Login

12832298 1092688297462810_8423869496777082352_n

Torino, 4 Marzo 2016. Ligeti, Beethoven e Bartók sono protagonisti del quindicesimo concerto della stagione 2015/2016 dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Ospite dell'Orchestra è il pianista russo Nikolaj Demidenko.


Visto da Margherita Panarelli

 

 

Demidenko dà il via al tutto con il Concerto n.4 in sol maggiore op.58 per pianoforte e orchestra di Ludwig van Beethoven e la sua esecuzione è ricca di poesia e pathos. Non solo, la ritmica, così fondamentale nella produzione beethoveniana, è curatissima, ma anche l'interpretazione.

12321590 1092688534129453_6571354904881859884_n

Forse anche grazie ai tempi distesi scelti, ogni nota è chiara e ben in evidenza. Molto dolce l'Allegro moderato e l'Andante con moto è un affascinante momento di impalpabile immaterialità, seguito dall'energico Rondò, vero banco di prova per ogni virtuoso del pianoforte. Demidenko supera la prova in maniera eccellente e l'orchestra stessa è impeccabile, nonostante in qualche momento la coesione timbrica sia venuta a mancare, e il pubblico tributa calorosi applausi all'orchestra e al pianista, che concede un gradevole bis chopiniano.
Emozionante ed intenso anche se breve il Concert Românesc di György Ligeti che mette in luce a turno ogni sezione della compagine. Valčuha tiene saldamente in mano le redini e lancia l'orchestra in danze sfrenata, in particolar modo nell' Allegro vivace del secondo tempo, e ridde vorticose, come nel quarto movimento, e ha polso di ferro per attacchi e volume orchestrale, il suo gesto è quasi clinico ma porta con sé sempre una grande carica emotiva.

12803124 1092688794129427_2933741934315829721_n
È diviso invece in 5 movimenti il Concerto per Orchestra di Béla Bartók composto durante il periodo di permanenza del compositore in America. Anche in questo caso l'esecuzione dell'Orchestra è eccellente ed il complesso Concerto di Bartók, accompagnato dalla composizione del conterraneo Ligeti e di Beethoven, assicurano all'orchestra applausi scroscianti e sentiti da parte di tutto il pubblico dell'auditorium “Arturo Toscanini” di Torino.

Locandina

 Auditorium "Arturo Toscanini"della Rai di Torino - Stagione 2015/2016
Musica di Beethoven, Ligeti e Bartòk
Interpreti:
Pianoforte Nikolaj Demidenko

Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

Direttore Juraj Valcuha

 

FOTO DI PiùLuce cortesia dell'Orchestra Sinfonica Nazionale 

Collega la pagina al tuo social: