Login

 

RiccardoMuti Photo_by_ToddRosenberg_2RICCARDO MUTI 
Inaugura il Festival 2021 dell’Arena di Verona 

AIDA
In forma di concerto
150° anniversario dalla prima rappresentazione al Cairo nel 1871
Il Maestro Riccardo Muti dirigerà Aida di Giuseppe Verdi in forma di concerto in due serate straordinarie il 19 e 22 giugno.
Il Re – Roberto Tagliavini
Amneris – Anita Rachvelishvili
Aida – Sonya Yoncheva
Radames – Francesco Meli
Ramfis – Riccardo Zanellato
Amonasro – Luca Salsi
 Un messaggero – Riccardo Rados
Sacerdotessa – Benedetta Torre
Il Sovrintendente e Direttore Artistico Cecilia Gasdia è entusiasta ed onorata: “Il 24 dicembre 1871 all’Opera del Cairo andò in scena la Prima dell’Aida di Giuseppe Verdi e ricordare all’Arena di Verona quell’evento straordinario è stato un pensiero ricorrente fin dal primo giorno del mio mandato. 
La presenza del Maestro Riccardo Muti è il modo più elevato e formidabile per rendere omaggio a questo capolavoro nel 120° anniversario dalla morte di Giuseppe Verdi con due serate che passeranno alla storia come pietra miliare per l’Arena di Verona e il suo pubblico.
Sono profondamente grata al Maestro Riccardo Muti che ha voluto concedere la sua fiducia a tutti noi proponendoci con generosità questa eccezionale Aida in forma di concerto per dare sacrale concentrazione alla musica, accettando di tornare con la sua arte immensa all’Arena di Verona a 41 anni di distanza dalla sua unica presenza nell’anfiteatro veronese con una rara, indimenticata ed indimenticabile esecuzione della Messa di Requiem di Giuseppe Verdi il 7 agosto 1980, serata unica che fu dedicata alle vittime della fame e della violenza nel mondo e che avvenne solo 5 giorni dopo la strage di Bologna del 2 agosto 1980, assumendo la valenza di commovente ricordo delle vittime del doloroso evento.
La città di Verona, i lavoratori della Fondazione Arena e l’immenso pubblico si preparano con grande trepidazione e riconoscenza al ritorno del Maestro”.CSO120210 07t_Photo__Todd_Rosenberg_Photography_2
“La direzione del grande Riccardo Muti è una di quelle eccellenze che come Presidente della Fondazione Arena di Verona mi inorgoglisce – sottolinea il Sindaco di Verona Federico Sboarina –. Da quando, tre anni fa, ho chiesto alla Fondazione l'innalzamento della qualità artistica, abbiamo avuto molti grandi artisti e grandi direttori, certo è che portare il Maestro dà un'emozione davvero speciale. La sua presenza per la serata inaugurale del Festival areniano 2021 è, indiscutibilmente, un onore per il pubblico areniano, che grazie a lui potrà assistere ad una esecuzione concertistica di Aida mai realizzata nell’anfiteatro veronese. Un binomio Muti e Arena, che unisce due nomi di fama internazionale nel più grande teatro all'aperto nel mondo. Per Verona è una straordinaria opportunità da offrire al nostro importante ed ampio pubblico e che ci permette di celebrare ad altissimo livello il titolo emblematico del nostro cartellone che è Aida, nel 150° anniversario dalla sua prima rappresentazione al Cairo, nel 1871. Uno spettacolo nello spettacolo, con un artista che ha incantato, nella sua lunga carriera, il pubblico dei più importanti palcoscenici del mondo. Un sentito ringraziamento al Maestro Muti che, a 41 anni di distanza dalla sua prima e, fino ad ora, unica esecuzione in Arena, ha accettato l’invito del Sovrintendente Gasdia segnando uno dei più sublimi momenti nella storia del nostro Festival dal 1913”. 

 

Collega la pagina al tuo social:

News

Previous Next
FESTIVAL VERDI JOURNAL 1/2018   È IN VENDITA IL FESTIVAL VERDI JOURNAL Nel nuovo magazine annuale dedicato al...
TEATRO MAGNANI DI FIDENZA - STAGIONE 2018/2019 Teatro Girolamo Magnani di Fidenza (PR) Stagione Lirico Concertistica...
PREMIO INTERNAZIONE TULLIO SERAFIN2018 A ROLANDO PANERAI Rolando Panerai riceverà il Premio Internazionale Tullio Serafin 2018.
Verona, Daniel Oren confermato direttore musicale dell’Arena Opera Festival anche per il 2019 L'inverno è entrato nel vivo, fa freddo in tutta Italia, ma c'è una notizia che ha a...
ROMA, AL TEATRO PALLADIUM VA IN SCENA "IL GIUDIZIO DI PARIDE" Arie, duetti, recitativi, interludi e perfino una tempesta: i luoghi dell'opera, della...
LA FINTA TEDESCA Dopo il debutto nella Grande Salle de l'Hemu di Sion, arriva a Parma La finta tedesca,...
RINNOVATA LA CONVENZIONE TRA L'ISTITUTO NAZIONALE DI STUDI VERDIANI E IL TEATRO REGIO DI PARMA Parma, 25 maggio 2019. Siglata la convenzione per la collaborazione scientifica tra...
TEATRO REGIO DI TORINO: LA NUOVA STAGIONE  Torino, 17 Giugno 2019. Presentata la nuova Stagione del teatro subalpino, una...
IL SOPRANO JESSICA PRATT: "OGGI NELLA LIRICA CONTA PIÙ IL FISICO DELLA VOCE" Per mantenersi agli studi, a Roma, dormiva sul divano delle amiche (quando andava bene)...
RICCARDO COCCIANTE RISCRIVE LA TURANDOT IN CINESE: "NON AVRÀ NULLA A CHE FARE CON PUCCINI" Una Turandot oltre Puccini, tutta cinese: è il nuovo progetto di Riccardo Cocciante,...
PREMIO OMBRA DELLA SERA A GIUSEPPE SABBATINI E STEFANO PODA   3 agosto 2019. Sullo splendido e suggestivo palcoscenico del Teatro...
TEATRO SPERIMENTALE DI SPOLETO, L'OMICIDIO DI SARAH SCAZZI DIVENTA UN'OPERA LIRICA Tragici fatti di cronaca nera diventano un'opera lirica: è il "Re di donne" prodotta...
“IL SOPRANO È TROPPO GRASSO”. LA REPLICA DI KATHRYN LEWEK AL CRITICO: “CRUDELTÀ GRATUITA” Secondo Tacito irritarsi per una critica vuol dire riconoscere di averla meritata....
IL TENORE VITTORIO GRIGOLO È STATO SOSPESO DALLA ROYAL OPERA HOUSE La Royal Opera House ha sospeso il tenore Vittorio Grigolo dopo un'indagine condotta...
IL 25 OTTOBRE 2019 SI CELEBRA IL PRIMO WORLD OPERA DAY La giornata internazionale della pasta, ma anche quella dedicata all'opera lirica. Il...
ANTONINO CANNAVACCIUOLO DEBUTTA COME TENORE: DOPO "MASTERCHEF" L'OPERA LIRICA Segnatevi questa data: 10 novembre 2019. Il Teatro Coccia di Novara ospiterà una...
TEATRO FILARMONICO DI VERONA - STAGIONE 2020 Verona, 29 ottobre 2019. La Fondazione Arena di Verona presenta la sua...
ANNA NETREBKO E YUSIV EYVAZOV TORNANO ALL'ARENA DI VERONA Verona, 7 novembre 2019. Solo i più importanti teatri del mondo hanno il privilegio di...
L'ELISIR D'AMORE TORNA AL TEATRO FILARMONICO   Verona, 12 novembre 2019. La stagione lirica al Teatro Filarmonico della...
RAPPER AMERICANO ANNUNCIA LA SUA PRIMA OPERA LIRICA: SI CHIAMA “NEBUCHADNEZZAR” Rapper, produttore discografico, regista, stilista e ora anche...operista! Kanye West,...
ARCHIVIO STORICO TULLIO SERAFIN: INIZIATI I LAVORI DI RESTAURO Cavarzere (Venezia), 20 novembre 2019. Sono iniziati in queste settimane i lavori di...
VERONA E MOZART: INIZIATIVE PER I 250 ANNI DALLA VISITA   Verona, 20 novembre 2019. Verona si veste a festa per celebrare i 250 anni...
IL DRAMMA PER MUSICA "SEMELE, O SIA LA RICHIESTA FATALE" DI HASSE INAUGURA LA RASSEGNA DI MUSICA BAROCCA DEL TEATRO RISTORI Verona, 19 novembre 2019. Domenica 24 novembre alle ore 20.30 il dramma per musica...
ARENA DI VERONA 2020 - I CAST AL COMPLETO   ECCEZIONALE PARATA DI STELLE PER IL FESTIVAL LIRICO 2020 ALL’ARENA DI...
ROMA, AL TEATRO PALLADIUM TORNANO LE "PRIME DONNE" DAL 27 FEBBRAIO AL 15 MAGGIO Dopo il successo dello scorso anno torna per la sua terza edizione dal 27 febbraio al...
ALIENATI Novara, 20 aprile 2020. Il Teatro Coccia di Novara presenta “Alienati”, la prima...
SOSTIENI IL TEATRO SOSTIENI IL TEATRO DONANDO IL TUO BIGLIETTO! #iorinuncioalrimborso A seguito dei...
FESTIVAL ARENA DI VERONA 2020 - NEL CUORE DELLA MUSICA   FONDAZIONE ARENA DI VERONA Stagioni 2020 e 2021 Perché il 2020 non sia un...
RICCARDO MUTI INAUGURA IL 98° FESTIVAL 2021 DELL'ARENA DI VERONA   RICCARDO MUTI  Inaugura il Festival 2021 dell’Arena di...
OPERAZIONE SPARTITO AL REGIO DI TORINO Scritto da Margherita Panarelli Torino, 28 maggio 2020. Un’inchiesta giudiziaria...

Visitatori

Visitatori oggi:476
Visitatori mese:3270
Visitatori anno:96241
Visitatori totali:601593

OperaLibera piace a...