Login

Leggi tutto...Il più grande baritono della storia della lirica: è questa l'opinione che spesso si sente di Titta Ruffo, una della voci più apprezzate a livello operistico, a mio modesto avviso uno dei migliori e maggiori interpreti del ruolo di Rigoletto, una precisazione che spiegherò in seguito. Proprio in questi giorni (esattamente il 5 luglio scorso) si sono ricordati i cinquantanove anni dalla morte, quindi non c'è un periodo più propizio per parlarne e cercare di capire cosa ha rappresentato per il mondo del melodramma.

Leggi tutto...Se si dovesse scrivere una lettera a Sena Jurinac, questa non potrebbe iniziare che con queste parole: "Grazie Signora per la sua arte, il suo essere artista completa, le emozioni che ella ci ha regalato in palcoscenico, per chi ha avuto la fortuna di vederla, per le incisioni discografiche per gli altri, le quali sono una prova tangibile ed indelebile di un'arte canora in parte perduta ma sempre da lei vissuta con straordinaria classe, talento e coscienza dell'interpretazione sia operistica sia liederistica".

Leggi tutto...Si è spenta il 10 ottobre 2010 in una clinica a Les Avants in Svizzera il soprano australiano Dame Joan Sutherland, la quale a tutti gli effetti può essere considerata la più grande ed innovativa cantante del dopoguerra e per molti aspetti la vera restauratrice del canto ottocentesco andato perduto.

Visitatori

Visitatori oggi:178
Visitatori mese:8255
Visitatori anno:58153
Visitatori totali:395291

OperaLibera piace a...