Login

Elektra1Bologna, novembre 2015. Dopo quasi mezzo secolo la tragedia straussiana torna finalmente sul palcoscenico del Teatro Comunale di Bologna.

Visto da Lukas Franceschini

17 novembre 2015. Elektra, tragedia lirica Op. 58, è un'opera in un atto di su libretto di Hugo von Hofmannsthal, che lo sviluppò dalla sua el 1tragedia omonima, la quale si rifà alla stessa di Sofocle. L'opera fu rappresentata in prima assoluta al Königliches Opernhaus di Dresda il 25 gennaio 1909, diretta da Ernst von Schuch, ottenendo uno scarso successo. La fortuna iniziò l'anno seguente il 10 febbraio 1910, quando fu eseguita alla Royal Opera House Covent Garden di Londra diretta da Thomas Beecham.

Insieme a Salomè (1905) rientra nel primo periodo del teatro musicale di Strauss, caratterizzato in chiave espressionista: l'orchestra, estremamente arricchita, tiene i fili di un discorso musicale caratterizzato da aspre dissonanze e sonorità parossistiche, spesso travolgendo le voci alle quali è affidato un canto declamatorio e particolarmente difficile nell'esecuzione (al limite del possibile per la voce umana) e nella straordinaria tenuta drammaturgica. Un interessante saggio di qualche anno addietro a cura di Michele Girardi, mette in relazione el 2Strauss con il nazionale Giacomo Puccini. Musicisti ma non meno uomini di teatro, attenti e prolifici in spartiti di grande impatto orchestrale e a un senso teatrale di spettacolo che ha una propria configurazione storica nella fine del XIX secolo e ancor più nel successivo. Doveroso rilevare che con Strauss il mondo operistico tedesco aveva trovato un valido, se non unico, interlocutore con l'opera italiana, in primis quella di Puccini e probabilmente è anche ipotesi veritiera una naturale rivalità. Tuttavia, Strauss e Puccini ebbero in comune l'attenzione quasi esclusiva per le protagoniste femminili e lo scaltrito impiego del leitmotiv, cui va annesso il senso del dramma e l'istinto per il coup de théâtre. Gli stessi musicisti, assieme al francese Jules Massenet, il ceco Leoš Janáček e il tedesco Alban Berg, furono tra gli ultimi autori a possedere un autentico istinto per la narrazione in musica, opere che nella naturale distinzione si accomunano con il genere scaturito dalla tradizione.

Bellissimo spettacolo quello visto a Bologna creato al Théâtre de La Monnaie di Bruxelles nel 2010. Il regista Guy Joosten sposta l'azione negli anni '40 (o forse primo dopoguerra) e centra il personaggio di Elektra identificandola come un'emarginata della società militaresca della reggia. Donna introversa, rabbiosa, vendicativa, accecata nel suo vivere solo ispirato alla vendetta. Personaggio unico e focalizzato in tutte le sue sfaccettature. Mirabile e sconvolgente la scena di Patrick Kinmonth, il quale realizza una sorta di "angolo" esistenziale di Elektra, crudo e spoglio, el 6ispezionato dalle ancelle, impersonate come delle Kapò. La crudezza del testo era parallelamente delineato da altrettanta scena spoglia e glaciale, in parte discutibile la scena finale, nella quale alzandosi una specie di sipario il pubblico può osservare i corpi trucidati dell'intera corte di Micene. Bellissimi i costumi, sempre di Kinmonth, soprattutto quello di Klytamnestra, regale ed emozionante regina nel gesto e nell'interpretazione.

Direttore era Lothar Zagrosek, una bacchetta sicura ed efficace in sonorità rigogliose ma anche molto enfatiche, e in questo punto ha sovente "coperto" le voci. Il maestro ha tuttavia reso la difficile partitura con autorevolezza e una chiara visione interpretativa, scansionando in particolar modo un aspetto teatrale in molte occasioni di spessore. L'orchestra del Teatro Comunale ha risposto con una buona preparazione e una partecipazione volenterosa anche se in qualche occasione ha dimostrato qualche leggera sfasatura.

Cast omogeneo e ben calibrato, nel quale emergeva Elizabeth Blancke-Biggs una protagonista autorevole nella difficile parte, capace di un'interpretazione scenica rilevante e istrionica accomunata da una vocalità portentosa, non sempre controllata, ma di professionismo certo. Anna Gabler, Chrysotemis, offriva una buona prova centrando il proprio compito sulla fragilità del personaggio e puntualissima nel canto. Impressionante la statura scenica di Natascha Petrinsky una Klytamnestra mozzafiato attraverso un costume sbalorditivo riempiva la scena da grande attrice, il canto pur non essendo sempre omogeneo era supportato da un fraseggio importante e di assoluto coinvolgimento. Molto bene l'Oreste di Thomas Hall, finemente cantato con bella voce e di forbito colore, Jan Vacik era un Aegisth molto pertinente. Rilevanti le parti di fianco a cominciare da Luca Gallo, magnifico Precettore di Oreste e un vecchio servo, mentre Alena Sautier ci offriva una Confidente el 7emozionante. Brave le cinque ancelle, ancora la Sautier, Eleonora Contucci (anche ancella dello strascico), Constance Heller, Daniela Denschlag ed Eva Oltivany. Completa con professionalità il cast, il bravo Carlo Putelli nel ruolo del giovane servo.

Successo incontrastato al termine per tutta la compagnia, con particolari ovazioni per la protagonista e il direttore. Non posso esimermi da una nota finale. Il teatro Comunale era semivuoto, il pubblico era inferiore alla metà della capienza, aspetto sconcertante poiché la serata era il turno A di abbonamento. Il motivo di tale defezione è inspiegabile poiché Bologna è sempre stata città assidua frequentatrice del suo teatro d'opera. Forse il titolo, non proprio facile? L'attentato di Parigi ha spaventato il pubblico? Non saprei cosa rispondere ma la delusione per una così indicativa assenza è pesante.

 

Visto da William Fratti

 

 

19 novembre 2015. Elektra potrebbe essere definita un “one woman show” ed Elisabeth Blancke-Biggs riesce veramente a catturare lo spettatore su di sé con un carisma tale da desiderare che i suoi monologhi e i suoi dialoghi non finiscano mai. L’interpretazione è avvincente, da togliere il fiato, supportata da un accento e un uso della parola che fanno invidia al teatro shakespeariano. La vocalità da lirico spinto, calda e suadente, calza a pennello col ruolo e la bravissima professionista sa tenere suoni brillanti e limpidissimi nella zona centrale e nel bel registro acuto, per poi cercare maggiore efficacia drammatica sporcando i gravi e i medio bassi, pur senza togliere musicalità nel difficile ruolo ricco di parlati, sussurrati e forti tendenti all’urlo.

Elektra2La affianca un altrettanto eccellente Natascha Petrinsky nei panni di una Klytämnestra elegantissima, che trasmette il suo gelo dall’alto del comando, pur essendo sola come un’imperatrice inavvicinabile. In Elektra non cerca una figlia, bensì un’intima confidente cui porgere l’estrema sua solitudine. La vocalità piena e rotonda contribuisce a mantenere morbidezza nella linea di canto tutt’altro che semplice, donando una certa grazia autorevole al personaggio.
Bravissima anche la Crysothemis di Sabina Von Walther, che col suo canto raffinato e al tempo stesso impaurito, cerca di mantenere un collegamento stabile tra l’ira accecante di Elektra e la rabbia intimorita della madre. Davvero pregevole la resa dei cantabili nel primo duetto con Elektra.
Elektra3Ottima anche l’esecuzione di Thomas Hall nei panni di Orest. Buona quella di Jan Vacik nel ruolo di Aegisth.
Efficacissima l’interpretazione delle parti di contorno: Luca Gallo, Alena Sautier, Eleonora Contucci, Carlo Putelli, Paola Francesca Natale, Constance Heller, Daniela Denschlag, Eva Oltivanyi.
Superlativa è la prova di Lothar Zagrosek alla guida della bravissima Orchestra del Teatro Comunale di Bologna: suoni limpidissimi, pulitissimi e cristallini; accenti drammatici e ritmi incalzanti; senso del dramma musicale compatto ed omogeneo; perfetto dialogo tra buca e palcoscenico.
Lo spettacolo firmato da Guy Joosten con scene e costumi di Patrick Kinmonth è accattivante, ma non entusiasmante. L’introduzione è elettrizzante, con le ancelle e la sorvegliante che ricordano le secondine di una prigione femminile mentre indossano le uniformi da lavoro negli spogliatoi del carcere. Anche la prigione di Elektra, costruita nell’ala fatiscente e in disuso di un palazzo classico, con impalcature di ferraglia e lamiera, ha un buon senso contemporaneo ed effettivamente angosciante, ma l’attrezzeria ad uso della protagonista che rimanda all’antica Grecia ha un che di polveroso e quasi disturba il completo immedesimarsi in una tragedia che altrimenti sarebbe perfettamente impostata. Buono l’andirivieni dei vari personaggi, soprattutto di quelli secondari. Sufficientemente adeguate le luci di Manfred Voss.

Locandina

TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA - Stagione d'Opera e Balletto 2015
ELEKTRA

Tragedia in un atto

Libretto di Hugo von Hofmannsthal

Musica di Richard Strauss

 

Personaggi: Interpreti:
Klytämnestra Natascha Petrinsky
Elektra Elizabeth Blancke-Biggs
Chrysothemis Sabina von Walther
Aegisth Jan Vacik
Orest Thomas Hall

Der Pfleger des Orest/Ein alter Diener

Luca Gallo

Die Vertraute/Zweite Magd

Alena Sautier

Die Schleppträgerin/Vierte Magd

Eleonora Contucci

Ein junger Diener

Carlo Putelli

Die Aufseherin

Paola Francesca Natale

Erste Magd

Constance Heller

Dritte Magd

Daniela Denschlag

Fünfte Magd

Eva Oltivanyi

Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna

Maestro del Coro: Andrea Faidutti

Direttore Lothar Zagrosek
Regia Guy Joosten

Scene e costumi

Patrick Kinmonth

Luci

Manfred Voss

Allestimento 2010 del Théâtre de La Monnaie/De Munt Bruxelles in coproduzione con Gran Teatre del Liceu Barcelona e Teatro Comuale di Bologna

FOTO DI ROCCO CASALUCI

Collega la pagina al tuo social:

Spettacoli

Previous Next
AIDA Roma, 13 luglio 2019. Intimismo e psicologia: alle Terme di Caracalla è tornato...
Prima la musica e poi le parole - Gianni schicchi Milano, 10 luglio 2019. Il Teatro alla Scala, come ultima proposta prima della...
Madama butterfly Savona, 6 luglio 2019. Nel complesso monumentale del Priamar va in scena Madama...
I MASNADIERI Milano, 1 luglio 2019. Dopo oltre quaranta anni di assenza I masnadieri torna sul...
IL TROVATORE Verona, 29 giugno 2019. Terzo titolo dell’Opera Festival 2019, Il Trovatore di...
IPHIGENIE EN TAURIDE Parigi, 24 giugno 2019. Ogni volta che si ha la fortuna di ascoltare uno dei...
LE NOZZE DI FIGARO Firenze, 15 giugno 2019. Il debutto assoluto di Sonia Bergamasco nelle regie...
LA CENERENTOLA Roma, 12 giugno 2019. Una interpretazione fiabesca e azzurrina: Emma Dante torna...
ALCINA Salisburgo, 9 giugno 2019. Nell'anno in cui il Festival di Pentecoste di...
POLIFEMO Salisburgo, 8 giugno 2019. Il Festival di Pentecoste di Salisburgo quest'anno è...
die tote stadt Milano, 7 giugno 2019. Per la prima volta viene rappresentata al Teatro alla Scala Die...
TURANDOT Bologna, 30 maggio 2019. Turandot, l’opera incompiuta di Puccini, torna al...
L'ANGELO DI FUOCO Roma, 23 maggio 2019. Dopo 53 anni il lavoro di Prokof'ev è tornato a Roma con un...
IDOMENEO Milano, 16 maggio 2019. Dopo dieci anni di assenza torna al Teatro alla Scala...
LA STRANIERA Firenze, 14 maggio 2019. Molto repertorio d'opera della prima metà dell'Ottocento,...
Così fan tutte  Las Palmas, Gran Canaria, 11 maggio 2019. Una volta si era soliti dire:...
MADAMA BUTTERFLY Catania, 10 maggio 2019. Madama Butterfly è un gran titolo ed eccolo a Catania il...
LA TRAVIATA Novara, 5 maggio 2019. La Traviata di Giuseppe Verdi, assente dalle scene...
REQUIEM Parma, 3 maggio 2019. L'ultima composizione di Wolfgang Amadeus Mozart -...
ARIADNE AUF NAXOS Milano, 30 aprile 2019. Ariadne auf Naxos torna finalmente al Teatro alla Scala...
LA SONNAMBULA Torino,14 Aprile 2019. Assente dalle scene torinesi per oltre vent'anni il...
SERSE Piacenza, 12 aprile 2019. Dopo qualche anno di assenza l’opera barocca torna al...
IL BARBIERE SI SIVIGLIA Parma, 22 marzo 2019. Anche in una città come Parma oggigiorno è più facile...
AGNESE Torino, 17 marzo 2019. Ferdinando Paer, eccellente musicista di collegamento tra il...
CHOVANŠČINA Milano, 6 marzo 2019. La grande opera incompiuta di Modest Petrovič Musorgskij è...
ANDREA CHENIER Reggio Emilia, 1 marzo 2019. Oltre a La forza del destino, l’altra produzione di...
ANNA BOLENA Roma, 28 febbraio 2019. Il quarto titolo del Costanzi per la stagione 2018-2019 è...
SEMIRAMIDE Bilbao, 22 e 25 febbraio 2019. Per questa produzione di Semiramide al Palacio...
RIGOLETTO Torino, 10 e 16 febbraio 2019. Arriva a Torino il Rigoletto con la regia di John...
DON GIOVANNI Verona, 31 gennaio 2019. Al Teatro Filarmonico è stato rappresentato Don Giovanni,...
WERTHER Venezia, 25 gennaio 2019. Werther, il drame lyrique di Jules Massenet, è proposto al...
MADAMA BUTTERFLY Torino, 20 gennaio 2019. Si torna alla tradizione dopo il dirompente allestimento di...
DIONYSOS RISING (Roberto David Rusconi)   Trento, 19 gennaio 2019. La stagione d’opera “Forces of nature” della...
TURANDOT Rovigo, 18 gennaio 2019. Un successo pieno la prima rappresentazione della fiaba...
LA TRAVIATA Roma, 18 gennaio 2019. Sofia Coppola e Valentino hanno regalato ancora una...
LA FORZA DEL DESTINO Piacenza, 18 gennaio 2019. Dopo tredici anni di assenza, La forza del destino di...
LA TRAVIATA Milano, 16 gennaio 2019. Al Teatro alla Scala il primo titolo del nuovo anno è La...
UN BALLO IN MASCHERA Parma, 16 gennaio 2019. Nel centenario della morte di Cleofonte Campanini – sotto...
LA CENERENTOLA Padova, 31 dicembre 2018. Padova celebra Rossini chiudendo l’anno con La...
DON GIOVANNI Bologna, 20 dicembre 2018. Il Teatro Comunale di Bologna conclude la Stagione 2018 e...
ATTILA Milano, 18 dicembre 2018. L’opera inaugurale della Stagione del Teatro alla Scala è...
LE NOZZE DI FIGARO Rovigo, 14 dicembre 2018. Ben realizzata, nel suo insieme, la messa in scena del...
RIGOLETTO Roma, 13 dicembre 2018. Dal '500 al 1943 il passo è breve: la stagione 2018-2019...
CARMEN Firenze, 4 dicembre 2018. Dopo solo un anno dal suo debutto, lo spettacolo di Leo...
ELISABETTA AL CASTELLO DI KENILWORTH Bergamo, 30 novembre 2018. Secondo e imperdibile titolo del Donizetti Opera è stato...
MACBETH Venezia, 29 novembre 2018. La stagione lirica 2018-2019 del Teatro La Fenice è stata...
L'ELISIR D'AMORE 24 novembre 2018, Torino. La stagione operistica 2018/19 del Teatro Regio di Torino...
ENRICO DI BORGOGNA Bergamo, novembre e dicembre 2018. Il Donizetti Opera Festival 2018 è stato inaugurato...
FIN DE PARTIE Milano, 22 novembre 2018. Finalmente dopo anni di gestazione e rimandi, dovute a...
MOSÈ IN EGITTO Novara, 18 novembre 2018. Nel centocinquantesimo anniversario della morte di Gioachino...
LA FILLE DU REGIMENT Bologna, 14 novembre 2018. Ripreso al Teatro Comunale l'allestimento ideato da Emilio...
FALSTAFF Como, 11 novembre 2018. Piacevolissimo il Falstaff comasco in scena nel weekend scorso...
NABUCCO Rovigo, 9 novembre 2018. La Stagione Lirica del Teatro Sociale, il quale nel 2019...
LE NOZZE DI FIGARO Roma, 2 novembre 2018. Graham Vick propone una regia del capolavoro mozartiano...
CAPPUCCETTO ROSSO Piacenza, 26 ottobre 2018. Il compositore piacentino Stefano Guagnini, classe...
FALSTAFF Vicenza, 14 ottobre 2018. Felice collaborazione quella tra la Società del Quartetto di...
IL TROVATORE Torino, 13 Ottobre 2018. Una nuova elegante produzione de Il...
MACBETH Parma, 11 e 18 ottobre 2018. L’opera inaugurale del Festival Verdi 2018 è Macbeth...
UN GIORNO DI REGNO Busseto, 3, 10 e 11 ottobre 2018. Seconda opera del Cigno di Busseto e secondo titolo...
DIE ZAUBERFLÖTE Roma, 10 ottobre 2018. Dalla fine del '700 agli anni Venti del '900 il passo è...
TOSCA Cremona, 7 ottobre 2018. Il Teatro Grande di Brescia propone tra le produzioni del...
IL VIAGGIO A REIMS Bergamo, 5 ottobre 2018. La stagione del Circuito Opera Lombardia è iniziata con una...
LE TROUVERE Parma, 4 ottobre 2018. Il Festival Verdi 2018 è l’edizione delle conferme, dalla...
ALI'-BABA' E I QUARANTA LADRONI Milano, 14 settembre 2018. L’annuale allestimento del Teatro alla Scala per il...
POLIDORO (Antonio Lotti) Vicenza, 7 settembre 2018. Fiore all'occhiello del Festival Vicenza in Lirica è stata...
KING ARTHUR Vicenza, 2 settembre 2018. L’annuale manifestazione “Vicenza in Lirica” Visione...
VERDI OPERA NIGHT Verona, 26 agosto 2018. Il 96° Opera Festival all’Arena ha offerto quasi in...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA (cast alternativo) Verona, 24 agosto 2018 (cast alternativo). Le ultime due recite de Il barbiere di...
GLI AMORI D'APOLLO E DAFNE Innsbruck, 23 agosto 2018. Come consuetudine una delle produzioni dell’Innsbruck...
DIDONE ABBANDONATA (Giuseppe Saverio Mercadante) Innsbruck, 14 agosto 2018. L’edizione 2018 de Innsbruckner Festwochen der Alten Musik,...
L'ELISIR D'AMORE Macerata, 10 agosto 2018. La regia "balneare" di Damiano Michieletto non ha fatto...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Pesaro, 10 agosto 2018 (prova generale). L’anniversario celebrativo al Rossini Opera...
ADINA Pesaro, 9 agosto 2018 (prova generale). La seconda opera dell’odierno Rossini Opera...
RICCIARDO E ZORAIDE Pesaro, agosto 2018. Il XXXIX Rossini Opera Festival è sato inaugurato con l'opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA   Verona, 4 agosto 2018. L’opera che ha ottenuto un vero trionfo all’Arena Opera...
IL BARBIERE DI SIVIGLIA Padova, 2 agosto 2018. Come di consueto ad agosto c’è il classico appuntamento con...
MACBETH Firenze, 13 luglio 2018. Il Maestro Riccardo Muti torna al Maggio Musicale Fiorentino...
LA TRAVIATA Roma, 7 luglio 2018. Una Traviata che strizza l'occhio alla Dolce Vita di Federico...
NABUCCO Verona, 7 luglio 2018. Uno spettacolo di successo non si cambia, anzi è riproposto con...
IL PIRATA Milano, giugno e luglio 2018. Dopo oltre sessant’anni di assenza Il pirata di Vincenzo...
TURANDOT Verona, 30 giugno 2018. La terza opera in cartellone al 96° Festival dell’Arena è...
RICHARD III Venezia, 29 giugno 2018. Al Teatro La Fenice, in prima rappresentazione italiana,...
FIDELIO Milano, 28 giugno 2018. Fidelio, opera in due atti di Ludwig van Beethoven, è proposta...
LA BOHÈME Roma, 22 giugno 2018. La rivisitazione in chiave contemporanea del catalano Alex Ollè...
CARMEN Verona, 22 giugno 2018. La 96ª Stagione Lirica all’Arena è stata inaugurata con una...
FIERRABRAS Milano, 15 giugno 2018. Franz Schubert è ricordato giustamente come illustre...
DON CARLO Bologna, 6 giugno 2018. Al Teatro Comunale c’era il clima delle grandi attese per il...
L'INGANNO FELICE Vicenza 1 giugno 2018. La XXVIIª edizione delle Settimane Musicali al Teatro Olimpico...
LA BATTAGLIA DI LEGNANO Firenze, 25 maggio 2018. L’unica opera scritta da Giuseppe Verdi a favore della causa...
SALOME   Verona, 24 maggio 2018. La programmazione operistica invernale della...
AIDA Milano, 18 maggio 2018. Alla Scala ritorna l’opera Aida nel celebre allestimento del...
NORMA Venezia, 16 maggio 2018. Le tre recite di Norma previste al Teatro Fenice per il mese...
BILLY BUDD Roma, 10 maggio 2018. Per la prima volta in assoluto l'opera di Benjamin Britten...
CARDILLAC Firenze, 9 maggio 2018. L'ottantunesimo maggio Musicale Fiorentino, il più antico...
FRANCESCA DA RIMINI Milano, 2 maggio 2018. La produzione lirica italiana è sterminata, tuttavia negli...
ANNA BOLENA Verona, 4 maggio 2018. Dopo oltre due lustri torna al Teatro Filarmonico Anna Bolena...

Visitatori

Visitatori oggi:60
Visitatori mese:6763
Visitatori anno:80358
Visitatori totali:417496

OperaLibera piace a...