Login

1463648127036TIPO 0726T16-RAI-Prog-Primavera WEB-page-001Torino. Cinque serate a tema mettono a confronto composizioni per voce e lavori strumentali in questo secondo Festival di Primavera dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Grandi talenti vocali e sul podio, tra cui spicca la presenza di Juan Diego Flòrez in un trionfale ultimo concerto.


Visto da Margherita Panarelli

Si parte con un'immersione nella musica di Modest Mussorgskij insieme a Dmitry Beloselsky e Juraj Valčhua. Il primo brano in programma è La Notte di San Giovanni sul Monte Calvo, intenso e assolutamente travolgente nell'esecuzione dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai guidata da Juraj Valčhua che da Ottobre lascerà il ruolo di direttore principale della compagine a James Conlon. Dmitry Beloselsky si cimenta poi nei Canti e Danze della Morte. La sua tonante voce di basso si diffonde in sala senza sforzo alcuno e i sarcastici e suadenti versi della Ninna Nanna incantano l'uditorio. Ariosa e riflessiva la Serenata che Beloselsky intona come una carezza, prima dei ritmi sfrenati del Trepak. “Mio caro ti scalderà la neve” canta la morte, e brividi di paura fanno tremare anche il più coraggioso. È marziale e maestosa la quarta canzone: “Il Generale”. Beloselsky tuona con roboante sicurezza le minacce contenute nel testo di Goloniščev-Kutuzov. La voce corre sicura e forte e avvolge completamente nell'atmosfera del ciclo Mussorgskijano. Valčhua e l'orchestra accompagnano con perfetta comunione d'intenti ed il risultato è un'esecuzione imponente e austera, di grande impatto. Il primo concerto si conclude con un'eccellente interpretazione di Quadri di un'esposizione nella versione orchestrata da Maurice Ravel. Valčhua si conferma ancora una volta direttore preciso e attento a tempi e dinamiche ma che non tralascia per l'attenzione a questi aspetti di occuparsi della carica emotiva dei brani. Insomma è un direttore completo e rigoroso e gli si augura un'eccellente prosecuzione di carriera.


Per il secondo concerto Pietro Rizzo e Fiorenza Cedolins hanno sostituito i colleghi originariamente previsti,Il programma è tutto dedicato a Giacomo Puccini: Pietro Rizzo dà il via con l'intermezzo sinfonico da Le Villi ed è subito chiaro il taglio delicato e sognante del giovane direttore che restituisce un'interpretazione sobria ma efficace, scevra di facili sentimentalismi, ottimo sostegno nei brani successivi al soprano friulano, conosciuta e amata anche in questo repertorio. Due arie chiave di Madama ButterflyUn bel dì vedremo” e "Tu,tu piccolo iddio” costituiscono il primo banco di prova e il soprano si disimpegna egregiamente. Il ruolo di Cio-Cio-San non è però adattissimo al suo timbro maturo nonostante la grande partecipazione emotiva. Ne risente meno “In quelle trine morbide” da Manon Lescaut, preceduta da una pregevole esecuzione del “Capriccio Sinfonico”.
La seconda parte del concerto prosegue ancora con Manon Lescaut, L'Intermezzo dall'Atto III, teso e drammatico, e “Sola,perduta,abbandonata” apprezzabilissimo nuovamente per esecuzione e fraseggio. Fiorenza Cedolins è un'ottima interprete, nonostante forse lo smalto della voce si sia un po' opacizzato questo non ne offusca il talento e la bravura ed è palese durante l'intero il recital. "Tu che di gel sei cinta” manda il pubblico in visibilio, e “Vissi d'arte” da uno dei suoi ruoli più iconici, conquista nuovamente la platea. Sentitamente grata degli applausi il soprano regala ancora una delicata interpretazione di “Io sono l'umile ancella” dall'Adriana Lecouvreur di Cilea. La classe e la musicalità innata di una grande interprete in un recital di rara intensità.


Un recital completamente Mozartiano con il soprano Rachel Harnisch e Hansjőrg Albrecht è il terzo appuntamento del Festival. La direzione di Albrecht delizia per leggerezza e briosità nel primo brano del programma, la Sinfonia n. 34 in do Maggiore KV 338. Albrecht offre anche eccellente sostegno a Rachel Harnisch durante le 4 impegnative arie eseguite. “Se il padre perdei” da Idomeneo, “Fra i pensieri più funesti di morte” da Lucio Silla, “L'amerò, sarò costante” da Il Re pastore e “Non mi dir, bell'idol mio” da Don Giovanni. Il soprano svizzero si distingue per perizia tecnica e pulizia d'emissione, convincono in particolar modo l'aria da Lucio Silla e “Non mi dir, bell'idol mio” per l'eccellente sostegno del fiato e le splendide colorature. A grande richiesta Harnisch ha eseguito nuovamente la sezione finale dell'aria dal Don Giovanni con numerosi applausi a testimoniare il gradimento del pubblico. Inserita nella seconda parte del concerto anche la Sinfonia n.39 KV 543 che l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai, sempre guidata da Albrecht, ha eseguito in maniera egregia.


Dedicata a Richard Wagner e Richard Strauss invece l'ultima data del Festival prima del concerto speciale con Juan Diego Flórez. Orla Boylan e Brenden Gunnel si cimentano con  “Ein Schwert verhiess mir der Vater” dal primo atto di Die Walküre ed il finale di Ariadne auf Naxos. Jeffrey Tate alla guida dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai da inizio al programma con il Preludio da Parsifal, di grande fascino per colore orchestrale e dinamiche scelte, prima di guidare l'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e i solisti nel duetto seguente. Efficace nel fraseggio e maestosa nonostante il volume non imponente l'interpretazione di Brenden Gunnel nei panni di Siegmund. Decisamente imponente è invece lo strumento di Orla Boylan, qui alle prese con il ruolo di Sieglinde. La scarsa agilità della voce e alcune difficoltà nel registro grave impediscono di apprezzare nella sua interezza l'interpretazione del soprano irlandese nonostante le carte in regola sembrerebbe averle tutte. Più a suo agio in Strauss, nel ruolo di Ariadne del duetto successivo infatti convince appieno. Gunnel si disimpegna efficacemente nel ruolo di Bacco, ma svetta su tutti il sempre magnifico accompagnamento orchestrale. Tate conduce poi l'orchestra in un splendida esecuzione dei Quattro interludi sinfonici da Intermezzo, diretti con deliziosa verve ma polso saldo. Encomiabile la subito identifcabile caratterizazione dei quattro diversi brani del programma.


Dalle atmosfere mitteleuropee del quarto appuntamento del Festival alla spumeggiante simpatia e alle mirabolanti evoluzioni vocali del tenore peruviano Juan Diego Flórez. Nonostante una fastidiosa tracheite per cui l'interprete si è anche scusato prima dei richiestissimi bis, la voce di Flórez si mantiene duttile, la tecnica che lo ha sostenuto in questi primi vent'anni di carriera non vacilla ed il carisma naturale è la cilegina sulla torta per un artista completo musicalmente e umanamente. Il programma di questo concerto speciale sembra creato apposta per tirare le somme sul percorso artistico di Flórez, Da Mozart si arriva a Tosti e Verdi, passando per Gounod, Massenet e le zarzuelas in un recital variegato e variopinto. Christopher Franklin, alla testa dell'orchestra inizia con l'Ouverture da Die Zauberflöte e si nota da subito l'assenza di un chiaro intento interpretativo e di personalità. L'eccessiva posatezza e la mancanza di mordente rendono l'esecuzione piuttosto scialba nonostante l'ottimo lavoro degli orchestrali. Segue una deliziosa interpretazione dell'aria di Tamino "Dies Bildnis ist bezaubernd schön" dalla stessa opera: il legato, la padronanza di messe di voce e pianissimi, oculatamente utilizzati, sono solo alcuni degli strumenti di Flórez. Lo stesso arsenale che convince e affascina nell'aria successiva: "Un'aura amorosa" da Così Fan Tutte. Franklin in questo caso accompagna diligentemente e delicatamente Flórez, per poi cimentarsi insieme all'orchestra, con buoni risultati, nell'Ouverture da La Betulia Liberata da cui poi  è tratto anche il brano successivo, “D'ogni colpa” una splendida aria di sdegno le cui ardue richieste sono superate con successo e grazia da Flórez, ormai consolidato specialista di colorature e virtuosismi. Due balletti da Faust di Gounod preannunciano il cambiamento di repertorio seguono infatti “Salut! Demeure chaste et pure” e “Pourquoi me reveiller” da Werther di Jules Massenet, che consentono un assaggio della nuova direzione verso la quale Flórez sta recentemente portando la propria carriera. Il risultato è sicuramente ottimo nonostante alcune trascurabili incertezze ed il repertorio francese potrebbe diventare il nuovo terreno di conquista del tenore leggero più richiesto del momento in particolar modo per la toccante espressività delle interpretazioni che nelle arie Flórez ha saputo racchiudere, dando vita ad entrambi i personaggi caratterizzandoli diversamente nel solo spazio delle arie . I due brani successivi “Bella Enamorada” da El ultimo romantico di Soutullo e Vert e “El mismo rey del moro”da La alègria del batallon di Serrano sono terreno molto familiare per Flórez ed un piacevole interludio dalla drammaticità delle arie precedenti. Grazioso anche l'Intermezzo da La boda de Luis Alonso di Giménez, ma ancora una volta la direzione di Franklin manca di verve, attributo fondamentale in un brano come questo. Flórez brilla invece ancora nelle tre arie da camera, in cui la solidità e l'omogeneità dell'emissione e la solarità del suo strumento rendono piena giustizia a “L'alba separa” e “Marechiare” di Francesco Paolo Tosti e “Mattinata” di Leoncavallo senza renderle macchiettistiche e eccessivamente melense. L'approccio con Verdi e Rossini di Christopher Franklin nei brani successivi è francamente disastroso. Bandistico e fracassone nella Sinfonia da “Un giorno di regno” e addirittura completamente fuori sincrono con il tenore durante l'accompagnamento al rondò di Almaviva “ Ah il più lieto e il più felice” da Il Barbiere di Siviglia scelto come primo bis, tanto che Flórez stesso ha chiesto di rifare la sezione finale dell'aria. Gli ultimi brani della scaletta, prima dei numerosi bis concessi da Flórez è “Pietoso al lungo pianto” da Un giorno di regno e "Je veux encore entendre" da Jerusalem di Giuseppe Verdi, ancora una volta splendidamente eseguiti, nonostante la corposità del programma e la tracheite.
Senza carisma e savoir faire con il pubblico sicuramente a certi livelli non si può arrivare e Flórez conferma di possedere questo carisma, oltre che per la vividezza delle sue interpretazioni, anche rivolgendosi al pubblico e coinvolgendolo, invitandolo a cantare con lui durante un festoso medley di canzoni sudamericane con il quale rende omaggio anche alla numerosa delegazione peruviana presente tra gli spettatori, per poi concedere a popolare richiesta anche una svagata esecuzione di “La donna è mobile” e concludere con l'amatissima “Granada”. Serata di festa e di grande partecipazione per uno dei divi dell'opera contemporanea. L'auspicio è che possa ripetersi presto.

 

Collega la pagina al tuo social:

Concerti

Previous Next
RECITAL RAFAL BLECHACZ Milano, 07 maggio 2019. Il grande repertorio classico e romantico è stato al...
NOVECENTO IN MUSICA   Rovereto, 14 febbraio 2019. Museo d’Arte di Rovereto MARTNovecento in Musica:...
CONCERTO "GIORNATA DELLA MEMORIA" Riva del Garda (Tn), 26 gennaio 2019. Musica radiata, ovvero quella musica di...
CONCERTO VERONA LIRICA 13.01.2019 Verona, 13 gennaio 2019. Il primo concerto del 2019 all’Associazione Verona Lirica,...
CONCERTO MUSICA E TEMPO Vicenza, 13 gennaio 2019. Un gruppo bancario internazionale, una sede museale di...
fucina bianca 2018 Malga Costa, 29 dicembre 2018. Fucina Bianca, a due mesi dalla tromba d’aria che...
CONCERRTO VERONA LIRCA 16.11.2018 Verona, 16 novembre 2018. Il secondo concerto dell’Associazione ha avuto la...
ORCHESTRA FILARMONICA ITALIANA - CAMERATA DI CREMONA   Milano, 26 ottobre 2018. Repertorio decisamente inusuale quello intavolato...
RAFAL BLECHACZ Verona, 6 ottobre 2018. Al settembre dell'Accademia il recital al Teatro Filarmonico...
CONCERTO MAHLER CHAMBER ORCHESTRA Verona, 30 settembre 2018. Dopo tanti complessi dotati di poderosi organici, ecco il...
CONCERTO PHILHARMONIA ORCHESTRA ESA-PEKKA SALONEN Verona, 22 settembre 2018. Ecco un’altra spettacolare serata per questo Settembre...
CONCERTO ORCHESTRA FILARMONICA DELLA SCALA dir. Myung-Whun Chung   Verona, 17 settembre 2018. Un “Tutto Beethoven” ha caratterizzato il terzo...
CONCERTO YOUTH ORCHESTRA OF BAHIA MARTHA ARGERICH RICARDO CASTRO Verona, 12 settembre 2018. Trepida attesa al Teatro Filarmonico di Verona, per...
CONCERTO STAATSKAPELLE DRESDEN A. GILBERT L. BATIASHVILI Verona, 6 settembre 2018. Il XXVII Settembre dell’Accademia di Verona parte sotto i...
VESPRO DELLA BEATA VERGINE   Cremona, 12 maggio 2018. Come ormai da tradizione, anche l’edizione 2018 del...
CONCERTO ANDRAS SCHIFF E CAPPELLA ANDREA BARCA Vicenza, 29 aprile 2019. Il concerto conclusivo della XXI edizione del Festival...
CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 27.04.2018 Verona, 22 aprile 2018. In un caldissimo pomeriggio primaverile il pubblico, che...
J. S. BACH: JOHANNES-PASSION BWV 245 TON KOOPMAN Verona, 27 marzo 2018. Sta tutto in quell’intimo dialogo tra la voce e la viola, il...
CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 25 MARZO 2018 Verona, 25 marzo 2018. Il consueto mensile Concerto dell'Associazione Musicale "Verona...
CONCERTO DUO VIVID E I VIRTUOSI ITALIANI Verona, 11 marzo 2018. Confessiamo di non aver mai nutrito eccessive simpatie per quei...
5° CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 25.02.2018 Verona, 25 febbraio 2018. Il 5° Concerto dell’Associazione Verona Lirica si è svolto...
CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 28.01.2018 Verona, 28 gennaio 2018. Il primo concerto del 2018 dell'Associazione "Verona Lirica"...
CONCERTO THE SWINGER SINGERS Verona, 19 gennaio 2018. Un gruppo d’eccezione per una serata di ritmi trascinanti: e...
BEATRICE RANA RECITAL PIANISTICO Verona, 15 gennaio 2018, agli Amici della Musica di Verona il recital di Beatrice...
CONCERTO I VIRTUOSI ITALIANI E SHLOMO MINTZ Verona, 17.12.2017. Ottimo avvio della XIX stagione concertistica de I Virtuosi...
CONCERTO I VIRTUOSI DEL TEATRO ALLA SCALA Verona, 5 dicembre 2017. Programma molto curioso, sicuramente insolito, ma...
FLOREZ PER DONIZETTI Bergamo, 4 dicembre 2017, Avviatisi i lavori di restauro del Teatro Donizetti di...
CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 3 DICEMBRE 2017 Verona, 3 dicembre 2017. Il consueto appuntamento mensile con il Concerto di Verona...
CONCERTO GRYGORY SOKOLOV - ACCADEMIA FILARMONICA VERONA   Verona, 20 novembre 2017, uno straordinario concerto fuori abbonamento,...
CONCERTO DI APERTURA DEL GRAN TEATRO LA FENICE Venezia, 4 novembre 2017,  Il concerto di apertura della Fenice celebra il...
CONCERTO ASSOCIAZIONE VERONA LIRICA 15 OTTOBRE 2017 Verona, 15 ottobre 2017. In un teatro Filarmonico stipato in ogni ordine si è...
CONCERTO ANNA TIFU E JULIEN QUENTIN - SOCIETA' AMICI DELLA MUSICA DI VERONA Verona, 11 ottobre 2017. Concerto inaugurale della 108° Stagione degli Amici della...
CAMERATA SALZBURG E KRISTIAN BEZUIDENHOUT SETTEMBRE DELL'ACCADEMIA Verona, 5 Ottobre 2017,  Ultimo appuntamento di questa XXVI edizione del...
6° CONCORSO INTERNAZIONEL PIANISTICO CITTA' DI VERONA 6° Concorso Internazionale Pianistico Città di Verona. 
CONCERTO ALESSANDRO TAVERNA - ACCADEMIA FILARMONICA VERONA   Verona, 1 ottobre 2017. Il penultimo concerto della rassegna Il Settembre...
a TRASART 2017 il REQUIEM-STRINGEREMO NEI PUGNI UNA COMETA DI SILVIA COLASANTI Bolzano, 27 Settembre 2017. A coronamento dei 20 giorni di TrasArt festival,...
CONCERTO ORCHESTRA ARENA DI VERONA - ACCADEMIA FILARMONICA 2017   Verona, 25 settembre 2017. E’ prassi da alcuni anni che l’Accademia...
PHILARMONIA ORCHESTRA DI LONDRA ESA PEKKA SALONEN Verona, 20 settembre 2017. La Philarmonia Orchestra inaugura il suo tour partendo dal...
CONCERTO ORCHESTRA SINFONICA NAZIONALE DELLA RAI   Verona, 17 settembre 2017. Il quarto concerto della 17ª edizione de Il...
CONCERTO ORCHESTRA FILARMONICA DI sAN PIETROBURGO   Verona, 12 Settembre 2017. L’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo...
CONCERTO GUSTAV MAHLER JUGENDORCHESTER   Verona, 8 settembre 2017. Per l’ufficiale apertura del Settembre...
MERANER MUSIK WOCHEN - THEODORE CURRENTZIS E MUSICA AETERNA Merano, 5 settembre 2017, alle Meraner Musik Wochen i Musica Aeterna guidati dal loro...
TURKISH YOUTH ORCHESTRA - ANTEPRIMA SETTEMBRE DELL'ACCADEMIA 2017 Verona, 3 settembre 2017 Il Settembre dell’Accademia di Verona, l’evento sinfonico...
CONCERTO "TANTI AFFETTI IN TAL MOMENTO" ANGELO MANZOTTI   Vicenza 27 agosto 2017. Grande serata di musica barocca nella rassegna...
LA BALTIC SEA PHILHARMONIC INAUGURA LE XXXII MERANER MUSIK WOCHEN Meran, 23 agosto 2017 – Con la 32° edizione delle “Meraner Musik Wochen” si celebra...
BEETHOVEN - SINFONIA N. 9 Op. 125   Verona, 15 agosto 2017. La Sinfonia n. 9 di Ludwig van Beethoven è stata...
VESPRO DELLA BEATA VERGINE DA CONCERTO SV 206   Innsbruck, 11 agosto 2017. Mirabile esecuzione del Vespro della Beata Vergine...
STREICHSEXTETT WIEN-BERLIN Verona, 23 Maggio 2017, al Teatro Ristori si chiude la stagione con un concerto...
STABAT MATER Piacenza, 12 maggio 2017. Il Teatro Municipale di Piacenza conclude la Stagione...
RISTORI BAROCCA - SARA MINGARDO MARTINA LOI LUCIA CORTESE IN CONCERTO 4 maggio 2017, Verona, L'ultima data della stagione Barocca al Teatro Ristori si...
CONCERTO ANDRAS SCHIFF - OMAGGIO A PALLADIO XX Edizione   Vicenza, 28 aprile 2017. Come ogni anno András Schiff ritorna nella città...
MESSIAH diretto da J. David Jackson a Catania Catania, 14 aprile 2017. Il “Messiah”(HWV56), oratorio in lingua inglese,...
CONCERTO ARVO VOLMER E ARCADI VOLODOS ORCHESTRA HAYDN DI BOLZANO E TRENTO   Trento, 12 aprile 2017. La stagione concertistica dell'Orchestra Haydn di...
CONCERTO VERONA LIRICA 9 APRILE 2017 Verona, 9 aprile 2017. L'ultimo appuntamento della stagione Concertistica...
Jordi Bernàcher dirige Schumann al Massimo "Bellini" Catania, 7 aprile 2017. Pare che in teatro d’Opera si vada sempre alla ricerca di...
CONCERTO SINFONICO CON ZANON E BIGNAMINI AL FILARMONICO DI VERONA  1 Aprile 2017, Verona. Al teatro Filarmonico nel concerto sinfonico della...
Il M° Michelangelo Mazza dirige a Catania Catania, 31 marzo 2017.“Cinque mesi impiegai a comporre il Guglielmo Tell, e mi parve...
unione musicale - JOSHUA BELL E SAM HAYWOOD Torino, 29 Marzo 2017. Unica data italiana e prima volta per il virtuoso del violino...
FRANK PETER ZIMMERMANN E GLI ARCHI AKADEMIE BOZEN AL TEATRO RISTORI DI VERONA   Frank Peter Zimmermann e gli Archi Akademie Bozen al Ristori di Verona.
CONCERTO VERONA LIRICA 12 MARZO 2017   Verona, 12 marzo 2017. Il penultimo appuntamento con la Stagione Concertistica...
Beethoven e Čajkovskij diretti da Eckehard STIER Catania, 3 marzo 2017. La Sinfonia n. 6 in Fa maggiore op.68 di Ludwig Van...
DAVID GARRETT - RYAN MCADAMS - OSN Torino e Piacenza, marzo 2017. David Garrett interpreta Čajkovskij diretto da Ryan...
VESPRO DELLA BEATA VERGINE 450° MONTEVERDI 28 Febbraio 2017. Ferrara - per l'anno nel quale cade la celebrazione del 450...
CONCERTO MITSUKO UCHIDA E MAHLER CHAMBER ORCHESTRA Treviso, 21 febbraio 2017. Al teatro comunale, una tra le due date italiane che vede...
ROYAL LIVERPOOL PHILARMONIC ORCHESTRA VASILY PETRENKO KIAN SOLTANI Brescia. 13 Febbraio 2017. un programma che raramente si trova nelle stagioni dei...
CONCERTO VERONA LIRICA 12 FEBBRAIO 2017   Verona, 12 febbraio 2017. Il concerto di Verona Lirica, tenutosi come di...
DIVA AGATHA a Catania, in onore di Sant’Agata   Catania, 2 febbraio 2017. La rappresentazione di "Diva Agatha -...
NICOLA LUISOTTI E EVA MARIA WESTBROEK AL TEATRO REGIO DI TORINO Torino, 21 gennaio 2017. Quarto concerto della Stagione 2016/2017 del Teatro...
CONCERTO VERONA LIRICA 15.01.2017   Verona, 15 gennaio 2017. Il primo concerto di "Verona Lirica" 2017 si è svolto...
CONCERTO VERONA LIRICA 04.12.2016   Verona, 4 dicembre 2016. Il concerto Lirico-Vocale dell'Associazione Verona...
PINCHAS STEINBERG AL TEATRO REGIO DI TORINO Torino, 25 Novembre 2016. Per il secondo concerto della stagione 2016/2017 il...
CONCERTO VERONA LIRICA 16.10.2016   Verona, 16 ottobre 2016. La serata d'inaugurazione della stagione...
CONCERTO ORCHESTRA DELLA FONDAZIONE ARENA DI VERONA - ACCADEMIA FILARMONICA 2016   Verona, 28 settembre 2016. Ospite dell'Accademia Filarmonica è stata anche...
ORCHESTRA DELL'ACCADEMIA NAZIONALE DI SANTA CECILIA - Sir ANTONIO PAPPANA e GIL SHAHAM   Verona, 25 settembre 2016. Uno dei concerti più attesi della rassegna il...
FUCINA ROSSA - VIVALDISELLA ARTE SELLA ( borgo valsugana TN )24-25 settembre 2016 - continua il percorso delle...
CONCERTO ORCHESTRA FILARMONICA DELLA SCALA - R. CHAILLY - D. TRIFONOV   Verona, 22 settembre 2016. Il ritorno dell'Orchestra Filarmonica della Scala...
LA MAHLER CHAMBER ORCHESTRA E PEKKA KUUSISTO CORONANO LA CONCLUSIONE DELLE 31° MERANER MUSIK WOCHEN Merano, 22 settembre 2016,Dopo una strepitosa apertura con la Filarmonica della Scala,...
CONCERTO ORCHESTRA MMF ZUBIN MEHTA   Verona, 12 settembre 2016. Felice ritorno al Settembre dell'Accademia del...
VESPRO DELLA BEATA VERGINE - Claudio Monterveri   Vicenza, 07.09.2016. La serata più attesa del Quarto Festival Vicenza in...
Gianandrea noseda conduce la LONDON SYMPHONY e un suono magico apre il settembre dell'accademia Verona 7 settembre 2016. La London Symphony Orchestra guidata dal maestro Gianandrea...
CONCERTO LIRICO - ASSOCIAZIONE "G. VERDI" DI CARPI   Rio Saliceto (RE), 4 settembre 2016. Il Circolo Lirico Associazione “G. Verdi”...
SHAKESPEARE E DA PORTO, LIRICA D'AMORE - VICENZA IN LIRICA   Vicenza, 28 agosto 2016. Poesia, danza e canto. Questo il trinomio alla base...
CONCERT KOELN E ROSANNE VAN SANDWIJK PORTANO IL BAROCCO ALLE MERANER MUSIK WOCHEN Merano, 25 agosto 2016 nela chiesa cattedrale il Concert Koeln Ensemble...
LA FILARMONICA DELLA SCALA GUIDATA DA CHAILLY INAUGURA LA 31° MERANER MUSIK WOCHEN   Fatto trenta, facciamo trentuno, per aprire la trentunesima edizione delle...
G. VERDI: MESSA DA REQUIEM   Trento, 8 giugno 2016. Brillante conclusione della Stagione Sinfonica...
FESTIVAL DI PRIMAVERA 2016 - OSN RAI Torino. Cinque serate a tema mettono a confronto composizioni per voce e lavori...
53° FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE - WOLFGANG GLUXAM - ROBERTO ZARPELLON - ORCHESTRA DA CAMERA "DA PONTE" Brescia, 16 Maggio 2016, Oltre alla scoperta della tastiera del pianoforte e del...
L'ORCHESTRA VERDI ESEGUE TEMPI MODERNI   Milano, 15 maggio 2016, per l'80° anniversario, l'Orchestra Verdi porta...
53° FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE - CONCERTO ALEXADER LONQUICH - POMERIGGI MUSICALI DI MILANO Bergamo, 15 Maggio 2016,  Alexander Lonquich in veste di direttore e solista con...
53° FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE - CONCERTO DI MIKHAIL PLETNEV Bergamo, Giovedì 12 Maggio 2016, Per il 53° festival pianistico internazionale nel...
53° FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE - MELNIKOV AL FORTEPIANO   Brescia, 10 maggio 2016. Attraverso la sonorità del fortepiano, alla...
53° FESTIVAL PIANISTICO INTERNAZIONALE DI BRESCIA E BERGAMO - KOPATCHINSKAJA - FISHER - COE Bergamo, 7 maggio 2016. Per il 53° Festival Pianistico Internazionale di Brescia e...
LINGOTTO MUSICA - DANIEL HARDING VERONIKA EBERLE SWEDISH RADIO SYMPHONY ORCHESTRA   Torino, 26 aprile 2016. Per la stagione di Lingotto Musica, nell'auditorium di...
FABIO LUISI al Teatro Regio di TOrino Torino, 23 Aprile 2016. Fabio Luisi debutta alla direzione dell'orchestra del Teatro...

Visitatori

Visitatori oggi:21
Visitatori mese:5875
Visitatori anno:79470
Visitatori totali:416608

OperaLibera piace a...