Login

Leggi tutto...Il Festival Internazionale della Cultura di Bergamo in collaborazione con Sony Classical Italia ha promosso un'importante iniziativa: Sony Classical Talent Scout. Svoltasi a Bargamo dal 10 al 13 maggio 2013 ha visto la partecipazione di oltre 140 partecipanti con più di 60 registrazioni. 

Leggi tutto...Il Concorso Internazionale 2° LIONS IncontrArti MUSIC AWARD 2012, organizzato con il supporto dei Comuni di Agrigento, Realmonte e Calamonaci, dell'A.GI.MUS Italia, dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Arturo Toscanini"di Ribera (Agrigento), della Fondazione "Luigi Pirandello" Valle dei Tempi di Agrigento, dell'Agenzia-Centro Culturale on line "Penna per Artisti", di Aziende private che operano nel territorio e la collaborazione di Artisti di chiara fama, ha avuto domenica 27 maggio 2012 la propria degna conclusione con un Concerto-Competizione di Premiazione che ha ribadito ed esaltato il livello decisamente superiore dei partecipanti, che hanno toccato il numero di oltre venti iscritti a concorrere. Il Concerto e la premiazione sono stati preceduti dalla suggestiva Cerimonia Lions d'apertura.

Leggi tutto...Il Concorso per giovani talenti della Musica Classica dai 15 ai 24 anni, presieduto dal Past President del Lions Club Agrigento Chiaramonte arch. Giuseppe Vella, ha compreso quest'anno diverse nuove Sezioni di strumenti, Musica da Camera e la Sezione di Canto Lirico e si è svolto nell'Auditorium dell'I.C. Garibaldi di Realmonte, elegantemente ristrutturato ed arredato, supportato dal contributo della Pro Loco che ha messo a disposizione dei concorrenti i propri locali in cui era allestita una gradevole Mostra d'Opere d'Arte visiva.

Qualificatissima la Giuria, che ha avuto non poco lavoro nel discernere i migliori, poiché, la qualità dei concorrenti era decisamente molto alta nel suo complesso e spaziava nel più ampio contributo di strumenti e nel più variegato repertorio.

Leggi tutto...Sono state messe in atto novità rispetto alla prima edizione del 2011: il Concorso ha previsto quest'anno il Premio Speciale "LIONS CantoBELLINI 2012" per il/la Cantante lirico/a che arrivasse in finale con un'Aria d'Opera di Vincenzo Bellini. L'ambìto e raffinato Premio, che vedeva in palio il trofeo "LIONS CantoBELLINI" e Diploma Ufficiale Lions, un Concerto offerto dall'A.GI.MUS Italia, un'Opera d'Arte originale del M° Angelo Calabria (ACA) del valore di € 400,00 e una Promozione web, corredata da pagine gratuite on line, dall'Agenzia-Centro Culturale "Penna per Artisti" (http://www.pennaperartisti.com/) è andato all'ottimo Soprano Maria Emanuela Digregorio, 20 anni, che ha presentato la struggente aria di Giulietta "Oh! Quante volte, Oh! Quante" da "I Capuleti e i Montecchi" del genio catanese. Leggi tutto...La stessa artista ha vinto con 98/100 la borsa di studio seconda per valore di € 450,00 con relativo Diploma Ufficiale Lions ed un pregevole pannello in ceramica artistica del M° Accursio Scorsone del valore di € 700,00. Il soprano è stato seguito a ruota dal raffinato chitarrista Giuseppe Buscemi, con punti 97/100, vincitore della terza borsa di studio in ordine di valore, di € 350,00 con Diploma Ufficiale, e di un dipinto del M. Giuseppe Gioia del valore di € 400,00.

Leggi tutto...Vero trionfatore del Concorso è stato lo stupefacente Gianluca Messina, 24 anni, pianista dalle capacità entusiasmanti, che ha incantato Giuria e pubblico con l'esecuzione magistrale di "Gaspard de la nuit", di Maurice Ravel, uno dei brani più difficili da eseguire che siano mai stati scritti per pianoforte. Il ventenne virtuoso ha ottenuto il primo premio assoluto della Giuria, all'unanimità, con 100/100, ed ha vinto il trofeo 2° LIONS IncontrArti MUSIC AWARD 2012, accompagnato dal Diploma Ufficiale Lions, da una borsa di studio di € 900,00 e da una pregevole scultura in legno d'ulivo del M° Santo Paolo Guccione, del valore di € 1500,00.

Leggi tutto...Altri premi, sotto forma di Concerti ed Opere d'Arte, tutti corredati da Diplomi Ufficiali Lions, sono stati assegnati ad ulteriori lodevoli talenti, il cui numero ammesso in finale di dieci concorrenti ha toccato il massimo previsto dal Bando, a riprova del valore complessivo dei partecipanti.

Leggi tutto...Ma la caratteristica principale del Concorso di quest'anno è stata quella di aprirsi all'internazionalità, con il premio "LIONS MUSICfromtheWORLD" per giovani di qualsiasi nazionalità, fino ai 25 anni, impossibilitati a viaggiare perché provenienti da Paesi lontani e disagiati o, soprattutto, perché disabili. Il Premio, unico nel suo genere, ha fatto in modo che i giovani gareggiassero in maniera assolutamente gratuita ed in VIDEO, avendone inviato il link di YOUTUBE all'Organizzazione del Concorso via e-mail. In Palio, per singoli o gruppi di Musica Classica o Etnica, una borsa di studio di euro 500,00 e Diploma Ufficiale Lions, che sono stati assegnati al video inviato dal "Leo Club of Kathmandu Balaju Height", in Nepal, pregevole esempio d'esecuzione di musica etnica antica con strumenti caratteristici nepalesi.

Leggi tutto...Il Concorso Lions è stato ideato fin dall'inizio allo scopo di promuovere e supportare la cultura musicale fra i Giovani, nell'ottica Lionistica del "WE SERVE and BELIEVE" e nel contesto del primario "Coinvolgiamo i giovani" del Lions Club International, in seno alla collaborazione ed al simbolico "Incontro delle Arti". L'obiettivo principale del Concorso è quindi essere di aiuto ai Giovani ed alle loro Famiglie nel percorso musicale che i ragazzi hanno scelto come traguardo per l'inizio di una promettente carriera artistica.

Leggi tutto...La competizione è stata preceduta da due manifestazioni collaterali dello stesso Service Lions "IncontrArti 2012" a Calamonaci (Concerto dell'Orchestra Interscolastica provinciale a favore della Mothers AURA Foundation del Ghana, per la scolarizzazione dei bambini delle zone rurali del paese africano) e Realmonte (messa a dimora nel giardino della scuola media ad indirizzo musicale "Garibaldi" con la partecipazione degli studenti, di una giovane quercia, simbolicamente "l'albero della Musica" perché legata all'Opera "Norma" di Vincenzo Bellini).

Leggi tutto...E' previsto che il Concorso, che nella prima, precedente edizione ha avuto quale prestigioso riconoscimento dal Quartier Generale LIONS del Presidente Internazionale ad Oak Brook (Illinois, USA) un articolo a piena pagina sulla Rivista Internazionale LION Magazine, edita negli Stati Uniti e diffusa in tutto il mondo in tutte le lingue, prosegua nel tempo con i migliori auspici, anche a favore dello sviluppo artistico-culturale e turistico del territorio dell'agrigentino in cui viene organizzato e si svolge.

 

 

http://lionsclubagrigentochiaramonte.wordpress.com/

INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...Quando la Solidarietà si allea con l'Arte, i risultati sono palesi. La gioia degli organizzatori Lions della seconda edizione del Service "IncontrArti", che culminerà con il 2° Concorso Internazionale LIONS IncontrArti MUSIC AWARD all'Auditorium di Realmonte (AG) il 25-26 e 27 maggio 2012, e di tutti gli spettatori, è stata grande nel vedere ed ascoltare l'entusiasmo in Musica dei giovanissimi dell'Orchestra Interscolastica provinciale di Agrigento, diretta dal M° Carmelo Salemi, nella magnifica cornice del Teatro Aldo Nicolaj di Calamonaci, il 29 aprile 2012, messo generosamente a disposizione dal Sindaco della cittadina, ing. Vincenzo Inga, presente anche alla Cerimonia Lions che ha preceduto il Concerto, ed arricchito dalla presenza delle splendide Opere d'Arte che il Concorso mette in palio per i vincitori.

Leggi tutto...Coloratissimi dei colori della gioventù e della speranza, gli oltre cinquanta ragazzi dell'Orchestra si sono esibiti in un repertorio moderno-jazz, condito da brani celebri della Musica leggera internazionale, arrangiati appositamente per un ensemble composito quanto a strumenti, compatto e convinto. Applauditissimi, i ragazzi, guidati e presentati personalmente al pubblico dall'instancabile prof.ssa M° Anna Maria Van der Poel, hanno dato sfogo alla gioia della Musica che studiano con passione nelle Scuole Medie ad indirizzo Musicale dell'agrigentino e data gioiosa soddisfazione ai sacrifici dei genitori che li seguono nel non agevole percorso di studi intrapreso, che, nella maggior parte dei casi, sfocerà in studi di strumento nei Conservatori e auspicabilmente si esprimerà, nei prossimi anni, anche con la partecipazione di alcuni di loro al  Concorso Lions, per la promozione del quale la serata era anche stata organizzata.

Leggi tutto...Il Concorso, che nella scorsa prima edizione ha avuto eco internazionale ai vertici del Quartier Generale Lions di Oak Brook in Illinois (U.S.A.), quest'anno si apre, con eguali auspici, anche all'internazionalità, con un'originale gara in video per i talenti disabili ed impossibilitati a viaggiare da tutto il mondo, ed offre ricche borse di studio in denaro ed Opere d'Arte Visiva, Concerti, promozioni web e premi speciali ai migliori talenti che parteciparanno alla Competizione. Le iscrizioni sono ancora aperte e si chiuderanno il 20 maggio 2012. Info sul Sito Ufficiale del Concorso.

Leggi tutto...Il successo dell'orchestra ha contribuito al successo dell'attività di beneficenza Lionistica ad essa legata: la serata aveva infatti un non secondario scopo benefico, a favore della scolarizzazione dei bambini delle zone rurali del Ghana. La raccolta di fondi, ottenuta mettendo in vendita i biglietti per il sorteggio di un'Opera d'Arte visiva donata da noto autore, permetterà di dotare oltre cinque classi di bambini ghanesi di tutto l'occorrente per un intero anno scolastico e più, dai banchi, alle lavagne, alle cartelle, ai libri, quaderni, penne e quant'altro.

Leggi tutto...La soddisfazione degli Organizzatori Lions di Agrigento è palese e la gratitudine della Mothers AURA Foundation, presieduta da Sir Nelson Kweku Danso, Ambasciatore della Cultura del Ghana, è stata già palesemente manifestata, potendo così la Fondazione ottenere un altro piccolo passo avanti nei propri nobili progetti umanitari e vedendo d'ora in poi legata da un filo ideale, come sempre rivolto a favore dei giovani, la Manifestazione Lions agrigentina alla scolarizzazione delle sperdute zone della campagna africana.

 

Natalia Di BartoloPenna per Artisti, Scritti d'Arte per l'Arte

ENGLISH VERSION:

Interscholastic Orchestra in concert and classrooms equipped for children of Ghana: 2th Lions IncontrArti is opened 

Leggi tutto...When the Solidarity partners with the Arts, the results are obvious. The joy of the organizers of the second edition of the Lions Service "IncontrArti", which will culminate with the 2nd International LIONS IncontrArti MUSIC AWARD in Realmonte Auditorium (Agrigento), 25-26 and May 27, 2012, and all the spectators, was great to see and hear the enthusiasm in the young Interscholastic Orchestra of the province of Agrigento, conducted by M° Carmelo Salemi, in the magnificent setting of the Theatre Aldo Nicolaj of Calamonaci, April 29, 2012, generously made available by the Mayor of town, engineer Vincenzo Inga, also present at the Lions Ceremony that preceded the Concert, and enriched by the presence of the beautiful works of art that the Competition is offering for the winners.

Leggi tutto...Colorful colors of youth and hope, the more than fifty boys of the Orchestra have performed in a modern-jazz repertoire, peppered with famous pieces of light international music, specially arranged for an ensemble as composite tools, compact and with conviction. The much applauded boys, led and delivered personally to the public by the indefatigable Professor M ° Anna Maria Van der Poel, gave vent to the joy of music with passion studying in special Middle Music Schools of Agrigento and joyful satisfaction to sacrifices of parents who follow them in the smooth path of study undertaken, which, in most cases, will lead to studies of instrument in the Conservatories and hopefully will vote in the coming years, with the participation of some of them to the Lions Competition: the evening had also been organized for the promotion of this event.

Leggi tutto...The Music Contest, which last year was the first international attention at the top of the Lions Headquarters in Oak Brook, Illinois (USA), this year it also opens to internationalism, with an original video contest for talented disabled and unable to travel from all over the world, and offers rich scholarship money and Works of Visual Art, Web promotions and special prizes to the best talent that will participate in the Competition. Registrations are still open and will close on May 20 2012. Info on Competition's Official Website

Leggi tutto...The success of the orchestra has contributed to the success of the Lionistic charity associated with it: the evening had not in fact a secondary charity, with a foundrising for the schooling of rural children in Ghana. The funds obtained by selling tickets for the draw of a work of visual art donated by renowned author, will give more than five classes of Ghanaian children with everything needed for a full school year and more, from desks, the blackboards, folders, books, notebooks, pens and anything else.

Leggi tutto...The satisfaction of the Lions of Agrigento Organisers is obvious and the gratitude of Mothers AURA Foundation, chaired by Sir Nelson Kweku Danso, Ghana's Ambassador of Culture, has already been clearly expressed, so the Foundation could get another small step forward in its noble projects Humanitarian and seeing from now linked by a thread of ideals, as always aimed for young people, the Manifestation of Agrigento Lions to the Education of children in the far rural areas of Africa.


Natalia Di Bartolo - "Penna per Artisti", Art for Art Writings

[per GIOVANI TALENTI, Natalia Di Bartolo] Sono giovanissimi, belli, eleganti: un ensemble compatto di giovani musicisti, motivati, composti anche nell'affollare i camerini, nell'accordare gli strumenti: ormai li conoscono tutti come i "Ragazzi del Toscanini". Sono gli Allievi, riuniti in Ensemble Orchestrale, dell'Istituto Superiore di Studi Musicali "Arturo Toscanini" di Ribera (AG), diretto dal Prof. M°. Claudio Montesano, che, come alla guida di un'auto futuristica, sta portando meritatamente il Conservatorio dell'agrigentino a livelli decisamente europei e sta facendo dell'Istituto e della sua Orchestra emblemi e portavoce di Cultura e di modernità educative e gestionali.  

Leggi tutto...Tali Ragazzi hanno già suonato in ambiti prestigiosi, si sono esibiti alla Provincia Regionale di Agrigento; ultimamente hanno fatto rivivere agli spettatori del Teatro "Luigi Pirandello" della Città dei Templi il brivido ormai quasi dimenticato del Concerto di Grande Musica Sinfonico-Corale, accompagnando anche l'esperienza e la saggezza di una Katia Ricciarelli oggi più Maestra che Diva, affiancata dal baritono Gerardo Spinelli, in una serata memorabile di Musica-Lezione di vita e di "Mestiere", nel senso più nobile del termine.

Eppure sono ragazzi come tutti gli altri, alcuni appena quindicenni, che portano a volte sul viso l'emozione malcelata per un passaggio difficile provato e riprovato migliaia di volte, ma che resta ancora ostico. Leggi tutto...Però hanno un grande dono: sono un "Gruppo", sono compatti, coerenti con se stessi e con gli altri, docili a piegarsi alle necessità ed alle difficoltà delle partiture più impegnative, aguzzando l'ormai avvezza capacità di seguire l'orchestrazione del Direttore nei brani puramente sinfonici ed in quelli d'"accompagnamento", sia di strumenti solisti, che di voci.

E non hanno un repertorio "facile", infatti. Ma sono una meraviglia di Orchestra, tanti cuori che battono all'unisono col ticchettio del metronomo; e tutto ciò viene esaltato quando sul podio sale Antonio Giovanni Bono, Maestro Concertatore e Direttore giovanissimo ed entusiasta quanto capace, che, a vederlo "in borghese", con i suoi "Ragazzi" facilmente non solo "si confonde", ma volutamente "si fonde", perché (lo ha detto egli stesso) si sente ed è uno di loro.

Leggi tutto...Splendida serata a Realmonte (AG), il 31 marzo 2012, quindi, con i "Ragazzi del Toscanini" diretti dal M° Bono, nel rinnovato, elegante Auditorium della città della Scala dei Turchi, nell'ambito del programma della Rassegna "Viaggio nella Musica 2012" (che coinvolge Scuole medie ad indirizzo Musicale di tutta la Provincia), con il supporto della Pro Loco cittadina e di tanta gente che lavora, si emoziona, organizza, si spende dietro le quinte perché la Cultura si affacci, appaia e finalmente prenda il sopravvento, soprattutto per loro: i Giovani.

Realmonte: un paese di gente apparentemente non avvezza ad eventi di tale levatura, ma che invece nutre in petto la scintilla della Musica: le nuove generazioni, al di là di una consolidata tradizione bandistica, hanno voglia di "questa" Musica, di quella "colta", sono naturalmente dotate d'orecchio musicale, di una sensibilità che è tutta da scoprire, tirare fuori e far sì che si concretizzi, spesso, nella scelta della professione nella vita. Ed ecco allora il grande ruolo giocato dalle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale che sono numerose nella Provincia e di cui fa parte l'I.C. Garibaldi, Preside il Prof. Giovanni Bruno Gallo. Nel comprensorio della Scuola ricade la bellissima Sala da Concerti e tale Scuola è divenuta, insieme alle altre S.M.I.M., una fucina che sforna talenti: ne erano presenti ben tre, in orchestra, nella serata suddetta ed altri promettono di essere presto parte del gruppo, mentre lo stesso M° Bono è stato insegnante proprio all'I.C. Garibaldi qualche anno fa, a testimonianza del lavoro ininterrotto e produttivo dei Professori di Educazione Musicale e di Strumento che hanno lavorato e lavorano a Realmonte.

Leggi tutto...Un miracolo, quasi, vedere quei trenta e più ragazzi (e ne mancavano diversi per questioni di spazio) affollarsi sul palco pure non piccolo dell'Auditorium ed ascoltarli suonare, dotati della capacità e della sicurezza di un Ensemble di professionisti, i brani che più si addicevano ad un organico abilmente ridotto.

Capaci di emozionare, dopo il toccante Inno di Mameli-Novaro all'apertura (tutti più che mai in piedi, Sindaco prof. Piero Puccio in prima fila), con la Suite n. 3- Aria sulla quarta corda di Bach, come con il flauto raffinato della brava e bella Ester Prestia nell'andante in DO maggiore KV 315 per Flauto e Orchestra di Mozart; ascoltarli incisivi edLeggi tutto... immedesimati in un estratto orchestrale dell'"Inno alla Gioia" dalla IX Sinfonia di Beethoven, così come sognanti nella Romanza per violino e orchestra n. 2 in FA maggiore, sempre del Genio tedesco, con il primo violino solista Raffaele Caltagirone quale sentito co-protagonista; spumeggianti nell'"Habanera" orchestrale dalla "Carmen" di Bizet, tanto quanto brillanti nella celeberrima Danza ungherese n. 5 di Brahms, che ha strappato il bis a richiesta, ma soprattutto raffinati nella scelta e nell'esecuzione di un brano particolarmente "prezioso", l'Entr'act n. 2 dalla "Rosamunde" di Schubert: una scelta "colta", espressiva, dove venivano esaltate le doti non comuni dei giovani musicisti, soprattutto delle sezioni dei legni e degli ottoni, particolarmente morbidi, eleganti, assorti.

Un tripudio di applausi, alla fine, dal pubblico numeroso ed entusiasta che affollava l'Auditorium, con nell'animo di ciascuno la sensazione che, come tutte le cose belle, quel Concerto fosse durato troppo poco. Ma li rivedremo e riascolteremo presto, questi splendidi "Ragazzi del Toscanini"; non solo ce lo auguriamo: lo vogliamo.

Natalia Di Bartolo

Visitatori

Visitatori oggi:100
Visitatori mese:6668
Visitatori anno:98986
Visitatori totali:189394

OperaLibera piace a...