Login

vicenza in_liricaVicenza, maggio 2015. Abbiamo incontrato nella splendida città palladiana Andrea Castello, fondatore dell'Associazione Concetto Armonico, il quale è l'artefice del Festival VicenzainLirica giunto quest'anno alla III edizione. 

{tabs type=tabs}
{tab title=Visto da Lukas Franceschini}

Sig. Andrea ci vuole parlare dell'Associazione?

L'Associazione Concetto Armonico è nata nel 2011 a Cavarzere, paese natale del grande direttore Tullio Serafin, ed è curata da un andra 3direttivo composto da cinque persone, le quali hanno voluto mettere assieme le loro forze, per creare un progetto in sinergia sui temi musicali e lirici. Precedentemente lavoravamo autonomamente, io ad esempio organizzo concerti da molti anni, il nostro obiettivo principale è quello di rivolgere una particolare attenzione ai giovani attraverso masterclass, progetti di operastudio. La presenza di cantanti di fama, ai nostri progetti, sono in funzione dei giovani, essi si rendono disponibili per aiutare le nuove voci, con consigli e corsi specializzati. Il socio onorario dell'Associazione è il soprano Daniela Dessì, la quale fin da subito ha creduto nel nostro proposito ed ha inaugurato la prima manifestazione.

Gli eventi per i giovani come sono finalizzati?

L'edizione 2015 di VicenzainLirica si svolgerà dal 19 giungo a 12 luglio, durante la quale daremo la possibilità di frequentare due masterclass, uno tenuto da Sara Mingardo l'altro da Katia Ricciarelli. Il nostro obiettivo, in seguito, sarà quello di far esibire i cantanti delle masterclass in altri concerti che organizziamo in collaborazione con altri enti. Ad esempio, il prossimo Concerto di Natale a Vienna, in collaborazione con l'Istituto di Cultura e l'Ambasciata Italiana, al Festival di Torre del Lago il 26 luglio terremo un altro concerto in uno scambio nel quale i cantanti dell'Accademia locale saranno presenti ad alcune nostre performance. Infine Spoleto, i vincitori del Concorso del Festival Sperimentale parteciperanno al Teatro Olimpico ad un Galà lirico assieme ad un soprano francese, nella serata, madrina Katia Ricciarelli, sarà consegnato il premio alla carriera al baritono Juan Pons. Realizzeremo al Teatro Olimpico l'opera "Orfeo ed Euridice" di Christoph Willibald Gluck, il cui cast sarà appositamente scelto e seguito in tutte le prove da Sara Mingardo, quale consulente musicale nel perfezionamento e anche un'esecuzione della Petite Messe Solennelle di Rossini oltre ai concerti vocali e ad alcune conferenze.

Per realizzare tutto questo avrete sicuramente un cospicuo budget....

...Non proprio! Anzi! Attualmente il mio principale obiettivo è recuperare sponsor, non certo per arricchirmi, ma per fare in modo che l'Associazione possa investire nel Festival e a favore dei giovani. Attraverso tale sostentamento economico spero in futuro di poter abbassare la retta delle masterclass e dare un'ospitalità a prezzi ragionevoli per le tasche di un giovane che sta ancora formandosi. E' sovente controverso il concetto nel quale si proclama di aiutare i giovani e salvaguardare la cultura musicale, quando poi si viene a conoscenza che alcuni docenti chiedono prezzi esorbitanti per un'ora di lezione, o corsi di perfezionamento a cifre improponibili. Io andrea 4posso dirti che non ho grossi sponsor, eppure posso fare in tre settimane quando esposto prima e ritengo non è cosa da poco, tuttavia è fondamentale presentare allo sponsor un prodotto di qualità, solo allora ci sarà la certezza da entrambi le parti della sinergia necessaria per realizzare il progetto.

Gli sponsor dunque non sono coinvolti solo per un festival o un evento?

E' appunto quello che voglio far capire, non serve una donazione per un evento, necessitiamo di molti soggetti i quali contribuiscono anche con piccole cifre ma in modo continuativo per mantenere il proseguimento di tutte le nostre produzioni, che vanno oltre il Festival, ed avere la trasparenza di portare a conoscenza come sono utilizzati i fondi.

Encomiabile, ma il progetto come è strutturato?

Vorrei anche far notare che sovente portiamo nomi illustri dell'arte lirica a collaborare con noi a fianco dei giovani, per dare loro modo di apprendere ed avere occasioni per farsi conoscere. E' palese che se non abbiamo il ricambio generazionale il futuro sarà molto triste e desolato per l'opera lirica.

Per frequentare le masterclass ci sono limiti di età?

Il limite è fissato solo numericamente ad massimo 10 partecipanti per ogni corso, che si svolgeranno dalle ore 10 alle 18. Non ci sono limiti d'età e non ci saranno audizioni preventive. Ritengo importante appellarmi alla consapevolezza e coscienza del cantante, capire se potrà frequentare una masterclass o partecipare come ascoltare, secondo il suo stato di preparazione.

Dunque le lezioni sono libere, vi possono partecipare anche auditori?

Certo! Il pubblico può assistere tutti i giorni alle masterclass, acquistando il biglietto d'ingresso a Palazzo Leoni Montanari, che è un andrea 4museo, mentre chi vuole un attestato come auditore deve iscriversi avendo poi l'obbligo di frequenza di almeno l'ottanta per cento delle lezioni. Sarebbe anche un sogno quello di poter portare dei giovani in un grande teatro e far loro assistere a tutte le prove di una produzione. Ritengo sarebbe molto utile.

Per la realizzazione della prossima opera oltre alle voci selezionate dalla Signora Mingardo, quali complessi saranno utilizzati?

Abbiamo l'onore della collaborazione della Schola San Rocco del maestro Francesco Erle, un vicentino espertissimo del mondo barocco, un modo anche per coinvolgere altre istituzioni musicali vicentine.

 

Per tutte le informazioni relative alle iscrizioni ai Masterclass, sia come partecipanti sia come uditori, e per visionare il programma del Festival 2015, ricordando che molti eventi-conferenze sono gratuiti, consultare il sito www.vicenzainlirica.it.

 



Collega la pagina al tuo social:

Politica culturale

VICENZA IN LIRICA 2016 - INTERVISTA AD ANDREA CASTELLO Vicenza, 23 giugno 2016. Abbiamo incontrato Andrea Castello,...
INTERVISTA A STEFANO GUAGNINI Piacenza, gennaio 2016. Stefano Guagnini, venticinquenne...
INTERVISTA AD ANDREA CASTELLO - VICENZA IN LIRICA 2015 Vicenza, maggio 2015. Abbiamo incontrato nella splendida città...
INTERVISTA A DANIEL SHER Correggio (Reggio Emilia), aprile 2013. Durante le prove...
INTERVISTA A CRISTINA FERRARI Piacenza, 30 novembre 2012. Già molto amata dal pubblico...
Intervista a Gianfranco Mariotti Pesaro, 3 marzo 2010 L’idea di riscoprire l’opera omnia di...

Visitatori

Visitatori oggi:110
Visitatori mese:8780
Visitatori anno:60142
Visitatori totali:150550

OperaLibera piace a...