con i giochi in fondo al letto, quasi un invito a ritornare fanciulli, semplici e genuini senza le ubbie dell'età adulta che nel libretto assediano i pensieri di Rodolfo spingendolo ad allontanarsi da Mimì con sciocche scuse per evitarle una vita di rinunce, nel difficile decorso della malattia che la sconvolge nel corpo.
Nel quarto quadro il basso Gabriele Sagona nel ruolo di Colline, da prodezzza del suo registro grave in " Vecchia zimarra" dicendo addio al vecchio e affezionato soprabito per raggranellare qualche soldo e fornire qualche cordiale alla giovane Mimì, oramai infreddolita dal gelo e dalla vita che la sta lasciando.

A conclusione del dramma ampi applausi a tutto il cast e a questo spettacolo; applausi fragorosi per Myshketa, Marcu e ovviamente Kovalevska.
Anche i lregista Giani prende sonori applausi di apprezzamento, così come il M° Strausser.
Un allestimento promosso dall'Assessorato alla Cultura del comune di Padova a realizzata grazie al Ministero per i Beni e le Attività Culturali e al sostegno di Regione Veneto in scena anche la notte di San Silvestro, dove Berruggi sarà sostituito dal tenore Giordano Lucà, per poi lasciare il teatro Verdi ed essere replicata il 21 e 22 gennaio 2017 al teatro Sociale di Rovigo con il quale è stato co-reallizzato.

Locandina

Teatro Verdi di Padova - Stagione 2016
Bohème
Opera in 4 atti
Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica
Musica di Giacomo Puccini
Personaggi: Interpreti:
Rodolfo Giorgio Berruggi
Marcello Gezim Myshketa
Colline Gabriele Sagona
Schaunard Daniel Giulianini
Benoit Davide Pelissero
Alcindoro  Iano Selli
Parpignol Luca Favaron
Mimì Maija Kovalevska
Musetta Michaela Marcu
Sergente dei doganieri Luca Bauce
Sergente Riccardo Ambrosi

Orchestra Filarmonia Veneta
Coro Lirico Veneto

Maestro del Coro: Stefano Lovato
Coro di Voci Bianche "Cesare Pollini" 

Maestro del Coro: Marina Malvasi

Direttore Eduardo Strausser
Regia, scene, costumi e luci Paolo Giani
  
Nuovo allestimento del Teatro Verdi di Padova in coproduzione con il Teatro Sociale di Rovigo

 

FOTO DI GIULIANO GHIRALDINI

 

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
LA FINTA TEDESCA - LA DIRINDINA   Vicenza, 8 settembre 2017. E’ ormai prassi consolidata che al Festival...
ORFEO   Vicenza, 6 settembre 2017. La quinta edizione di “Vicenza in Lirica 2017 –...
LUCREZIA BORGIA Salisburgo, 30 agosto 2017. Lucrezia Borgia è indubbiamente uno dei capolavori...
ARIODANTE Salisburgo, 28 agosto 2017. La messinscena del celebre – e al tempo stesso...
TOSCA   Verona, 25 agosto. L’ultimo titolo del lungo cartellone operistico all’Arena è...
TORVALDO E DORLISKA Pesaro, agosto 2017. La terza opera proposta del Festival pesarese è stata il dramma...
LA PIETRA DEL PARAGONE Pesaro, agosto 2017. Il Festival 2017 potrebbe avere essere sottotitolato “le...
LE SIEGE DE CORINTHE Pesaro, agosto 2017. Il Rossini Opera Festival Per la seconda volta nel corso della...
IL VIAGGIO A REIMS Pesaro, 16 agosto 2017. Come di consuetudine, accanto ai tre titoli principali,...
AIDA (Edizione storica 1913)   Verona, 16 agosto 2017. Aida è titolo principe all’Arena di Verona, e anche...
IL RITORNO DI ULISSE IN PATRIA   Innsbruck, 14 agosto 2017. All’Innsbrucker Festwochen der Alten Musik,...
TURANDOT Macerata, 13 agosto 2017. Il progetto creativo di Stefano Ricci e Gianni Forte ha...
LA SPOSA E I SUOI CARNEFICI Volterra, 8 agosto 2017. In scena a Volterra, in prima assoluta, con...
NABUCCO   Verona, 4 agosto 2017. Sono stato ancora una volta all'Arena per assistere a...
CARMEN Roma, 30 luglio 2017. Il capolavoro di Bizet mantiene intatto il proprio fascino...
LUCIA DI LAMMERMOOR   Padova, 27 luglio 2017. E’ ormai assodato l’appuntamento estivo al Castello...
PLACIDO DOMINGO - Antologia de la Zarzuela   Verona, 21 luglio 2017. Arena traboccante di pubblico, quasi un tutto...
MADAMA BUTTERFLY   Verona, 13 luglio 2017. La Stagione del 95° Opera Festival all’Arena prosegue...
AIDA   Verona, 9 luglio 2017. Come di tradizione Aida, l’opera in quattro di Giuseppe...
TOSCA Roma, 8 luglio 2017. La prima recita del capolavoro pucciniano alle Terme di...
OTELLO Londra, 8 luglio 2017, Alla Royal Opera House va in scena Otello, di Verdi, con...
MITRIDATE RE DI PONTO Londra, 7 luglio 2017 tra un cartellone che comprende Turandot e Otello va in scena...
RIGOLETTO   Verona, 6 luglio 2017. La terza opera del 95° Festival Opera è Rigoletto di...
DIE ENTFUHRUNG AUS DEM SERAIL   Milano, 29 giugno 2017. Al Teatro alla Scala è stato allestito Die Entführung...
NABUCCO   Verona, 23 giugno 2017. Il 95° Opera Festival all'Arena di Verona è stato...
L'INCORONAZIONE DI POPPEA Venezia, 21 Giugno 2017. L’incoronazione di Poppea alla Fenice è una delle tre opere...
LUCIA DI LAMMERMOOR Bologna, 16 giugno 2017. Importante proposta al Teatro Comunale: Lucia di Lammermoor...
LA BOHEME Milano, 15 giugno 2017. Al teatro alla Scala l’ennesima proposta dell'opera La...
RIGOLETTO Forte Arena - Santa Margherita di Pula (Cagliari), 10 giugno 2017. E' stato...
LA CAMBIALE DI MATRIMONIO Vicenza, 3 giugno 2017. La XXVI edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico...
LULU Roma, 27 maggio 2017. Il capolavoro di Alban Berg torna per la seconda volta...
IL VIAGGIO A REIMS Verona, 25 maggio 2017. L’ultimo titolo della stagione Lirica al Teatro Filarmonico...
PETER GRIMES Bologna, 24 maggio 2017. Per la prima volta al Teatro Comunale è stata rappresentata...
DON GIOVANNI Milano, 17 maggio 2017. Dopo sette anni l’opera Don Giovanni di Wolfgang Amadeus...
DIE ZAUBERFLOTE Torino, 16 maggio 2017. Non giovano a Die Zauberflöte di Mozart né tronfi afflati...
DON CARLO Firenze, 14 maggio 2017. Recita speciale la pomeridiana di Don Carlo di Giuseppe...
QUARTETT Trento, 5 maggio 2017. La Stagione Lirica, Opera 20.21, dell’Orchestra Haydn di...
ORFEO 5 maggio 2017, Cremona, Al teatro Ponchielli di Cremona si celebrano i 450 anni...
IDOMENEO Pistoia, 30 aprile 2017. L’80° Maggio Musicale Fiorentino ha avuto la prima...
ANDREA CHÉNIER Roma, 30 aprile 2017. Il dramma di Umberto Giordano mancava dal Costanzi dal...
NORMA Verona, 27 aprile 2017. Al Teatro Filarmonico è stara rappresentata l’opera Norma di...
LA GAZZA LADRA Milano, 26 aprile e 5 maggio 2017. Dopo un’assenza di centosettantasei anni...
LUCIA DI LAMMERMOOR Venezia, 21 aprile 2017. Al Teatro La Fenice una nuova produzione di Lucia di...
DON CARLO Genova, 21 aprile 2017. Tutto un debutto il Don Carlo di Giuseppe Verdi,...
TOSCA Baden-Baden, 17 aprile 2017. Una delle caratteristiche che contraddistinguono le...
ANNA BOLENA Milano, 14 aprile 2016. Terza edizione di Anna Bolena di Gaetano Donizetti al Teatro...
LA VOIX HUMAINE - CAVALLERIA RUSTICANA Bologna, 13 aprile 2017. Inedito dittico quello presentato al Teatro Comunale di...
NORMA Ferrara, 7 aprile 2017. Lo spettacolo andato in scena al Teatro Comunale di...
DIE MEISTERSINGER VON NURNBERG Milano 5 aprile 2017. Dopo ventisette anni il Teatro La Scala allestisce l’opera Die...
Tosca Palermo, 2 aprile 2017. Viene da pensare, a volte, assistendo dal vivo ad...
LE NOZZE DI FIGARO Bolzano, 1 aprile 2017. Al Teatro Comunale di Bolzano è stata rappresentata l’opera...
MARIA STUARDA Roma, 28 marzo e 1° aprile 2017. Il Teatro Costanzi ha deciso di puntare...
TOSCA Verona, 30 marzo 2017. La Stagione al Teatro Filarmonico procede a ritmo incalzante...
DIE ZAUBERFLÖTE Firenze, 29 marzo 2017. Esprimere diversi pareri riguardo le performance...
MANON LESCAUT Catania, 22 marzo 2017. I brividi suscitati dall'ascolto della Manon Lescaut di...
LA TRAVIATA Palermo, 19 marzo 2017. Il rischio più grave che oggi un'opera come La Traviata...
I PURITANI Modena e Piacenza, marzo 2017. Al Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” è stata...
MANON LESCAUT Torino 19 Marzo 2017, na Manon Lescaut tradizionale quella ripreso al Teatro...
Manon Lescaut Torino, marzo 2017. Capita a volte che lo spettatore sia colto da qualche...
IL TURCO IN ITALIA Bologna, 10 marzo 2017. Una velata malinconia ha contraddistinto la prima bolognese...
TURANDOT Vienna, 8 marzo 2017. La Turandot di Giacomo Puccini è a prova di bomba. Nulla la...
LA TRAVIATA Milano, 5 marzo 2017. Dopo qualche anno d’assenza il Teatro alla Scala ha...
THE RAVEN (Il Corvo) Bolzano, 3 marzo 2017. Al Teatro Studio, sala inferiore del più imponente Teatro...
PRINCIPE IGOR Amsterdam. 23 febbraio 2017. L'Opera Nationale & Ballet vincitrice dell'Opera...
NORMA Palermo, 22 febbraio 2017. I miti dell’opera devono rimanere tali. Soprattutto se...
I CAPULETI E I MONTECCHI   Verona, 21 febbraio 2017. E’ stata riproposta al Teatro Filarmonico l’opera I...
KÁT’A KABANOVÁ Torino, 21 febbraio 2017. Il progetto Janáček-Carsen è indubbiamente uno dei più...
LA WALLY Piacenza e Modena, febbraio 2017. Dopo il successo dello scorso anno con la produzione...
FALSTAFF Milano, 15 febbraio 2017. Un nuovo Falstaff, ultima opera di Giuseppe Verdi, è...
GINA Venezia, 10 gennaio 2017. Al Tetro Malibran, per la stagione d’opera della Fenice, è...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Trieste, 10 febbraio 2017. Al teatro Verdi di Trieste successo per l'opera Il...
ATTILA Modena, 7 febbraio 2017. Attila di Giuseppe Verdi è un'opera...
Il Trovatore Vienna, 5 febbraio 2017. (Following excerpts of English and French translation from M°...
PAGLIACCI Verona, 2 febbraio 2017. L’opera breve Pagliacci di Ruggero Leoncavallo, un prologo...
DON CARLO Milano, 1 febbraio 2017. Ritorna al Teatro alla Scala l’opera Don Carlo di Giuseppe...
DIE ENTFUHRUNG AUS DEM SERAIL Treviso, 27 gennaio 2017. Interessante assistere in due giorni a due produzioni di...
DIE ENTFÜHRUNG AUS DEM SERAIL Bologna, 24 e 26 gennaio 2017. Ad accompagnare l’inaugurazione della Stagione...
FAUST Firenze, 22 gennaio e 3 febbraio 2017. Una delle più celebri opere del repertorio...
COSÌ FAN TUTTE Roma, 21 gennaio 2017. La prima opera del nuovo anno del Costanzi è il capolavoro...
LA STRANIERA Catania 21 gennaio 2017. Capolavoro non facile La...
TANNHAUSER Venezia, 20 gennaio 2017. Era molto attesa la prima produzione 2017 del Teatro La...
PAGLIACCI Torino, 17 gennaio 2017. Il vero protagonista di Pagliacci di Ruggero...
ANNA BOLENA Parma, 12 gennaio 2017. Il primo titolo serio di Gaetano Donizetti a trionfare fu...
LA BOHÈME Padova 29 dicembre, un teatro Verdi gremito per le due recite de La Bohème di...
TURANDOT Verona, 22 dicembre 2016. L’attività della Fondazione Arena è fortunatamente ripresa...
WERTHER Bologna, 15 e 21 dicembre 2016. Werther, il celebre dramma lirico di Jules Massenet,...
IL CAMPANELLO - IL GIOVEDI' GRASSO Treviso, 19 dicembre 2016. Interessante proposta al Teatro Comunale “Mario Del...
RIGOLETTO Rovigo, 18 dicembre 2016. Prima della pausa natalizia al Teatro Sociale è stata...
LA BELLA ADDORMENTATA Torino, 17 dicembre 2016. Unica tappa italiana dello Staats Ballet di Berlino,...
MADAMA BUTTERFLY Per la prima volta la Stagione d’Opera del Teatro alla Scala di Milano è stata...
LA TRAVIATA Genova, 15 dicembre 2016. Dopo la forzata cancellazione della nuova produzione de...
RIGOLETTO Roma, 10 dicembre 2016. Una regia e delle scene rispettose: i tre atti di...
ATTILA Venezia, 9 dicembre 2016. Attila, dramma lirico di Giuseppe Verdi, torna a essere...
A CHRISTMAS CAROL Trento, 2 dicembre 2016. "Tutti abbiamo la possibilità di migliorarci. Possiamo...
ROSMONDA D'INGHILTERRA Bergamo, 25 novembre 2016. Dopo i buoni esiti dello scorsa e rinnovata stagione, anche...
PORGY AND BESS Milano, 23 novembre 2016. L’opera Porgy and Bess ha un destino felice al Teatro alla...

Visitatori

Visitatori oggi:321
Visitatori mese:5665
Visitatori anno:75513
Visitatori totali:165921

OperaLibera piace a...